SPITFIRE – Devil’s Dance

SPITFIRE – Devil’s Dance

La sorte è imprevedibile, a volte spietata e a volte generosa. I tedeschi Spitfire nascono improvvisamente come band di supporto ai Serum 114, una famosa punk band. Notati per i loro show esplosivi, i Nostri ottengono subito un contratto: questo è l’inizio della favola. Il nuovo “Devil’s Dance” non fa gridare al miracolo, ma riesce nell’intento di divertire l’ascoltatore. Le influenze degli Spitfire spaziano dal rock’n’roll al rockabilly e hard rock, con qualche spruzzata di punk commerciale. La diretta “Go!” mostra subito denti ed unghie affilate, hard rock grezzo e diretto che esplode nel ritornello urlato. Con la breve “My Way” la band propone sonorità riconducibili ad un certo tipo di punk mainstream, il refrain del brano ricorda non a caso gli Offspring più commerciali. “Kings Of Rock’n’Roll” trasforma il classic rock in un poderoso manifesto di heavy metal grazie a mastodontiche chitarre distorte ed un cantato violento e letale. L’ascolto prosegue e gli Spitfire, con “Roll The Dice”, si cimentano in un pezzo più melodico ed ideale da passare in radio. “Devil’s Dance” non mostra alcun elemento di originalità, mancano le idee geniali, ma diamo atto a questo trio di essere riusciti a confezionare un disco divertente da ascoltare e coinvolgente dall’inizio alla fine. “King Kerosin”, il brano conclusivo, alterna strofe marziali e quadrate ad un ritornello melodico che entra in testa sin dal primo ascolto, è davvero difficile resistere all’incontenibile voglia di lanciarsi in uno sfrenato headbanging! L’ottima produzione del disco ha valorizzato a dovere ogni strumento ed in particolare la sezione ritmica, ci troviamo di fronte a dei veri schiacciasassi.  Trattandosi di un esordio discografico (fatta eccezione per un precedente EP), il risultato supera davvero le aspettative. Mischiate rock’n’roll, melodie a non finire, brani da stadio eseguiti con un’energia invidiabile ed otterrete la formula che permetterà al terzetto di continuare a fare bene anche in futuro. Siamo solo all’inizio, le aspettative per questa band sono molto alte.



Informazioni Album

Durata: 00:48:44

Disponibile dal: 27/05/2013

Etichetta: SPV Records

Distributore: Audioglobe

Tracklist

1. Go!

2. My Way

3. City Of The Sinners

4. Kings Of Rock n Roll

5. Hellfire

6. Roll The Dice

7. Take My Throne

8. Enemy

9. No Regrets

10. Burn In Hell

11. Rusted Crown

12. Devil’s Dance

13. King Kerosin


Link

Consulta l'archivio per: SPITFIRE (DE)

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.