ANDERSON/STOLT – Invention Of Knowledge

Pubblicato il 05/07/2016 da
voto
7.5
  • Band: ANDERSON/STOLT
  • Durata: 01:05:03
  • Disponibile dal: 24/06/2016
  • Etichetta: Inside Out
  • Distributore: Sony

Chiunque sia rimasto deluso dall’eccessiva stucchevolezza che ha caratterizzato gran parte degli episodi inclusi nell’ultimo disco degli Yes, “Heaven & Earth”, può serenamente volgere il proprio sguardo nei confronti del nuovo e sontuoso progetto realizzato da due personalità di spicco della scena prog internazionale. Roine Stolt (Kaipa, The Flower Kings, Transatlantic e mille altri) e Jon Anderson, storica voce degli Yes, hanno plasmato con cura certosina e straordinaria ricchezza espressiva un monumentale caleidoscopio zeppo di innumerevoli sfaccettature sonore, meritevoli di smarcarsi agilmente da ogni riduttiva catalogazione commerciale. Raffigurato da una copertina intrigante, minuziosamente ornata di pregevoli intarsi, “Invention Of Knowledge” si presenta come un viaggio sonoro onirico di oltre sessanta minuti, nel quale veniamo inghiottiti da un immenso labirinto di suoni e umori provenienti da dimensioni a noi ignote. Le quattro maestose suite che compongono l’elaborato concept giocano di sponda con gli estenuanti virtuosismi inchiostrati sul controverso “Tales From Topographic Oceans”. In questa occasione però, i folli tecnicismi strumentali vengono cancellati con un astuto colpo di spugna, a favore di una narrazione sonora decisamente più fluida e compatta. Gran parte del merito va sicuramente concesso ad una squadra coesa ed affiatata, come un’orchestra composta da musicisti brillanti e completamente devoti alla causa imbastita dai due geniali compositori. L’ugola celestiale del frontman britannico si amalgama con enfatica dolcezza ai quattro movimenti composti da una vibrante miscela strumentale, che coniuga con la dovuta sensibilità artistica pop, world music, new age, progressive e musica sinfonica. Appare dunque superfluo prodigarsi in una ridondante analisi critica, volta ad analizzare ogni singolo passaggio lirico o strumentale di un’opera verosimilmente capace di regalarci sensazioni inedite ad ogni attento ascolto a lei dedicato. Magari accompagnato da un buon calice di vino rosso.

TRACKLIST

  1. Invention Of Knowledge
  2. I. Invention
  3. II. We Are Truth
  4. III. Knowledge
  5. Knowing
  6. I. Knowing
  7. II. Chase and Harmony
  8. Everybody Heals
  9. I. Everybody Heals
  10. II. Better By Far
  11. III. Golden Light
  12. Know…
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.