HELION – Promo 2016

Pubblicato il 28/12/2016 da
voto
7.0
  • Band: HELION
  • Durata: 00:09:12
  • Disponibile dal: 18/12/2016
  • Etichetta:
  • Distributore:

Secondo EP per i giovani Helion, death metal band bergamasca esordiente nel 2014 con “Duat’s Calling” e ora pronta a concedere il bis con questo nuovo mini-lavoro semplicemente intitolato “Promo”. Rispetto a quanto offerto due anni fa, vanno subito segnalate alcune migliorie nella resa sonora, oggi un filo più rotonda e corposa, e, soprattutto, nella composizione del materiale, il quale si presenta meno debitore nei confronti del classico repertorio Nile e maggiormente incline ad un techno-death metal rapido e tagliente. Le strutture hanno subito una apprezzabile rifinitura, il minutaggio si è abbassato di un poco e la proposta ha dunque acquistato un tiro maggiore, grazie ad episodi che vengono al sodo e aggrediscono con più decisione. Per scelte melodiche e tipologia di riff di chitarra, oggi i ragazzi sembrano attingere soprattutto dalle scuole Obscura e Hour Of Penance, ma la rielaborazione del tutto è comunque matura e competente, tanto che non si avverte mai un sentore di puro riciclaggio di idee altrui. Budget permettendo, ci piacerebbe vedere gli Helion adottare una produzione più organica in futuro, mentre, se guardiamo al songwriting, non riscontriamo alcuna pecca davvero imperdonabile in questi due nuovi brani. Il gruppo deve semplicemente continuare su questa strada, maturando ulteriore esperienza e facendo il possibile per testare certe formule dal vivo; solo così gli sforzi in sede di composizione potranno affinarsi ulteriormente. L’impressione, comunque, è che un debut album di buona fattura sia assolutamente alla portata degli Helion.

TRACKLIST

  1. Duat's Calling: Empyreal
  2. The Code Of Qumran
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.