REPULSIVE AGGRESSION – Conflagration

REPULSIVE AGGRESSION – Conflagration

La Norvegia non è di certo famosa per le sue band thrash o death metal, ma non per questo il panorama musicale che riguarda questi importanti settori dell’extreme metal è desolante. Letteralmente dal nulla, senza neppure un demo all’attivo, sbuca il trio Repulsive Aggression con il full length album “Conflagration”, ma non crediamo che sarà questo combo a dare lustro alla scena norvegese a livello internazionale perché il loro death/thrash metal, sebbene abbia un tocco moderno, non riesce ad incidere. A dispetto del titolo devastante, i Repulsive Aggression non hanno nel proprio repertorio la velocità illimitata mantenuta su tutta la distanza della release. Un brano come “Sub Human Destruction” è uno dei pochi esempi in cui la band si spinge oltre il proprio limite, un limite segnato per la maggior parte dei casi da mid tempo pesanti e soffocanti. Il gruppo può far leva su una buona produzione: può sembrare incredibile dover sottolineare la bontà di una produzione nel 2013 in un genere come il death/thrash metal, eppure sappiamo tutti che ancora oggi molte band non sono ancora in grado di presentare al meglio la propria proposta musicale. In alcuni passaggi, come su “Predator”, i Repulsive Aggression potrebbero inserirsi nella scia dei gruppi che cercano di dare potenza e vitalità ai propri brani come hanno sempre fatto i The Crown, ma questo brano è uno dei migliori della release e non è troppo rappresentativo della qualità media presente su “Conflagration”. Il trio scandinavo, nonostante l’esperienza fatta dai singoli in altre band underground, paga inevitabilmente una certa inesperienza e una mancanza di maturazione che, si spera, verrà solo con il tempo. E’ doveroso concedere alle band debuttanti altre occasioni per dimostrare il proprio valore e lasciare che sia il tempo a fare la sua parte. Vedremo, ma nel frattempo possiamo anche dimenticarci dei Repulsive Aggression, in attesa che ritornino con una proposta di qualità superiore. Un album mediocre come tanti, troppi.



Informazioni Album

Durata: 00:40:55

Disponibile dal: 11/01/2013

Etichetta: Schwarzdorn Production

Distributore:

Tracklist

1. Necrosis

2. Plaguebringer

3. Breaking Wheel

4. Sub Human Destruction

5. Predator

6. Repulsive Aggression

7. Reborn Through Annihilation

8. Leave Her To Rot

9. Spawn

10. Conflagration


Link

Consulta l'archivio per: REPULSIVE AGGRESSION

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.