METALLICA: il designer dell’artwork di “Hardwired… To Self-Destruct” parla delle somiglianze con la copertina di “Odd Fellows Rest” dei CROWBAR

Pubblicato il 15/12/2016

Dimitri Scheblanov dello studio Herring & Herring che ha collaborato all’artwork del nuovo album dei METALLICA, “Hardwired… To Self-Destruct“, in una recente intervista rilasciata a Decibel ha dichiarato quanto segue circa le somiglianze tra la copertina del disco e quella di “Odd Fellows Rest“, album dei CROWBAR datato 1998:

“Non conoscevamo i CROWBAR o il loro album e per noi è stata una sorpresa. Credo che la prima volta che abbiamo visto un commento a riguardo sia stata su Facebook. Dopo aver visto quella copertina, devo dire che ci sono sicuramente similitudini, ma non è stato assolutamente intenzionale. […] Voglio raccontarvi una cosa divertente. la cover dell’album è stata resa nota di Martedì e il Sabato siamo andati a Minneapolis per vedere i METALLICA, perchè al concerto proiettavano delle foto che avevamo scattato. Durante il party con la band dopo lo show, stavamo parlando col management e un tizio ha tirato fuori il discorso dei CROWBAR e tutti dicevano: ‘E chi cazzo sono i CROWBAR?’. la cosa ci ha fatto sentire un po’ meglio, perchè altra gente non conosceva quel gruppo e quindi non doveva essere un grande problema. Sapere che erano una band più piccola, ci ha in un certo senso tranquillizzato circa il fatto di non aver visto quella copertina prima di allora. Sarebbe stato peggio se la gente avesse pensato che avevamo cercato di copiare qualcuno”.

metallica - hardwired hi res - 2016

crowbar-odd-fellows-rest-1998

31 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.