LOSTPROPHETS: Ian Watkins nega tutti i capi d’accusa

Pubblicato il 11/03/2013

BBC News informa che Ian Watkins, cantante dei LOSTPROPHETS, ha negato fermamente tutte le accuse per cui è incarcerato dalla fine del 2012.

La dichiarazione è stata rilasciata dal suo legale, Sarah Williams-Martin della Watkins & Gunn Solicitors:

Mr. Watkins nega tutte le accuse. Ha intenzione di lottare fino in fondo per ripulire il suo nome. Desidera ringraziare i fan, la famiglia e gli amici per l’amore costante e il supporto che hanno dato e continuano a dare in questo periodo difficile”.

Il musicista, 35enne, è accusato di cospirazione per il rapimento di una bambina dell’erà di 1 anno, pedofilia, possessione e distribuzione di materiale pedopornografico. Inoltre è accusato di aver indotto una ragazzina di meno di tredici anni a compiere atti sessuali. Il processo riprenderà a maggio.

lostprophets - band - 2012

 

7 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.