IN FLAMES – Come Clarity

Pubblicato il 31/01/2006 da
voto
5.0
  • Band: IN FLAMES
  • Durata: 00:45:00
  • Disponibile dal: 03/02/2006
  • Etichetta: Nuclear Blast
  • Distributore: Audioglobe
Evoluzione, svecchiamento del proprio sound, maturazione artistica, queste sono le parole chiave dei fan più open minded ed attenti all’andamento del mercato musicale. Conservazione, tradizione, tradimento sono invece i termini usati dalla frangia più oltranzista di metal head che ciecamente criticano a priori qualsiasi tentativo di innovazione da parte della loro band beniamina. “Come Clarity” degli In Flames segue la strada intrapresa degli ultimi anni, quella di rinnovamento e modernizzazione, ma l’ascolto della nuova fatica di Jesper Stromblad e compagni rivela come dietro tutti questi buoni intenti non ci sia altro che un tentativo di avvicinarsi ai trend modaioli dettati dal mercato a stelle e strisce. Canzoni come “Take This Life” o “Leeches” suonano potenti, distorte e filtrate, la produzione strizza l’occhio al sound americano e ciò che gli In Flames salvano della loro antica tradizione sono soltanto le melodie orecchiabili che abbondano in tutti gli episodi di “Come Clarity”. L’ascolto non trascorre senza intoppi, pezzi piatti quali la brutale “Vacuum” o “Our Infinite Struggle” disonorano il grande nome che la band si è conquistata in anni di gavetta e sentirla oggi intenta a proporre pezzi ruffiani e tremendamente commerciali ci riporta con non poche lacrime ai tempi di grandiose release intitolate “Subterranean”, “The Jester Race” o “Whoracle”. Abbandonando ogni sentimento nostalgico e conservatore, bisogna purtroppo constatare come gli In Flames da “Clayman” in avanti non siano più riusciti a produrre un capolavoro degno di quanto fatto nei primi anni della loro carriera e vederli oggi così ansiosi di far breccia nel mercato musicale getta preoccupanti dubbi sulla genuinità della loro musica. Volenti o nolenti la band che riuscì per prima ad ottenere ottimi risultati unendo sonorità heavy metal ad un cantato growl oggi non esiste più, probabilmente gli ascoltatori più giovani (e numerosi) preferiscono così…noi ne prendiamo atto.
 
Vuoi leggere un parere opposto? Clicca qui

TRACKLIST

  1. Take This Life
  2. Leeches
  3. Reflect The Storm
  4. Dead End
  5. Scream
  6. Come Clarity
  7. Vacuum
  8. Pacing Death’s Trail
  9. Crawling Through Knives
  10. Versus Terminus
  11. Our Infinite Struggle
  12. Your Bedtime Story Is Scaring Everyone
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.