BLOODTRUTH – Promo 2012

BLOODTRUTH – Promo 2012

Due brani sono pochini per sbilanciarsi, ma il primo biglietto da visita dei death metaller umbri Bloodtruth è comunque da non sottovalutare. Il quartetto si presenta con nove minuti scarsi di death metal di chiara matrice a stelle e strisce, inserendosi di diritto nel filone che, nello stivale, ha visto i cari vecchi Antropofagus e gli Hour Of Penance di “The Vile Conception” lasciare segni importanti nei cuori e nelle menti di tutti gli appassionati di tali sonorità. Il materiale è ben strutturato e altrettanto ben suonato e prodotto: i riferimenti a livello sonoro, oltre ai gruppi già citati, sono i “soliti” per il genere, ovvero Suffocation e primi Decrepit Birth, ma i ragazzi provano a metterci anche qualcosina di loro – vedi i cori ecclesiastici che aprono “Coerced To Serve” o che condiscono certi passaggi di “Suppurating Of Deception”. Più che buone, comunque, anche le parti “normali”, che presentano dei riff concatenati con astuzia e dei cambi di tempo frequenti e azzeccati, che mai lasciano intendere la solita voglia di strafare tipica dei gruppi agli inizi. Nel complesso, i Bloodtruth sembrano già decisamente preparati e potenzialmente in grado di assestarsi sugli stessi livelli di tante altre band connazionali con già dei full-length alle spalle. Come dicevamo, è presto per esaltarsi, visto che tante cose devono ancora essere dimostrate da questi ragazzi di Perugia, ciò nonostante è innegabile che, nel suo piccolo, “Promo 2012″ dia già un’idea di notevole professionalità. Attendiamo ulteriori sviluppi, ma nel frattempo ascoltiamo e riascoltiamo con piacere.



Informazioni Album

Durata: 00:08:55

Disponibile dal: 25/06/2012

Etichetta:

Distributore:

Tracklist

1. Coerced To Serve

2. Suppurating Of Deception


Link

Ultimi contenuti correlati

Consulta l'archivio per: BLOODTRUTH

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.