CONVERGE: una data italiana ad agosto

Riceviamo e pubblichiamo:

i CONVERGE sono una pietra miliare del metalcore: genere nato sul finire degli anni ’90 e che spopola da oltre due decenni. Tra i generi metal più popolari deve molto alla band di Jacob Bannon, che da molti viene considerata tra gli inventori e principali innovatori di questa eccezionale fusione tra hardcore punk ed heavy metal. Una combinazione di caos e furia caratterizza quello che è il sound dei Converge, nato sintetizzando una formula tra le più estreme, originali e creative di sempre, confermando il proprio talento negli spettacoli dal vivo, dove la band si manifesta come in una catarsi artistica senza paragoni. L’ultima volta che li abbiamo visti in azione dalle nostre parti è stato in occasione di due date a Roma e Milano, e proprio nella capitale meneghina hanno deciso di tornare la prossima estate per un unico appuntamento italiano al Circolo Magnolia di Segrate (MI), il prossimo 13 agosto, in compagnia di Martyrdod e Okkultokrati.
Nati a Boston nel 1990, grazie all’incontro di Jacob Bannon e Kurt Ballou, i Converge iniziano come mille altri gruppi a suonare cover hardcore, punk e metal. Ma a differenza di altri, iniziano presto a fare sul serio, definendo il proprio stile e componendo “Carring And Killing” la prima uscita discografica della band, datata 1997. Le loro influenze musicali spaziano dall’hardcore dei Black Flag, al metal di Black Sabbath e Slayer, strizzando l’occhio addirittura alla new-wave elettronica di Depeche Mode e The Cure. Ogni album dei Converge è una pietra miliare del genere metalcore e l’ultimo disco, “All We Love We Leave Behind” è diventato parte integrante del catalogo di innumerevoli fan della musica punk, metal e hardcore! Per la prima volta nella loro carriera, il disco non contiene featuring o collaborazioni speciali, ma ogni aspetto, dalla musica alla produzione fino alla grafica della copertina, è stato curato dai Converge stessi, al fine di dare agli ascoltatori uno sguardo diretto e senza filtri della visione creativa della band!
Ancora una volta dietro al banco mixer in sala di registrazione c’è Kurt Ballou, chitarrista della band, che, insieme al cantante Jacob Bannon, al bassista Nate Newston e al batterista Ben Koller, hanno dato alla luce diciassette brani che funzionano sia come un insieme coerente, che prese singolarmente. “Non c’è alcuna distorsione artificiale, o ausilio digitale su questo album” spiega Ballou, “E’ tutto organico, e riporta in maniera molto fedele quello che i Converge suonano dal vivo”. Liricamente, Bannon si è posto come sempre nei confronti delle nuove tracce, scrivendo delle proprie esperienze personali, ma non c’è dubbio che questa volta la sua voce è più diretta e decifrabile che mai. Ogni canzone è radicata nella vita reale della band, documentando quello che ha sperimentato nel corso degli ultimi anni. Di conseguenza il titolo dell’album è come una lettera di scuse per quello che i Converge hanno dovuto lasciare alle spalle nel corso della propria strada artistica e musicale, a riprova del fatto che è importante riconoscere i propri sacrifici per diventare pienamente consapevoli di quello che si è e di dove si vuole arrivare.
I Converge sono sempre stati il tipo di band che non rientra in nessuna sottocultura e il fatto che dal 2001, anno di pubblicazione dell’album “Jane Doe”, non hanno mai avuto un cambio di line-up è significativo. Lavorando sempre insieme, le stesse quattro persone per cinque album consecutivi, sono stati in grado di creare un rapporto unico e sviluppare al meglio la personalità della band. Senza accettare mai compromessi, ne svendersi al migliore offerente, con una serie infinita di concerti alle spalle i Converge hanno raggiunto sempre maggiore popolarità in tutto il mondo. La band sarà protagonista il prossimo agosto di un’unica data italiana al Circolo Magnolia di Segrate (MI) in compagnia degli svedesi Martyrdod e dei norvegesi Okkultokrati.
Di seguito tutti i dettagli della data:
CONVERGE
+ Martyrdod + Okkultokrati
- unica data italiana - 
13.08.14 Circolo Magnolia, Segrate (MI)
Prezzo in prevendita 15 € + ddp  | Prezzo in cassa la sera del concerto 18 €
Prevendite disponibili all’interno dei circuiti di vendita Mailticket, Vivaticket e Ticketone.
Per rimanere sempre aggiornati sul calendario di Hub: www.hubmusicfactory.com | www.facebook.com/hubmusicfactory
converge - band 2 - 2012


Ultimi contenuti correlati

Consulta l'archivio per: CONVERGE, MARTYRDÖD, OKKULTOKRATI

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.

  • Tommaso Macrì

    Cercherò di esserci. Non posso mancare!

  • Skandu

    Presente!