LANCER – Mastery

Pubblicato il 11/01/2017 da
voto
5.5
  • Band: LANCER
  • Durata: 00:51:55
  • Disponibile dal: 13/01/2017
  • Etichetta: Nuclear Blast
  • Distributore: Warner Bros

Gli svedesi Lancer giungono con “Mastery” al loro terzo album: definiti in passato quasi come una nuova speranza per il power metal, propongono di fatto oggi un disco semplicemente onesto, nel senso che vi ritroviamo una serie di canzoncine che si distinguono al massimo per qualche melodia azzeccata e qualche buon assolo, ma che per il resto sono una pedissequa riproposizione di schemi stilistici di stampo helloweeniano, ormai ampiamente abusati nel corso degli anni, integrati tutt’al più da un tocco neoclassico da parte dei due chitarristi. Un approccio che denota poca personalità e scarsa originalità, oltre che una certa povertà di idee. Da evidenziare, poi, come il singer Isak Stenvall opti per delle interpretazioni che lo portano sempre a cantare con una voce altissima, con acuti a ripetizione, al punto da risultare sinceramente fastidioso. Insomma, benchè si tratti di un gruppo svedese, lo stile è quanto mai teutonico, al punto che neanche una band tedesca al giorno d’oggi oserebbe proporre un disco così derivativo. I Lancer fanno anche qualche timido tentativo di realizzare brani leggermente più complessi con delle tracce un po’ più lunghe, quali “Victims Of The Nile”, “Follow Azrael” e “Envy Of The Gods”: proprio in questi pezzi, si mettono in evidenza specialmente i chitarristi, autori di alcuni pregevoli assoli, peraltro anche carichi di un certo feeling, come si riscontra in modo particolare nel primo dei brani ora citati. A conti fatti, sorvolando sull’apporto vocale (che proprio non siamo riusciti a digerire), non possiamo dire che “Mastery” sia un brutto disco nè che sia suonato male, però di fatto tutto sa di già sentito, di scontato e, considerate le reali potenzialità dei musicisti, non possiamo dire di essere rimasti soddisfatti dei risultati.

TRACKLIST

  1. Dead Raising Towers
  2. Future Millennia
  3. Mastery
  4. Victims Of The Nile
  5. Iscariot
  6. Follow Azrael
  7. Freedom Eaters
  8. World Unknown
  9. Widowmaker
  10. Envy Of The Gods
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.