HYBREED WAKE – Forever In Me

HYBREED WAKE – Forever In Me

Potremmo dire degli Hybreed Wake che sono cinque romani alle prese con un metal core thrash di matrice moderna, oppure potremmo semplificare il tutto definendoli un po’ come i Trivium “de noartri”. In effetti, in questo "Forever In Me", esce tutta la loro voglia di emergere grazie ad un metalcore molto simile a quello di realtà quali Bullet For My Valentine e via dicendo. Certo che i gruppi citati poc’anzi hanno alle spalle, oltre ad una produzione stellare, anche una indiscutibile capacità di songwriting che, se non è di per sé del tutto originale, sicuramente è funzionale e fluida. Una capacità, questa, che gli Hybreed Wake devono ancora imparare. La manciata di canzoni a nostra disposizione, contenuta in questo “Forever In Me”, è abbastanza scontata nella sua canonicità, e a tratti finisce per diventare vagamente confusionaria tra cori e urla che si alternano a ritornelli che proprio coinvolgenti non sono. Onestamente non è che ci si perda i campioni dell’originalità, non ascoltando questa band, d’altra parte questo è un territorio musicale molto, molto difficile, per farsi notare e far parlare di sé sono necessarie capacità ben precise che, ad oggi, non abbiamo intravisto in questo quintetto capitolino.



Informazioni Album

Durata: 00:19:25

Disponibile dal: 21/05/2010

Etichetta:

Distributore:

Tracklist

1. Fuckin' Rock

2. Forever In Me

3. Belle Dame Sans Merci

4. Roxanne


Link

Consulta l'archivio per: HYBREED WAKE

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.