AVENGED SEVENFOLD: secondo posto in classifica mondiale ma i dati settimanali confermano il trend negativo

Pubblicato il 15/11/2016

Come riportato la scorsa settimana, i dati di vendita dell’ultimo album degli AVENGED SEVENFOLD, intitolato “The Stage” (recensione) e uscito a sorpresa il 28 ottobre, stanno facendo molto discutere e le news comparse su vari siti, tra cui il nostro, circa le posizioni in classifica inferiori rispetto alle attese, hanno provocato la reazione della band, con il cantante M. Shadows che ha criticato duramente i media. In una intervista aveva inoltre dichiarato che il gruppo si aspettava un minor calo delle vendite nella seconda settimana:

“Solitamente in una analisi a tre mesi dalla pubblicazione, si nota che già nella seconda settimana le vendite calano dell’80%. Anche noi ci aspettiamo un calo… ma crediamo che le vendite proseguiranno per un periodo più lungo”.

Il disco negli Stati Uniti ha però fatto registrare un arretramento in linea con quello che accade solitamente nel mercato discografico, vendendo sole 16.000 copie fisiche, contro alle 72.000 (mercato digitale escluso) della prima settimana che in termini percentuali si traduce in un -78%. E’ andata anche peggio che nel caso del precedente lavoro “Hail To the King“, che a differenza di “The Stage” non uscì a sorpresa e venne sostenuto da una intensa campagna promozionale ma arretrò da 159.000 copie della prima settimana a 42.000, con un calo del 74%.

Un dato sicuramente positivo ad ogni modo c’è: come M. Shadows stesso ha sottolineato, se un disco metal senza la classica campagna pubblicitaria è in grado di vendere ben 76.000 (compreso il mercato digitale) copie negli USA e, aggiungiamo noi, 111.000 in tutto il mondo con il secondo posto nella chart mondiale, è indice non solo della qualità del disco ma anche che la band ha una fanbase solida e che il pubblico metal è comunque reattivo e presente, anche se forse la strategia di mercato da utilizzare per smuoverlo interamente non è quella adottata in questo caso, soprattutto in un periodo in cui il mercato discografico è già in difficoltà e avrebbe bisogno semmai che le band maggiori facessero da traino.

 

avenged sevenfold - the stage - 2016

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.