ZEBRAHEAD – Walk The Plank

Pubblicato il 24/12/2015 da
voto
7.5
  • Band: ZEBRAHEAD
  • Durata: 00:37:25
  • Disponibile dal: 16/10/2015
  • Etichetta: Rude Records
  • Distributore:

I’m not afraid to die for what i live for. Chi scrive, senza con questo voler prendere posizione verso l’una o l’altra corrente, è rimasto colpito da questo cartello esposto dagli Zebrahead durante il loro ultimo concerto a Parigi, tenutosi a pochi giorni di distanza daii tristemente noti fatti che hanno colpito la capitale francese. D’altronde, come noto, dietro l’immagine ‘cazzona’ si nasconde una band più che mai professionale, giunta con “Walk The Plank” al dodicesimo album in 17 anni di onorato servizio, attestandosi sempre su buoni livelli di ispirazione. Certo, il clamore mediatico ottenuto a cavallo del nuovo millennio – i lettori meno giovani ricorderanno il video con le conigliette in heavy-rotation su MTV – è ormai un lontano ricordo, ma nonostante il passare degli anni la miscela pop-punk-rap-metal del quintetto di Orange County non ha perso il suo smalto. Fedeli ad una formula ormai consolidata, e carichi della consueta dose d’ironia, Ali e soci alternano con precisione democristiana pezzi più ‘tirati’ (“Who Brings A Knife To A Gunfight?”, “Headrush”, “Running With Wolves”, “Save Your Breath”, “Wasted Generation”. “Kings of the Here And Now”) ad altri più ‘saltellanti’ (“Worse Than This”, “Keep It To Myself”, la title-track, “Battle Hymn”), tutti accomunati da una perenne atmosfera da party. Qua e là fa capolino l’autocitazionismo (“So What”), ma nel complesso, in bilico tra Peter Pan e Dorian Gray, i Nostri confermano di aver trovato l’elisir di eterna giovinezza, continuando a far ballare, ora come allora, legioni di vecchi e nuovi fan. Boccale in mano, coniglietta/o a portata di pacca e stereo a palla sulle note di “Walk The Plank”: come direbbe George Clooney, what else?

TRACKLIST

  1. Who Brings A Knife To A Gunfight?
  2. Worse Than This
  3. Headrush
  4. Keep It To Myself
  5. Running With Wolves
  6. So What
  7. Save Your Breath
  8. Walk The Plank
  9. Under The Deep Blue Sea
  10. Wasted Generation
  11. Battle Hymn
  12. Kings of the Here And Now
  13. Freak Show
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.