KOLP – The Outside

KOLP – The Outside

I Kolp sono un gruppo black metal che appartiene alla scena ungherese, una scena che purtroppo in ambiente extreme metal non è mai riuscita a sfornare un quantitativo di band discreto di buona qualità e questi Kolp di certo non aiutano la loro scena nazionale a fare il salto di qualità che in molti ancora aspettano. Dopo aver dato alle stampe un primo album nel 2010 passato piuttosto inosservato, anche la nuova release “The Outside” rischia di fare la stessa fine a causa della sua mediocre qualità. E pure il primo brano “There Was No Place To Hide” lascia ben sperare grazie al suo tocco black metal impregnato di negatività, depressione e disperazione. Ci si potrebbe attendere un gruppo che con personalità cerca di ripercorrere la carriera degli svedesi Shining, ma con il passare dei minuti l’album si dimostra niente più di un castello di sabbia e pian piano crolla su se stesso. I brani che alternano parti lente e sofferte a saltuari brevi attacchi black metal in stile classico finiscono per appiattirsi sempre di più e, cosa peggiore, perdono completamente qualsiasi atmosfera o suggestione negativa che pur sempre una musica come questa dovrebbe essere in grado di suscitare. Le strutture dei brani non seguono più uno schema, tutto sembra lasciato ad un’improvvisazione minimalista che non lascia segno. Il livello del riffing è poca cosa e nemmeno una buona produzione riesce a nasconderne la pochezza. Intendiamoci, i Kolp non sono assolutamente la peggior black metal in circolazione, ma ormai non si può più perdere tempo con gruppi senza personalità che offrono un prodotto inconsistente. Passare oltre.



Informazioni Album

Durata: 00:39:53

Disponibile dal: 22/11/2012

Etichetta: Temple Of Torturous

Distributore:

Tracklist

1. There Was No Place To Hide

2. The Initial State

3. Drowning

4. The Void And The Silence

5. The Place

6. Completion

7. Interface Has Dissolved

8. The Outside


Link

Consulta l'archivio per: KOLP

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.