LIGHT & SHADE – The Essence Of Everything

Pubblicato il 13/12/2016 da
voto
8.0
  • Band: LIGHT & SHADE
  • Durata: 00:56:00
  • Disponibile dal: 25/11/2016
  • Etichetta: Scarlet Records
  • Distributore: Audioglobe

Marco Pastorino e Luca Negro sono un duo ormai molto affiatato, che ha avuto modo di collaborare in passato prima nei Bejelit e nei The Ritual e poi nei Temperance. “The Essence Of Everything” è il titolo del debut album di un loro nuovo progetto, i Light & Shade, ai quali hanno cercato di dare un respiro internazionale, coinvolgendo alla batteria Alex Landenburg (Luca Turilli’s Rhapsody, Mekong Delta, Universal Mind Project) e Adrienne Cowan dietro i microfoni. Cominciamo con il parlare proprio di quest’ultima: si tratta di una cantante di Boston che aveva in passato registrato qualcosa con tali Seven Spires e che ora ha maggiori chance di farsi conoscere dal pubblico europeo. Ebbene, la vocalità di questa ragazza è semplicemente straordinaria e ci ha letteralmente sbalorditi per la sue capacità interpretative e per la sua versatilità: parliamo di una singer in grado di passare con grande facilità da un cantato estremo ad uno pulito, molto espressivo e suadente, per poi magari alzare di qualche ottava con un canto quasi “urlato” e graffiato. Certo, forse c’è talvolta un abuso di quest’ultima soluzione, come se la Cowen proprio per fare sfoggio delle proprie potenzialità tendesse un po’ a “strafare”, però, una volta abituati a questo suo particolare approccio, bisogna riconoscere come riesca alla lunga a conquistare grazie alla varietà dei propri registri vocali. Fatta questa premessa, non vogliamo certo dire che “The Essence Of Everything” brilli esclusivamente per le qualità della sua cantante: al contrario, si tratta di un gran bel lavoro di gruppo, davvero ben curato in tanti particolari e dettagli. Il songwriting, infatti, si rivela alquanto vario e per nulla scontato: a dire il vero, arrivati ad un brano come “Spirit Of Anne” temevamo che ci saremmo ritrovati di fronte all’ennesimo disco clone di power simil-teutonico, ma proseguendo con l’ascolto della tracklist i Light & Shade ci hanno (piacevomente) smentiti. Si tratta, infatti di un disco nel quale la band cerca di realizzare un sound molto variegato, nel quale si possono riscontrare certamente elementi power, prog, gothic, symphonic, melodic death, persino folk, senza che però alla fine si possa con assoluta convinzione catalogarli in un genere particolare. In tal senso, a dir poco magistrale è stato il lavoro di produzione di Simome Mularoni, che si è davvero superato nel trovare anche un sound molto fresco ed accattivante, in grado di valorizzare al meglio tutte le diverse sfaccettature presenti nello stile della band. Ogni traccia riesce ad essere dunque bella e particolare e non manca neppure qualche canzone più diretta, in grado di far subito breccia nell’ascoltatore, quale potrebbe essere ad esempio “You Are” (dove, peraltro, canta anche Pastorino) oppure “Meet Me In Summer”. Anche “Drown In The Absurdity” è un brano di grande impatto, mentre di contro non ci ha entusiasmato la ballata acustica “Lionhearted”, carina ma nulla di più, là dove il vero e unico passo falso, a nostro avviso, è costituito dalla title track, che nella parte acustica ricorda davvero troppo, nelle melodie del tema principale, “Coming Home” degli Stratovarius. Ad ogni modo, riteniamo “The Essence Of Everything” un ottimo esordio, perché si ravvisa lo sforzo da parte della band di creare qualcosa di diverso dal solito, con uno stile proprio e con risultati apprezzabili, mettendo sul piatto spunti molto interessanti; il tutto, inoltre, è stato realizzato con estrema professionalità e con picchi interpretativi davvero notevoli: tutti elementi, questi, che ci portano inevitabilmente a dare a “The Essence Of Everything” una valutazione molto positiva.

TRACKLIST

  1. Essence Of You
  2. Drown In The Absurdity
  3. Spirit Of Anne
  4. Burned
  5. You Are
  6. Meet Me In Summer
  7. Brokenhearted
  8. Lionhearted
  9. Wander So Far
  10. Welcome The Cold
  11. The Essence Of Everything
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.