SILENT CARRION – Suprematism EP III

Pubblicato il 08/07/2016 da
voto
8.0
  • Band: SILENT CARRION
  • Durata: 00:28:43
  • Disponibile dal: 07/06/2016
  • Etichetta:
  • Distributore:

Questo “Suprematism EP III”, come comprensibile anche senza troppi sforzi, rappresenta l’ultima parte di una trilogia partorita dall’interessante progetto Silent Carrion, dietro cui si nasconde un unico, misterioso membro. Incuriositi, o costretti, dall’essere trascinati in un ascolto in medias res, abbiamo quindi prima cercato i precedenti due capitoli e, francamente, è dura trovare una continuità, tanto sono differenti le coordinate musicali; i primi due suonavano uno schizoide e comunque già interessante mix di noise, math e persino funk metal – non me ne abbia il mastermind del gruppo, ma le linee di basso erano inequivocabili. Ma in questo nuovo capitolo ci troviamo di fronte a una svolta quasi incredibile: non di perizia, già notevole nei succitati lavori, bensì di capacità di imprimere un suono finalmente omogeneo, personale e potentissimo. Qui siamo dalle parti di un industrial cupo e venato qua e là da ascendenze oscure, basato essenzialmente su una drum machine freddissima e su tappeti campionati, su cui in un solo episodio si spande l’oscurità di una voce atona e simile a un mantra; è il caso dell’ossessiva “Death Is Our Only God”, una sintesi che potrebbe ricordare a tratti band come Test Dept. o Clock DVA,  o le derive più sperimentali dei nostrani Forgotten Tomb. Nei brani seguenti si segnala l’aggiunta di dissonanze giocate in duetto tra chitarre e synth distorti (per esempio in “The Harvest”) che paiono gli unici, vaghi richiami a quanto sentito nei precedenti capitoli di quest’avventura musicale, e viene ricamato nel finale un sardonico omaggio a John Cage, che se non ricorda i mitici e omonimi “4:33” nella forma, sicuramente permette un ultimo e sulfureo trip, giocato tra un basso campionato e ultra-effettato e clip sonori disturbanti. A tratti incalzante, spesso disperante, sempre e comunque in grado di tenere viva l’attenzione: un EP che merita di essere consigliato a tutti i nostri lettori e che sponsorizziamo senza alcun dubbio.

https://silentcarrion.bandcamp.com/track/death-is-our-only-god

TRACKLIST

  1. Genocide
  2. Death Is Our Only God
  3. The Harvest
  4. Suprematism (Balance)
  5. 4'33'' Noise
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.