MALNÀTT – Perle Per Porci

MALNÀTT – Perle Per Porci

Se volete la musica suonata in modo tradizionale, indipendentemente che sia heavy classico o black metal o industrial, allora la pazzia che anima questo cd resterà sempre e solo deviazione mentale/musicale da confinare al più presto ai margini del mondo. Il destino di chi possiede le chiavi della genialità è quello di restare incompreso e di sfornare musica data come “Perle Per Porci”, appunto. I pazzi Malnàtt potrebbero anche esibirsi per le vie di un centro cittadino tanto sono variopinti, allegri, tragici, ironici, spettacolari. Musica ariosa che si diverte a giocare con il metal, a rovesciarne le logiche di sviluppo, a rendere insensata la definizione di ‘etichetta’. Musica cantata in italiano e in dialetto emiliano, grezza, registrata in modo più che grezzo, ma per questo tanto vitale. Spunti metal in senso lato si compenetrano ad una vena death appena accennata; se siete più pazzi dei Malnàtt (compito non da poco) potrete anche scoprire una parvenza di black metal. Nel mondo capovolto dei Malnàtt, c’è spazio per l’intuizione originale, quella che da sola può portare alla ribalta delle cronache una band. Ad una musica che sembra concepita come motivo tribale, il gruppo emiliano inserisce la fisarmonica, chiamata a prendere il posto principe tenuto altrove dalla chitarra solista. Ritmici, sballati, vivaci, questi sette indemoniati creano un prodotto originale che più si ascolta, più convince della propria bontà. Ottima la prova del cantante, supportato al meglio anche da una female vocal capace di donare un quid in più ad un album già pieno zeppo di qualità sopra la media. Le influenze della band potrebbero esser facilmente ricercate in un contesto musicale extra-metal, ma l’importante è la creatività del gruppo che ha saputo mescolare musica popolare el metallo vergine. Ora bisogna affilare le indubbie qualità e procedere spediti su questa strada; una strada che porta molto lontano. Vale la pena visitare la corte di questi pazzi musicisti!



Informazioni Album

Durata: 00:50:35

Disponibile dal: 01/12/2003

Etichetta: Il Male Production

Distributore:

Tracklist

1. Como Poden

2. Deus Vult!

3. La Vanpira

4. Ira

5. Miseria

6. Talebano

7. 1097-2001

8. Atto 1 ( La creazione Del Cosmo )

9. Atto 2 ( L'Aula Degli Uccisi - Valhalla )

10. Atto 3 ( I Sogni Di Balder )

11. Atto 4 ( Il Fato Degli Dei - Ragnarok )

12. Pezzo Di Metal


Link

Ultimi contenuti correlati

Consulta l'archivio per: MALNÀTT

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.