TOUCHÈ AMORÈ – Parting The Sea Between Brightness And Me

Pubblicato il 27/06/2011 da
Touche Amore - Parting the Sea - 2011
voto
7.0
  • Band: TOUCHÈ AMORÈ
  • Durata: 25:00
  • Disponibile dal: 13/06/2011
  • Etichetta: Deathwish Inc.
  • Distributore: Andromeda

Se siete tra quelli per cui il termine screamo non ha – giustamente – nulla a che vedere con certi recenti aborti americani o britannici tutto frangia ed MTV, allora forse i californiani Touchè Amorè fanno per voi. Il loro sound ha infatti la forma dei primi vagiti del genere, quelli visibili, ad esempio, nei vecchi dischi degli At The Drive-In o in certe visioni dei Fugazi. Ritmiche piuttosto serrate, ma chitarre aperte ed espansive, su cui si staglia la classica voce urlata la cui densità a volte sembra quasi abbracciarti. Punk-hardcore “emozionale”, come si scriveva e suonava una volta, padroneggiato da una band che evidentemente ha studiato a menadito i classici del genere e intende riportare quest’ultimo ai fasti di un tempo. Siamo di fronte a dei ragazzi che sanno come far girare certe chitarre e quali ritmiche utilizzare al momento giusto. Decisamente concisi, ma ispirati e ben strutturati, i pezzi di “Parting The Sea Between Brightness And Me” prendono a volte anche la via di un rock slegato dal punk, meno ribelle e più introverso, come testimonia la presenza di alcuni interventi di pianoforte e di un paio di rallentamenti che, voce a parte, sembrano quasi dei mini-omaggi a certo post rock. Una produzione impeccabile e dei testi molto curati – interessanti da leggere anche senza musica – completano il quadro. I Touchè Amorè ci offrono un album che si ascolta tutto d’un fiato: non imprescindibile se si conosce bene la vecchia scuola screamo, ma di certo non da scartare.

TRACKLIST

  1. Tilde
  2. Pathfinder
  3. The Great Repetition
  4. Art Official
  5. Uppers/Downers
  6. Crutch
  7. Method Act
  8. Face Ghost
  9. Sesame
  10. Wants/Needs
  11. Condolences
  12. Home Away From Here
  13. Amends
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.