BADMOTORFINGER – Heroes

Pubblicato il 07/01/2017 da
voto
6.5
  • Band: BADMOTORFINGER
  • Durata: 00:25:10
  • Disponibile dal: 27/09/2016
  • Etichetta: Logic(il)Logic
  • Distributore: Andromeda

I Badmotorfinger sono una band italiana nata nel 2006 che ha seguito la classica gavetta, partendo dal suonare cover per poi passare a pezzi propri. Dopo il disco d’esordio “It’s Not The End” uscito nel 2013, la formazione ha subito un cambio di testimone al microfono, Il Reverendo ha lasciato il posto a Luigi ‘Sange’ Sangermano, che i più conoscono per i suoi trascorsi nei Tarchon Fist e Sange:Main:Machine. Con questa nuova line-up i Badmotorfinger danno alle stampe il nuovo ep “Heroes”, contenente tre nuovi brani, più altri tre già editi, ma risuonati con l’attuale formazione. “Hidden Heroes” apre le danze, trattasi di un midtempo roccioso, un heavy rock potente che può ricordare i Metallica a metà via tra il periodo Black Album e “Load”. La successiva “Neddle In My Vein” punta su un approccio più melodico, senza però rinunciare ad una solida sezione ritmica. Molto più interessante, la nuova versione di “No Second Chance”, dove finalmente la band aumenta velocità di marcia ed offre un ritornello melodico che entra subito in testa. La versione acustica di “Rebel”, pur contando sulla buona performance vocale di Sange, non brilla particolarmente di luce propria. Il pezzo migliore di questo EP arriva con “Badmotorfinger”, un bell’esempio di hard rock scoppiettante che incalza dalla prima all’ultima nota.  Il compito di chiudere l’ascolto tocca alla già edita “Afterlife”, qui in versione unplugged, dove i Badmotorfinger sono riusciti ad offrire una prestazione molto calda ed avvincente. “Heroes” è caratterizzato da luci e ombre, nel dettaglio i primi due inediti non riescono a decollare in modo definitivo, ma il potenziale non manca. Ora che la band ha rodato la nuova line-up, attendiamo il nuovo disco in studio.

TRACKLIST

  1. Hidden Heroes
  2. Needle In My Vein
  3. No Second Chance (new version)
  4. Badmotorfinger
  5. Afterlife (acoustic version)
  6. Rebel (acoustic version)
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.