BLACK FLAME: nuova formazione

Pubblicato il 02/01/2014

Riceviamo e pubblichiamo:

Dopo gli album “SEPTEM” ( Masterpiece/Behemoth Prod. 2011) e “IMPERIVM” ( Regain Records 2008 ), I BLACK FLAME annunciano important nuovi innesti nella Line-Up, in vista delle registrazioni del nuovo album, che verrà pubblicato nel 2014.

“Dopo 13 anni con la stessa Line Up, fatto più unico che raro nell’ambiente musicale” – Commenta il batterista m:A Fog “nel 2011 ci siamo dovuti separare forzatamente dal nostro storico bassista Serpentrax, dopo che i suoi problemi legati all’alcoolismo ne hanno definitivamente intaccato le qualità personali e artistiche che abbiamo sempre apprezzato. Sul momento non abbiamo preso una decisione definitiva, reclutando Gnosis dei Mystical Fullmoon / Satanismo Calibro 9 per completare i concerti previsti per il biennio 2012/2013.”

Continua nei commenti il batterista m:A Fog “con la lavorazione del nuovo album alle porte, la cui uscita è prevista per il 2014, abbiamo deciso di includere nella Line Up il chitarrista Tiorad (impegnato anche nella storica band torinese Adversam) che ci segue dal vivo come session ormai dal 2007 – ed abbiamo anche proposto a Gnosis di entrare in pianta stabile. Con questa nuova formazione, idee ed energie – i Black Flame stanno preparando il nuovo album – che verrà pubblicato nel 2014”.

http://www.black-flame.net

http://www.facebook.com/officialblackflame

black flame - band - 2014

8 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.