EARTH DIVIDE – Earth Divide

EARTH DIVIDE – Earth Divide

Se le isole Fær Øer sono note ai più per la nazionale di calcio dopolavoristica – capace comunque, è bene ricordarlo, di mettere in difficoltà i campioni del mondo nelle qualificazioni europee del 2007 – e per gli incantevoli paesaggi naturalistici, anche dal punto di vista musicale il minuscolo arcipelago può vantare il proprio posto al sole sul ricco mappamondo metallico. Dopo i pioneri Tyr, fautori di un più tradizionale viking metal, tocca ora agli Earth Divide, formatosi nel 2011 dall’unione di musicisti rodati da altre esperienze, l’onore di far sventolare il vessillo faroese in giro per il globo. Forti di una preparazione tecnica sopra la media, i Nostri si presentano con un EP omonimo di cinque pezzi dalle forti tinte djent, segno che i vari Mehsuggah, Gojira e Periphery hanno lasciato il segno anche a queste latitudini. Detto delle capacità strumentali e di una personalità ancora latente, a far pendere l’ago della bilancia verso sinistra è il cantante, la cui timbrica un po’ troppo monocorde appiatisce pezzi per il resto efficaci come “Claustrophobia” o “Godless”. Ben più di un semplice gruppo metalcore ma molto meno di un valido gruppo djent: questo sono per il momento gli Earth Divide, meritevoli di una sufficienza per la solida base di partenza, ma ancora lontani dalla definitiva maturazione.



Informazioni Album

Durata: 00:27:10

Disponibile dal: 05/04/2013

Etichetta: Tutl Records

Distributore:

Tracklist

1. Claustrophobia

2. Atlas

3. Godless

4. Into The Malestorm

5. Daybreaker


Link

Consulta l'archivio per: EARTH DIVIDE

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.