POLL 2013: LE CLASSIFICHE DI METALITALIA.COM!

Puntuali come sempre, ecco a voi le classifiche di fine anno di Metalitalia.com! Anche quest’anno non si può dire che sia stato povero di eventi: dal processo di Randy Blythe dei Lamb Of God a numerosi ed illustri split come quelli di Dave Lombardo dagli Slayer e Joey Jordison dagli Slipknot, dalla mancata edizione del Gods Of Metal alla seconda fantastica edizione del Metalitalia.com Festival, passando per (purtroppo!) la scomparsa di leggende come Jeff Hanneman e Lou Reed (ma anche Chi Cheng dei Deftones, Trevor Bolder degli Uriah Heep, Joey LaCaze degli Eyehategod, per citarne alcuni…), il 2013 non andrà certo dimenticato così facilmente.  Ognuno di voi probabilmente avrà ascoltato l’album che magari gli avrà cambiato la vita, visto un concerto leggendario o gridato per una delusione cocente che proprio non si aspettava dal suo gruppo preferito: noi della Redazione, nel raccontarvi come ci è andata, vi auguriamo – corna in aria! – un 2014 ricco di nuove scoperte in ambito musicale e tanto, tanto Metallo!

La Redazione di Metalitalia.com

 

metalitalia-festival-pubblico-2-2012

Metalitalia.com Festival 2013

ALESSANDRO CORNO

Ale-poll 2013

 

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: Alessandro Corno

SOPRANNOME: Mister, Bracco e altri in disuso

UBICAZIONE: Usmate Velate (MB)

ETA’: 33

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA.COM:

RUOLO NELLA REDAZIONE:

gestisco la sezione news rompendo il cazzo a tutti qua dentro e mi occupo degli stand e di altri aspetti amministrativi del sito. Con Eagle Booking seguo l’organizzazione e promozione del Metalitalia.com Festival.

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

classic, thrash, power, hard rock, death melodico, folk metal, progressive metal

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

2006. Un giorno di fine 2006 incontro all’East End di Lambrate Luca Pessina, gli dico che mi piacerebbe scrivere, gli mando una recensione dei Running Wild e mi inguaio per gli anni a venire.

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

più di così non potevo fare

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

stress e sbattimento ma una bella soddisfazione. E quest anno si replica.

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

cerchiamo di fare le cose con il massimo della professionalità e inoltre nessuno ci comanda o ci pilota in alcun modo. Facciamo il cazzo che vogliamo noi punto e basta!

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

01) FALKENBACH – “Asa” (Prophecy Productions)

02) VOLBEAT – “Outlaw Gentlemen & Shady Ladies” (universal)

03) HEAVEN SHALL BURN – “Veto” (Century Media Records)

04) HELL – “Curse And Chapter” (Nuclear Blast Records)

05) HELLOWEEN – “Straight Out Of Hell” (Sony)

06) WARLORD – “The Holy Empire” (Sons Of A Dream Music)

07) DEATH ANGEL – “The Dream Calls For Blood” (Nuclear Blast Records)

08) DEATH SS – “Resurrection” (Lucifer Rising)

09) CARCASS – “Surgical Steel” (Nuclear Blast)

10) GHOST – “Infestissumam” (Loma Vista recordings)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

TYR – “Valkyrja” (Napalm records)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

01) AVENGED SEVENFOLD – “Hail To The King” (Warner Bros) non un disco “brutto” ma incomprensibilmente sopravvalutato

02) MEGADETH – “Supercollider” (Universal)

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

Nulla da segnalare

BAND RIVELAZIONE:

gli HELL, nonostante siano una band storica, con il loro ritorno hanno stupito sia su disco che dal vivo di spalla a AMON AMARTH e CARCASS

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

direi il “tipo” di band: tutta quella marea di ragazzini probabilmente figli di papà che non avendo niente di meglio da faare si tatuano anche le orecchie, si tagliano i capelli in maniera improponibile e si buttano nel metalcore e affini

MIGLIOR BAND ITALIANA:

DESTRAGE

PEGGIOR BAND ITALIANA:

tutte quelle che rompono il cazzo lamentandosi della recensione

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

Alice Cooper al WACKEN OPEN AIR 2014

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

Nulla di particolarmente scandaloso da segnalare

MIGLIOR ARTWORK:

FALKENBACH – “Asa”

PEGGIOR ARTWORK:

BLITZKRIEG – “Back From Hell”

MUSICISTA DELL’ANNO:

Lemmy

MUSICISTA IN AFFANNO:

sempre Lemmy

LABEL DELL’ANNO:

Century Media Records

LABEL IN AFFANNO:

non saprei

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

purtroppo la morte di Jeff Hanneman

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

DESTRAGE, GAMMA RAY, SABATON, IRON SAVIOR, IN FLAMES, PERSUADER, SAVAGE CIRCUS, ANGRA e chissà se sentiremo qualcosa di BLIND GUARDIAN e SLAYER

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

che il Metalitalia.com Festival faccia sold-out, che gli AC/DC tornino a farsi vivi

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

che venga a mancare qualche altra icona della musica metal

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

“Breaking Bad”

LIBRO DELL’ANNO:

“Skanners – Eins, Zwei, Drei, Metal Party”

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

sempre e comunque Megan Fox

IL 2013 LO RICORDI PER:

meglio dimenticarlo, anche se non sono mancati dei bei momenti

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

che sia meglio del 2013

 

ANDREA RAFFALDINI

andrea-poll 2013

 

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: Andrea Raffaldini

SOPRANNOME: Raffo

UBICAZIONE: ridente paesino di Suzzara, in provincia di Mantova

ETA’: due volte maggiorenne

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

redattore, diffusore di pesanti volgarità gratuite ad libitum, detrattore degli Avenged Sevenfold e degli hipster

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

heavy metal, power metal, progressive metal, aor, classic rock, southern rock

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

Da inizio 2001, praticamente l’ho vista nascere.

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

6,5 , quest’anno sono stato un po’ più bravino e puntuale dell’anno scorso (attendo smentite clamorose dai boss ;-) )

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

qualcuno ha un vaccino per la peste!?!?

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

soprattutto per la presenza di 3-4 persone che si fanno un culo grosso come una casa a forza di pianificare ogni attività, organizzare, sistemare casini, rompere le scatole per ottenere i migliori contest/concorsi/meet&greet che nessun altro propone. E ovviamente il nostro boss Dave sempre pronto a tenere Metalitalia tecnologicamente aggiornatissima. You Know Who you are.

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

01) THE TEMPERANCE MOVEMENT – “The temperance Movement” (Earache)

02) AVATARIUM – “Avatarium” (Nuclear Blast)

03) HELL – “Curse & Chapter” (Nuclear Blast)

04) ALTER BRIDGE – “Fortress” (Roadrunner Records)

05) TOMBSTONE HIGHWAY – “Ruralizer” (Agonia Records)

06) THE WINERY DOGS – “The Winery Dogs” (Loud & Proud)

07) SCORPIONS CHILD – “Scorpions Child” (Nuclear Blast)

08) UNCLE ACID AND THE DEADBEATS – “Mind Control” (Rise Above)

09) HOLLOW HAZE – “Countdown To Revenge” (Scarlet Records)

10) AYREON – “The theory Of Everything” (Inside Out)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

QUEENRSYCHE – “Queensryche” (Century Media)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

01) AVENGED SEVENFOLD – “Hail To The King” (Warner)

02) GEOFF TATE’S QUEENSRYCHE – “Frequency Unknown” (Deadline)

03) BLACK SABBATH – “13” (Universal). Non è un disco brutto, ma non riesce a decollare.

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

01) ANDREW STOCKDALE – “Keep Moving” (Universal)

02) JOHN FOGERTY – “Wrote A Song For Everyone” (Vanguard)

03) QUEENS OF THE STONE AGE – “…Like Clockwork” (Matador)

BAND RIVELAZIONE:

I VOODOO SIX e i THE WINERY DOGS

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

AVENGED SEVENFOLD su tutti ed i QUEENSRYCHE di Geoff Tate

MIGLIOR BAND ITALIANA:

per dischi usciti quest’anno indicherei HOLLOW HAZE e TOMBSTONE HIGHWAY

PEGGIOR BAND ITALIANA:

se faccio il nome esplodono ulteriori flame, rimango muto come una tomba.

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

ROGER WATERS – Padova, 26/07/2013

BLACK SABBATH – Londra, 10/12/2013

ROADBURN FESTIVAL – Tillburg – 18/21/04/2013

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

ALMAH – Brescia, 15/11/2013

MEGADETH – Rho (Sonisphere), 08/06/2013

MIGLIOR ARTWORK:

nessun artwork mi ha particolarmente impressionato

PEGGIOR ARTWORK:

nulla di particolare da segnalare

MUSICISTA DELL’ANNO:

Roger Waters perchè è IL genio e il grande TONY IOMMI che, nonostante tutti i suoi malanni, continua a suonare con una classe ineguagliabile.

MUSICISTA IN AFFANNO:

Geoff Tate e Dave Mustaine non ce la fanno più

LABEL DELL’ANNO:

NUCLEAR BLAST e RISE ABOVE

LABEL IN AFFANNO:

ce ne sono diverse.

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

Roger Waters in Italia con il suo The Wall Live

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

qualunque, basta che proponga della buona musica

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

1)Poter continuare a vedere tanti concerti in Italia ed Europa (se Van Halen venisse in Italia sarebbe il massimo)

2)la morte della musica in formato digitale/streaming, ecc…

3)vedere band sfornare nuovi grandi dischi invece che arrotondare vendendo vino, birra, chicaglierie varie e gadgets nutili.

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

l’Italia dovrebbe essere meno snobbata da molte grandi band. Il pubblico invece, dovrebbe osare e partecipare anche a concerti “minori” di band poco conosciute, ma dal grande potenziale.

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

non posso, se ve lo raccontassi poi dovrei uccidervi tutti.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

“Lo Hobbit – La Desolazione di Smaug”. Come serie ho finalmente scoperto “The Walking Dead”

LIBRO DELL’ANNO:

Mick Wall – “AC/DC L’Inferno Non è Così Male”

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

Floor Jansen la valchiriona!

IL 2013 LO RICORDI PER:

le paure per il posto di lavoro ed il primo vero anno in cui ho percepito la crisi sulle mie spalle.

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

tanta salute, tanta musica, tanto casino ed un po’ di soldi in tasca.

 

CLAUDIO GIULIANI

metalitalia - claudio giuliani avatar - 2012

 

 

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: Claudio Giuliani

SOPRANNOME: non ne ho

UBICAZIONE: Roma

ETA’: 37

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

ascolto, osservo e ne scrivo. Talvolta immortalo.

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

thrash, death metal, black metal

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

dal 2006

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

ho fatto il mio al solito

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

Sperando che un giorno si faccia a Roma, il Sonisphere 2014 insegna

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

perché ne capiamo, perché siamo professionali e perché siamo i migliori

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

01) CARCASS – “Surgical Steel” (Nuclear Blast)

02) NEWSTED – “Heavy Metal” (Spinefarm)

03) TOXIC HOLOCAUST – “Chemistry Of Consciousness” (Relapse)

04) CATHEDRAL – “The Last Spire” (Nuclear Blast)

05) IMMOLATION – “Kingdom Of Conspiracy” (Nuclear Blast)

06) NERO DI MARTE – “Nero Di Marte” (Prosthetic Records)

07) AIRBOURNE – “Black Dog Barking” (Roadrunner)

08) ANDREW STOCKDALE – “Keep Moving” (Universal)

09) RED FANG – “Whales And Leeches” (Relapse)

10) MOTORHEAD – Aftershock (UDR)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

NERO DI MARTE – “Nero Di Marte” (Prosthetic Records)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

01) CHTONIC – “Bù Tik” (Spinefarm)

e tanti altri che neanche ricordo visto che rimuovo gli ascolti pessimi

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

01) ULVER – “Mess I.X – IV.X” (Autoproduzione)

02) VV.AA. – “Songs Of Anarchy Vol.3”

03) ORCHESTRACCIA – “Sona Orchestraccia Sona”

BAND RIVELAZIONE:

NERO DI MARTE

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

non saprei

MIGLIOR BAND ITALIANA:

NERO DI MARTE (sì, sono un loro fan)

PEGGIOR BAND ITALIANA:

STORMLORD (non mi spiego il loro “successo”)

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

RED FANG – Roma, 25 giugno 2013

AIRBOURNE + THE GUESTZ – Roma, 19 giugno 2013

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

MIGLIOR ARTWORK:

SATYRICON

PEGGIOR ARTWORK:

GWAR

MUSICISTA DELL’ANNO:

Pete Sandoval che ha trovato Gesù

MUSICISTA IN AFFANNO:

Lemmy

LABEL DELL’ANNO:

Relapse

LABEL IN AFFANNO:

ma che ne so

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

Hanneman che muore, scontato dai.

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

NAPALM DEATH? ROTTEN SOUND? Ci spero tanto.

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

Un bel bill al Sonisphere. I TOXIC HOLOCAUST a Roma. Che si torni al rapporto qualità-uscite di 10 anni fa (troppa immondizia pubblicata oggi).

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

Morti eccellenti direi sempre rimandendo in tema musicale. Ecco Lemmy, riguardati.

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

“Breaking Bad” (faccio fatica a scriverlo rispetto a Sons Of Anarchy che metterò il prossimo anno visto che BB non ci sarà)

LIBRO DELL’ANNO:

“12” di Zerocalcare, “Il desiderio di essere come tutti “ di Francesco Piccolo, “Come diventare ricchi sfondati nell’Asia emergente” di Moshin Hamid, “Un posto anche per me” di Francesco Abate e tanti altri.

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

Bho, non leggo tanto le colonne di destra. Fra i maschi sicuro Charles Hunnam a sentire la mia compagna.

IL 2013 LO RICORDI PER:

E fatemelo finire magari.

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

Ancora tanta decadenza per questo povero Paese

CLAUDIO LUCIANI

claudio luciani-poll 2013

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: Claudio Luciani

SOPRANNOME: SouthernPride

UBICAZIONE: Firenze

ETA’: Uno più di Gesoo

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

Redattore & Compositore di bestemmie

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

Death metal & grindcore principalmente, thrash metal, black metal, hardcore, stoner & sludge marginalmente

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

Da fine novembre 2010

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

6, ho cercato di mettere delle pezze a qualche mia manchevolezza.

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

Peste mi ha colto, direi beffardamente, poiché non potevo proprio.

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

Appurato che la mole di notizie e aggiornamenti è semplicemente imbarazzante, Metalitalia.com continua a spaccare anche per PASSIONE e COMPETENZA assolute di tutti i redattori nei relativi generi trattati: questo ci differenzia da tanti PRESUNTI addetti ai lavori che danno votoni come fossero caramelle, ovvero senza riflettere ed assecondando unicamente il loro gusto. Se aggiungete, poi, la costante attenzione all’underground (italiano e non), ai generi di nicchia e a qualcosina di “esterno”, diviene chiaro come non abbiamo rivali. Siamo, infine, la redazione con la statura media più elevata d’Italia, il che contribuisce a distinguerci secondo l’antico adagio: “Altezza Mezza Bellezza”.

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

01) GORGUTS – “Colored Sands” (Season Of Mist)

02) THE MODERN AGE SLAVERY – “Requiem For Us All” (Pavement Entertainment)

03) IMMOLATION – “Kingdom Conspiracy” (Nuclear Blast)

04) EXHUMED – “Necrocracy” (Relapse Records)

05) SUICIDAL CAUSTICITY – “The Spiritual Decline” (Ghastly Music Records)

06) CARCASS – “Surgical Steel” (Nuclear Blast)

07) HATEFUL – “Epilogue Of Masquerade” (The Spew Records)

08) DEEDS OF FLESH – “Portals To Canaan” (Unique Leader)

09) CATHEDRAL – “The Last Spire” (Rise Above Records)

10) INTEGRITY – “Suicide Black Snake” (A389 Recordings)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

EPHEL DUATH – “Hemmed By Light, Shaped By Darkness” (Agonia Records)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

01) PHILIP H. ANSELMO & THE ILLEGALS – “Walk Through Exits Only” (Season Of Mist)

02) SATYRICON – “Satyricon” (Century Media)

03) SIX FEET UNDER – “Unborn” (Metal Blade)

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

Quest’anno non ho badato molto al resto, ma mi viene comunque in mente un titolo: KARL MARX WAS A BROKER – “Alpha To Omega Director’s Cut”

BAND RIVELAZIONE:

SUICIDAL CAUSTICITY (impressionanti anche dal vivo)

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

PHILIP H. ANSELMO & THE ILLEGALS (mi aspettavo parecchio di più e parecchio meglio)

MIGLIOR BAND ITALIANA:

UNBIRTH e CARCHARODON (sono ancora indeciso!)

PEGGIOR BAND ITALIANA:

STORMLORD e LACUNA COIL (non ne comprendo il seguito)

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

INCANTATION – Cycle Club (FI), 22/11/2013

THE SECRET – Init Club (RM), 31/01/2013

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

ELEIM – ControSenso (PO), 06/12/2013

OLOCAUSTO – Cycle Club (FI), 27/04/2013

MIGLIOR ARTWORK:

EXHUMED – “Necrocracy”

PEGGIOR ARTWORK:

REGRESSIVE – “Porcile”

MUSICISTA DELL’ANNO:

Luc Lemay

MUSICISTA IN AFFANNO:

Phil Anselmo

LABEL DELL’ANNO:

Season Of Mist, per essersi aggiudicata la possibilità di pubblicare il ritorno dei GORGUTS. A seguire tutte quelle che sono riuscite a dare spazio a gruppi esordienti di talento.

LABEL IN AFFANNO:

Non saranno in affanno economico, ma tutte quelle che continuano a pubblicare lavori di gruppi vecchi chiaramente scoppiati lo sono certamente in termini di lungimiranza.

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

Piuttosto che ricordare quegli avvenimenti che “tolgono”, preferisco quelli che “aggiungono” e, quindi, dico la pubblicazione di un nuovo disco dei Gorguts: anni fa non ci avrei sperato nemmeno sotto smodata ricompensa… Oltretutto hanno tirato fuori un capolavoro abnorme, ricordando a tutti cosa la terminologia “death metal” debba significare.

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

Aspetto, particolarmente curioso ma senza particolari propedeuticità d’interesse, i nuovi album/EP dei seguenti gruppi, sperando che escano davvero entro l’anno: CRIPPLE BASTARDS, NAPALM DEATH, TRIPTYKON, ATHEIST, ROTTEN SOUND, JOB FOR A COWBOY (ormai spaccano) e DOWN (sperando che si riprendano).

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

Che i GORGUTS passino dall’Italia, che l’EP dei DOWN sia buono e non fiacco come il precedente, che una commissione speciale presieduta da Glen Benton e Emperor Magus Caligula aiuti Pete Sandoval a risolvere i suoi recenti (gravi) problemi.

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

Mi basterebbe che tutte le cover band si convertissero in band vere e proprie, assieme alla sparizione definitiva degli impostori che le fanno suonare.

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

Un aneddoto lungo un’estate che, per amor di brevità, non racconterò: non baloccatevi con l’etere, comunque.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

Ho deciso che, salvo rare eccezioni (“Breaking Bad”, “Oz” e le prime due stagioni di “Dexter”), le serie televisive mi mandano di corsa al bagno. Quest’anno non ho apprezzato a livelli smodati nessun’uscita cinematografica, anche se ho trovato gradevoli “Pain & Gain”, “Educazione Siberiana”, “The Conjuring” e – per qualche motivo risiedente nel fedele spaccato di umanità convenzionale proposto – pure “Don Jon”.

LIBRO DELL’ANNO:

Il best seller di Jen (comunque ben realizzato e scritto: pazienza poi se tratta musica frocesca :P )

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

Scarlett Johansson, senza dubbio.

IL 2013 LO RICORDI PER:

La condanna in via definitiva di Silvio Berlusconi: era un po’ che aspettavo.

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

Niente, che è già meglio di niente di buono.

DARIO CATTANEO

dario

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME:Dario Cattaneo

SOPRANNOME:CryingGuitar

UBICAZIONE:Lomazzo(Como)

ETA’: 34

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

Recensioni ed interviste. Vorrei fare più report, ma la vita è tiranna…

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

Power, Progressive, Symphonic, Heavy & Classic, Female Fronted Band.

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

Siamo al terzo anno compiuto!

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

6. Quest’anno ho a malapena raggiunto la sufficienza. Errori, ritardi, casini… Ma almeno ho perseverato, senza mollare.

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

Una figata! E l’anno prossimo sarà meglio ancora!

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

La massa critica di news ci rende unici, anche se poi la gente critica sotto le news dei soliti nomi. Le interviste poi sono portate avanti da veri professionisti, e sono sempre divertenti ed interessanti. Con la ri-apertura della sezione DEMO poi ci siamo arricchiti ancora di più…

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

01) DEEP PURPLE – “Now What?” (earMusic)

02) DREAM THEATER – “Dream Theater” (RoadRunner)

03) HOLLOW HAZE – “Countdown To Revenge” (Scarlet)

04) UNWISE – “One” (autoprodotto)05) REARTH – “For Dreams I Fall” (autoprodotto)

06) HAKEN – “The Mountain” (InsideOut)

07) ODD DIMENSION – “The Last Embrace To Mankind” (Scarlet)

08) AVANTASIA – “The Mystery Of Time” (Nuclear Blast)

09) KARNYA – “Coverin’ Thoughts” (Bakerteam)

10) VOODOO SIX- “Songs To Invace Countries To” (Spinefarm)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

EPYSODE – “Fantasmagoria” (AFMrecords)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

01) MEGADETH – “Supercollider” (Universal)

02) CORONATUS – “Recreatio Carminis” (Massacre)

03) RHAPSODY OF FIRE – “Dark Wing Of Steel” (Epic)

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

Bazzico poco quella sezione…

BAND RIVELAZIONE:

i grandissimi VOOODOO SIX!

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

non mi aspettavo Lione e Staropoli con un disco così inferiore a quello di Turilli…

MIGLIOR BAND ITALIANA:

Gli HOLLOW HAZE hanno fatto il disco della vita!

PEGGIOR BAND ITALIANA:

I RHAPSODY OF FIRE, per la delusione

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

SONISPHERE 2013 – Arena Rho, 08-06-2013

SYSTEM OF A DOWN – Arena Rho, 27-08-2013

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

STRATOVARIUS – Milano, Alcatraz, 10-04-2013. Più che altro per gli Amaranthe…

MIGLIOR ARTWORK:

STRATOVARIUS – “Nemesis”

PEGGIOR ARTWORK:

DREAM THEATER – “Dream Theater”

MUSICISTA DELL’ANNO:

Fabio Lione, convincentissimo con HOLLOW HAZE

MUSICISTA IN AFFANNO:

Dave Mustaine, sempre più inguardabile

LABEL DELL’ANNO:

Bakerteam/Scarlet

LABEL IN AFFANNO:

Massacre

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

Floor Jansen nei NIGHTWISH!

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

NIGHTWISH, WITHIN TEMPTATION, EPICA e VANDEN PLAS. E IRON MAIDEN, ovviamente.

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

1) Il disco dei NIGHTWISH con Floor alla voce.

2) Un festival degno di nota a Milano (Roma si è, giustamente, presa il Sonisphere)

3) Un nuovo disco dei FLYING COLOR di Portnoy.

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

Un nuovo disco di AEROSMITH o BLACK SABBATH. Mi sembrano forzature.

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

Un sabato mattina, decidiamo che è il caso di cambiare lo scopino del cesso. Ogni tanto bisogna farlo. Unendo questa piccola commissione alle altre mille che costellano il sabato tipico mio e di mia moglie, ci rechiamo ai grandi magazzini di fiducia per gli acquisti. Una volta completata la spesa ‘importante’, ci ricordiamo del comune, ma utile, oggetto. Chiamiamo una commessa, chiedendo cosa avevano in stock. Ci porta in una corsia devi sono strani oggetti di forme assurde e variegate, che tutto sembrano tranne quello che cercavo io. La tizia comincia a presentarci le varie marche e a descriverne il design… io comincio a straniarmi. Mia moglie ne adocchia uno un po’ meno strano, e chiede quanto costa. La risposta “questo costa 35 Euro” mi scuote dal torpore. Guardo la tipa incuriosito. “Come? 35Euro?” Le abbozza un sorriso un po’ forzato. “Eh, signore, capisce… è un oggetto di design…” Mentre il mio cervello cerca di trarre un senso dalla risposta della commessa, un altro lato più impulsivo del mio cervello prende il controllo della bocca. “Ma lo scopino mi serve per grattare via la merda dal cesso!” La tizia fa una faccia oltraggiata&offesa, e mia moglie mi tira di nascosto un pugno, dicendo che sono sempre il solito volgare. Ovviamente, non abbiamo comprato lo scopin… ehm, ’l’oggetto di design’.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

siamo sempre fedeli a “Criminal Minds” e “Grey’s Anatomy”.

LIBRO DELL’ANNO:

King non delude mai… con “Joyland” mi ha fatto sognare.

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

Floor Jansen.

IL 2013 LO RICORDI PER:

Tanta fatica sul lavoro… ma delle belle vacanze estive. Un gran lavoro con la mia band, con cui stiamo componendo i primi pezzi.

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

Un sogno nel cassetto c’è… ma non ve lo dico.

DAVIDE ROMAGNOLI

Davide-poll 2013

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: Davide Romagnoli

SOPRANNOME:

UBICAZIONE: sudMilano

ETA’:

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

redattore

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

qualunque cosa finisca con –core o inizi con post-, che sia evocativo o psichedelico, grunge, industrial, punk o dove almeno qualcuno dei componenti abbia una camicia a quadretti anni novanta.

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

più di un anno

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

prestazione onesta. Cinque al sei, va’.

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

..sento già i sintomi

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

c’è uno sbattimento dietro che la metà basta

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

01) DEAFHEAVEN – “Sunbather” (Deathwish Inc.)

02) QUEENS OF THE STONE AGE – “..Like Clockwork” (Matador /Rekords Rekords)

03) KVELERTAK – “Meir” (Roadrunner)

04) DILLINGER ESCAPE PLAN – “One Of Us Is The Killer” (Sumerian)

05) LETLIVE – “The Blackest Beauty” (Epitaph)

06) PALMS – “Palms” (Ipecac)

07) FUTURE OF THE LEFT – “How To Stop Your Brain In An Accident” (Prescription)

08) ROB ZOMBIE – “Venomous Rat Regeneration Vendor” (Zodiac Swan/Universal/T-Boy)

09) UNCLE ACID AND THE DEADBEATS – “Mind Control” (Metal Blade)

10) INTER ARMA – “Sky Burial” (Relapse)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

TOUCHE AMORE – “Is Survived By” (Deathwish)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

01) NICK CAVE AND THE BAD SEEDS – “Push The Sky Away” (Bad Seeds Ltd.)

02) BOARDS OF CANADA – “Tomorrow’s Harvest” (Warp)

03) 65DAYSOFSTATIC – “Wild Light” (sUPERBALL)

BAND RIVELAZIONE:

DEAFHEAVEN

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

MIGLIOR BAND ITALIANA:

MUSCHIO

PEGGIOR BAND ITALIANA:

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

NICK CAVE AND THE BAD SEEDS– Alcatraz, Milano, 28 Novembre

NINE INCH NAILS + TOMAHAWK – Mediolanum Forum, Milano, 30 Agosto

THE NATIONAL – Greek Theatre, Los Angeles, 15 Agosto

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

MIGLIOR ARTWORK:

KAYNE WEST – “Yeezus” (potrebbe benissimo essere il migliore come il peggiore)

PEGGIOR ARTWORK:

MUSICISTA DELL’ANNO: NICK CAVE

MUSICISTA IN AFFANNO:

LABEL DELL’ANNO:

LABEL IN AFFANNO:

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

TOOL

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

Basta Hip Hop italiano da due soldi. Basta cloni di band metalcore. E per finire, mi piacerebbe vedere i Tool.

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

Basta Antonacci e i rappusi da nomi osceni che affollano la classifica italiana.

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

quei tre giorni tristi di fine Ottobre uno di seguito all’altro in cui ci sono stati i lutti di Lou Reed (27 Ottobre), l’inventore del Doner Kebab Kadir Nurman (26 Ottobre) e di Piero Mazzarella (alias Fosforo de “Un Povero Ricco”, 25 Ottobre). Gravi perdite per l’umanità intera. Rip everybody.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

“Breaking bad” per le serie. “La grande bellezza” di Sorrentino per i film.

LIBRO DELL’ANNO:

il nuovo Palahniuk

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

Rob Ford, sindaco di Toronto. Folle.

IL 2013 LO RICORDI PER:

la delusione latente per l’organizzazione degli eventi e dei concerti a Milano. E per il ritorno dei Black Sabbath, va’. Musicalmente comunque è stata una grande annata. Tanta aria fresca e commistioni di generi hanno portato a grandi dischi. Metal e non.

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

niente di buono per il Paese. Peace.

ENRICO DAL BONI

Enrico-poll 2013

 

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: Enrico Dal Boni

SOPRANNOME: [varie ed eventuali]

UBICAZIONE: Rovigo

ETA’: [a febbraio] la risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l’universo e tutto quanto

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

foto e news

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

tutto e niente

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

dal 6 settembre 2009

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

8

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

“Il lavoro nobilita l’uomo” [specie se ci devi andare il sabato]

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

per la passione che ci mettiamo [anche senza compensi]

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

01) ROTTING CHRIST – “Kata Ton Demona Eaftou” (Season of Mist)

02) CARCASS – “Surgical Steel” (Nuclear Blast)

03) DARK TRANQUILLITY – “Construct” (Century Media)

04) ANNEKE VAN GIERSBERGEN – “Drive” (Inside Out Music)

05) IHSAHN – “Das Seelenbrechen” (Candlelight)

06) HEAVEN SHALL BURN – “Veto” (Century Media)

07) STONE SOUR – “House of Gold & Bones – Part 2” (Roadrunner)

08) NEWSTED – “Heavy Metal Music” (Spinefarm)

09) KORN – “The Paradigm Shift” (Universal)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

SATYRICON – “Satyricon” (Roadrunner)

ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

SERJ TANKIAN – “Orca” (Reprise)

THE LINGAMS AND YONI – “Power… Lies… War…” (Self)

BAND RIVELAZIONE:

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

MIGLIOR BAND ITALIANA:

PEGGIOR BAND ITALIANA:

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

RAMMSTEIN – Codroipo (UD), 11/07/2013

DARK TRANQUILLITY – Roncade (TV), 21/11/2013

GODFLESH – Bologna, 22/03/2013

I CONCERTI PEGGIORI DELL’ANNO:

VENREZ – Bologna, 16/11/2013 (di spalla a BUCKCHERRY e HARDCORE SUPERSTAR)

RIVAL SONS – Codroipo (UD), 17/06/2013 (di spalla ai KISS)

TRISTANIA – Roncade (TV), 21/11/2013 (di spalla ai DARK TRANQUILLITY)

MIGLIOR ARTWORK:

PEGGIOR ARTWORK:

MUSICISTA DELL’ANNO:

MUSICISTA IN AFFANNO:

LABEL DELL’ANNO:

LABEL IN AFFANNO:

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

CARCASS a Trezzo sull’Adda (MI), 24/11/2013

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

BLIND GUARDIAN

THE PROJECT HATE MCMXCIX

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

1) BABYMETAL in Italia [al Metalitalia.com Festival]

2) riuscire ad andare a millemila concerti

3) meno uomini seminudi sui palchi

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

Agents of S.H.I.E.L.D.

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

Lady Heike – The Fetish Queen

IL 2013 LO RICORDI PER:

il ritorno dei CARCASS

 

GENNARO DILEO

Jen-poll 2013

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: GENNARO DILEO

SOPRANNOME: Jen

UBICAZIONE: Milano

ETA’: 32

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

Redattore, cronista d’assalto, assenteista cronico e capro espiatorio eletto all’unanimità dalla redazione.

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

Musica diversamente etero.

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

Da dieci meravigliosi anni.

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

Intermittente come le luci dell’albero di Natale.

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

Incolpevolmente assente perché mi hanno posticipato il volo di ritorno da una breve vacanza in Egitto. Mi rifarò nell’edizione del 2014.

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

Abbiamo una passione fuori dal comune in ciò che facciamo e siamo belli, belli, belli in modo assurdo.

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

In ordine sparso:

01) SCORPION CHILD – “Scorpion Child” (Nuclear Blast)

02) SKID ROW – “United World Rebellion – Chapter One” (UDR Music)

03) STEVE LUKATHER – “Transition” (Mascot)

04) EXHUMED – “Necrocracy” (Relapse)

05) WITHERSCAPE – “The Inheritance” (Century Media)

06) FIVE FINGER DEATH PUNCH – “The Wrong Side Of Heaven And The Righteous Side Of Hell, Volume 1” (EMI)

07) AVENGED SEVENFOLD – “Hail To The King” (Warner Bros)

08) MOTORHEAD – “Aftershock” (UDR Music)

09) QUEENSR?CHE – “Queensrÿche” (Century Media)

10) STRYPER – “No More Hell To Pay” (Frontiers)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

01) MINISTRY – “From Beer to Eternity” (13th Planet)

02) TIGERTAILZ – “Knives” (Scarlet)

03) GRENOUER – “Blood On The Face” (Mausoleum)

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

01) THE STRYPES – “Snapshot” (Virgin/EMI)

02) PAUL MCCARTNEY – “New” (Virgin/EMI)

03) STARSHIP – “Loveless Fascination” (Loud And Proud)

BAND RIVELAZIONE:

SCORPION CHILD

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

GHOST, eletti A CASO come rivelazione.

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

LIVING COLOUR – Factory Milano, 16/03/2013

IRON MAIDEN – Rho Fiera, 08/06/2013

SAXON – Factory Milano, 16/06/2013

NICKELBACK – Forum Assago, 29/10/2013

DEATH ANGEL – Colony Brescia, 29/11/2013

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

Nessuna delusione.

MUSICISTA DELL’ANNO:

Steve Lukather. Lui c’è. Sempre e comunque.

MUSICISTA IN AFFANNO:

Lars Ulrich, ah no stiamo parlando di musicisti. Dunque, fatemi pensare… direi che Dave Mustaine è pronto per essere servito sul carrello dei bolliti.

LABEL DELL’ANNO:

Rock Candy. Sono degli eroi.

LABEL IN AFFANNO:

Gran parte della gente non compra più dischi (purtroppo), quindi credo che tutte le label da qualche anno a questa parte stiano passando un brutto quarto d’ora.

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

I Nickelback atterrati in Italia dopo dieci anni di latitanza.

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

altre ghiotte ristampe targate Rock Candy (sono sulla strada della povertà…)!

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

L’abolizione della musica liquida, l’abbattimento del costo dei dischi e i VAN HALEN che silurano quel pallone gonfiato di David Lee Roth insieme al figlio di Eddie, riunendosi poi con Sammy Hagar e Michael Anthony con tanto di tour in Italia. Chiedo troppo?

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

L’ennesimo tour degli HARDCORE SUPERSTAR con tanto di ragazzine urlanti al seguito. Sono certo che per questa risposta perderò un’amicizia :).

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

Aver saccheggiato la Tower Records a Dublino.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

Cattivissimo me 2. Uno spasso.

LIBRO DELL’ANNO:

I 100 migliori dischi AOR. Il fatto che in copertina compaia anche il mio nome è puramente casuale.

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

tutti coloro che portano il mullet e il baffo a manubrio hanno la mia stima incondizionata.

IL 2013 LO RICORDI PER:

L’emozione di stringere tra le mani la prima copia del mio libro, a dir poco indescrivibile…

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

Lavori in corso. Vedremo di dare una svolta alla mia vita.

 

GIACOMO SLONGO

Jack-poll 2013

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: Giacomo Slongo

SOPRANNOME: Jack, Slong

UBICAZIONE: Varese, Milano e dintorni

ETA’: 22

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

Redattore, moderatore a tempo perso.

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

Death metal, grindcore, black metal.

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

Dall’autunno/inverno 2008.

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

Lascio che siano gli altri a giudicare, anche se nel complesso penso di essermi difeso bene.

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

C’ero, c’ero… bellissima giornata. Dal prossimo anno però vorrei più ignoranza da terza elementare. MASTER headliner e tutti a casa (nel senso che saremmo in quattro gatti).

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

Per l’incredibile dose di passione e professionalità che mettiamo in tutto ciò che facciamo, per l’ampiezza di vedute che da sempre ci contraddistingue… insomma, spacchiamo il culo e basta.

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

1) TRIBULATION – “The Formulas Of Death” (Invictus Prod.)

2) GORGUTS – “Colored Sands” (Season Of Mist)

3) ALTAR OF PLAGUES – “Teethed Glory And Injury” (Candlelight)

4) DEAFHEAVEN – “Sunbather” (Deathwish Inc.)

5) WATAIN – “The Wild Hunt” (Century Media)

6)ULCERATE – “Vermis” (Relapse)

7) CULT OF FIRE – “मृत्यु का तापसी अनुध्यान” (Iron Bonehead Prod.)

8) DEEDS OF FLESH – “Portals To Canaan” (Unique Leader)

9) SULPHUR AEON – “Swallowed By The Ocean’s Tide” (F.D.A. Rekotz)

10) GRAVE MIASMA – “Odori Sepulcrorum” (Sepulchral Voice)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

BEYOND – “Fatal Power Of Death” (Iron Bonehead Prod.)

BÖLZER – “Aura” (Iron Bonehead Prod.)

NECROWRETCH – “Putrid Death Sorcery” (Century Media)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

Non ho ascoltato nulla di particolarmente tragico quest’anno, anche se mi sarei aspettato qualcosa in più dai CELESTE.

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

“Try Not To Destroy Everything You Love” degli AN AUTUMN FOR CRIPPLED CHILDREN può essere considerato non solo metal?

BAND RIVELAZIONE:

TRIBULATION (sopra tutto e tutti), BÖLZER, CULT OF FIRE, GRAVE MIASMA e SULPHUR AEON.

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

I SOULFLY sono ancora in vita? Fermateli, please.

MIGLIOR BAND ITALIANA:

HUNGRY LIKE RAKOVITZ, PROGENIE TERRESTRE PURA e PSYCHOFAGIST.

PEGGIOR BAND ITALIANA:

Gli EXTREMA vincono il titolo di “sòle dell’anno” a mani basse.

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

Tanti, come ogni anno:

TRIBULATION – Blue Rose Saloon, Bresso, 27 marzo

CATTLE DECAPITATION – Rock’n’Roll Arena, Romagnano Sesia, 20 aprile

AGALLOCH – Rock’n’Roll Arena, Romagnano Sesia, 17 maggio

SOLSTAFIR, CULT OF LUNA, GRAVE, PRIMORDIAL – Summer Breeze Open Air 2013, Dinkelsbühl, 15-17 agosto

GRAVE MIASMA – Rock’n’Roll Arena, Romagnano Sesia, 8 ottobre

ANATOMIA, UNDERGANG – Blue Rose Saloon, Bresso, 15 ottobre

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

Forse i SOILWORK al Summer Breeze… ma mentre suonavano ero troppo preso dai cazzi miei per ricordare qualcosa. Ah, e l’annullamento della data HEAVEN SHALL BURN + HYPOCRISY + DYING FETUS + BLEED FROM WITHIN al Live Forum di Assago, quante bestemmie…

MIGLIOR ARTWORK:

“The Wild Hunt” dei WATAIN e “Swallowed By The Ocean’s Tide” dei SULPHUR AEON, anche se pure il booklet di “The Formulas Of Death” dei TRIBULATION non è affatto male.

PEGGIOR ARTWORK:

“The Anaesthete” dei ROSETTA. Disco stupendo, ma cosa vorrebbe rappresentare quella copertina? Roba che neanche la peggio cover band dei CRADLE OF FILTH.

MUSICISTA DELL’ANNO:

Luc Lemay dei GORGUTS e James Kelly degli ALTAR OF PLAGUES, semplicemente di un altro pianeta.

MUSICISTA IN AFFANNO:

Max Cavalera, anche se ormai è un po’ come sparare sulla croce rossa.

LABEL DELL’ANNO:

Iron Bonehead e Relapse hanno sfornato una caterva di disconi, quindi voto queste due.

LABEL IN AFFANNO:

Non ne ho idea.

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

Il ritorno dei GORGUTS e lo scioglimento degli ALTAR OF PLAGUES, band che vivrà sempre nel mio cuore. Grazie ragazzi.

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

Così su due piedi dico CRIPPLE BASTARDS, HOUR OF PENANCE e SEPTICFLESH, ma come al solito la lista è lunghissima.

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

Ritornare al Neurotic Deathfest e spararmi la quarta edizione di fila del Summer Breeze.

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

Boh…

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

Nulla di rilevante da segnalare.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

“Only God Forgives”, “Springbreakers”, “Django Unchained”, “The Master” e “La Vie D’Adèle” sono veramente tanta roba. Discorso a parte per “Pain And Gain”, film dell’Universo.

LIBRO DELL’ANNO:

Non ho letto nulla che sia uscito quest’anno.

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

Il cast femminile di “Springbreakers”.

IL 2013 LO RICORDI PER:

Il mio primo anno da redattore.

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

Sole, cuore e amore.

 

LORENZO OTTOLENGHI

Lorenzo Ottolenghi-poll 2013

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: Lorenzo Ottolenghi

SOPRANNOME: Satana

UBICAZIONE: Milano

ETA’: 39

 

 

 

  •  LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

redattore, bestemmiatore e ritardatario cronico

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

tutti, tranne quelli che contengono la parola core

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

Un annetto

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

6

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

E’ creato e mosso solo da passione sfrenata

 

 

  •  PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

01) CATHEDRAL – “The Last Spire” (Rise Above)

02) DARKTHRONE – “The Underground Resitance” (Peaceville)

03) AMON AMARTH – “Deceiver Of The Gods” (Metal Blade)

04) ONSLAUGHT- “VI” (AFM)

05) TYR – “Valkyrja” (Metal Blade)

06) HELLLIGHT – “No God Above, No Devil Below” (Soltude)

07) SUMMONING – “Old Mornigs Dawn” (Napalm)

08) MONOLITHE – “Monolithe IV” (Debemur Morti)

09) ATARAXIE- “L’Etre et la Nause” (Weird Truth)

10) BOROW – “The Pnakotic Manuscript” (Satanath)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

URNA – “Mors Principium Est” (Aeternitas Tenebrarum Musicae)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

01) BLACK SABBATH – “13” (Vertigo)

02) CARCASS – “Surgical Steel” (Nuclear Blast)

03) RUNNING WILD – “Resilient” (SPV)

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

01) FIDDLER’S GREEN – “Winners & Boozers” (Deaf Shepherd)

02) CANAAN – “Of Prisoners, Wandering Souls And Cruel Fears” (Eibon)

03) THE DIRTBOMBS – “Ooey Gooey Chewy Ka-blooey!” (In The Red)

BAND RIVELAZIONE:

BONIFACE

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

MEGADETH

MIGLIOR BAND ITALIANA:

CARVED

PEGGIOR BAND ITALIANA:

VISION DIVINE

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

DESTRUCTION – Live Trezzo, 11/05/2013

CANDLEMASS – Wacken Open Air, 03/08/2013

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

NIGHTWISH – Wacken Open Air, 03/08/2013

AMARANTHE – Alcatraz, Milano, 10/04/2013

MIGLIOR ARTWORK:

AMON AMARTH “Deceiver Of The Gods (Deluxe Edition)”

PEGGIOR ARTWORK:

CHILDREN OF BODOM “Halo Of Blood”

MUSICISTA DELL’ANNO:

Joakim Brodén (SABATON)

MUSICISTA IN AFFANNO:

Dave Mustaine (MEGADETH)

LABEL DELL’ANNO:

Solitude / Satanath / Naturmacht

LABEL IN AFFANNO:

Roadrunner

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

Festival Metalitalia

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

BEHEMOTH “The Satanist”, TRIPTYKON “Melana Chasmata”, SOLEFALD “Kosmopolis”

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014: 1 ) I MANOWAR che ricominciano a fare bei dischi 2 ) Dopo folk metal e thrash, il funeral doom come nuova “moda” metal 3) I KATATONIA rinnegano tutta la loro produzione post “Brave Murder Day” e ricominciano da lì.

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

Un qualunque concerto di Ozzy Ragazzine che a un concerto black metal urlano “I love you, Satyr. I love you, Frost”. Manco fosse un concerto dei One Direction.

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

Aver attraversato l’Irlanda su un furgone, con gli amici.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

Game Of Thromes

LIBRO DELL’ANNO:

“A Memory Of Light” Robert Jordan

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

Fenriz

IL 2013 LO RICORDI PER:

una grande sofferenza ed un sogno che sta per realizzarsi

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

Tutto ciò che verrà

LORENZO SANTAMARIA

Lorenzo Santamaria-poll 2013

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: Lorenzo Santamaria

SOPRANNOME: Lele (storia lunga..)

UBICAZIONE: Copenhagen (al di là della barriera)

ETA’: 24

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

Redattore/ultimo arrivato

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

Metalcore, Melodic Death Metal, Hardcore, Pop/Punk, Modern Metal

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

Mi faceva compagnia da ragazzino durante i miei monotoni pomeriggi sicilianiQualche mese. Sono stato adottato ad Agosto.

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

6+ per l’impegno. Il ragazzo è intelligente ma non si applica.

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

Effettivamente comincio a notare qualche pustola fare capolino…

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

Spacca tutti i culi. Storicamente.

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

in ordine casuale

01) ATTILA – “About That Life” (Artery)

02) APOCALYPTICA – “Wagner Reloaded – Live in Leipzig” (BGM)

03) TRC – “Nation” (No Sleep)

04) WILSON – “Full Blast Fuckery” (Easy Killer)

05) DEVILDRIVER – “Winter Kills” (Napalm)

06) HEAVEN SHALL BURN – “Veto” (Century Media)

07) CARCASS – “Surgical Steel” (Nuclear Blast)

08) SOILWORK – “TThe Living Infinite” (Nuclear Blast)

09) KILLSWITCH ENGAGE – “Disarm The Discent” (Roadrunner)

10) FIVE FINGER DEATH PUNCH – “The Wrong Side of Heaven and the Righteous Side of Hell, Volume 1 & 2” (Eleven Seven)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

DESPITE EXILE – “Sentience” (Self Release)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

01) BULLET FOR MY VALENTINE – “Temper Temper” (RCA)

02) TRIVIUM – “Vengeance Falls” (Roadrunner)

03) CHILDREN OF BODOM – “Halo Of Blood” (Nuclear Blast)

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

01) SALMO – “Midnite” (Tanta Roba)

02) RED SUMMER TAPE – “Eargasm” (Wynona)

03) SHY KIDX – “Orion (EP)” (Epitaph)

BAND RIVELAZIONE:

TRC

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

BULLET FOR MY VALENTINE

MIGLIOR BAND ITALIANA:

PEGGIOR BAND ITALIANA:

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

VANS’ “Off The Wall” Tour – Vega, Copenhagen, 11/11/2013

HEAVEN SHALL BURN “VETO Tour MMXIII” – Vega, Copenhagen, 08/12/2013

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

MIGLIOR ARTWORK:

HEAVEN SHALL BURN – “Veto”

PEGGIOR ARTWORK:

MUSICISTA DELL’ANNO:

MUSICISTA IN AFFANNO:

LABEL DELL’ANNO:

LABEL IN AFFANNO:

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

LIBRO DELL’ANNO:

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

IL 2013 LO RICORDI PER:

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

LUCA GALVAGNI

metalitalia - luca galvagni avatar - 2012

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: Luca Galvagni

SOPRANNOME:

UBICAZIONE: Monza Brianza

ETA’:34

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

RUOLO NELLA REDAZIONE:

recensioni, interviste e news (faccio quello che posso)

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

power, progressive, hard rock, thrash, heavy, epic

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

dal 2003

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

con due figli e una moglie in carriera faccio quello che riesco. So che non è molto, ma a volte faccio veramente i salti mortali per completare degli articoli. Però, senza quest’impegno, mi sentirei lontano dal mondo della musica, e senza musica non posso vivere. Inoltre, pur non vedendoli mai, per me tutti i ragazzi di Metalitalia.com sono un pezzo di vita.

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

Non sono in grado di fare classifiche poichè non ricordo tutti i dischi del 2013, ho la testa troppo piena di cose. Sicuramente sono rimasto sorpresissimo dal nuovo Helloween; non mi sarei mai aspettato un album così ispirato dalla band di Deris e Weikath. Ancora una volta mia sono piaciuti i White Wizzard, che però non trovano pace a livello di line-up, peccato potrebbero essere una band immensa. I Motorhead, ancora una volta non hanno sbagliato l’appuntamento col nuovo disco; i Dream Theater hanno partorito finalmente qualcosa di apprezzabile e Mattew Barlow, una delle migliori voci metal degli ultimi vent’anni, è tornato alla grande con gli Ashes Of Ares. Sono tra quelli che ha amato il ritorno degli ex Thin Lizzy nella loro nuova incarnazione Black Star Riders e, al di là di ciò che recensisco, ho ascoltato molto metal estremo: qui mio hanno colpito molto gli Shining con “One One One”. Tra le nuove leve da segnalare gli italiani Overtures con “Entering The Maze”: i ragazzi hanno classe e sostanza.

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

BAND RIVELAZIONE:

OVERTURES

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

I QUEENSRYCHE di Geoff Tate

MIGLIOR BAND ITALIANA:

OVERTURES

PEGGIOR BAND ITALIANA:

EXTREMA purtroppo

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

MIGLIOR ARTWORK:

PEGGIOR ARTWORK:

MUSICISTA DELL’ANNO:

MUSICISTA IN AFFANNO:

LABEL DELL’ANNO:

LABEL IN AFFANNO:

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

LIBRO DELL’ANNO:

leggo molto, ma nulla uscito quest’anno

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

IL 2013 LO RICORDI PER:

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

 

LUCA FILISETTI

Luca Filisetti-poll 2013

 

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: Luca Filisetti

SOPRANNOME: Rocco Siffredi

UBICAZIONE: Crema (CR)

ETA’: 38

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

Redattore e smazzatore di demo.

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

Doom, death e derivati.

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

2005

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE: 7

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

C’ero.

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

Voglia di lavorare e di migliorare.

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

01) DEAFHEAVEN – “Sunbather” (Deathwish)

02) GRIME – “Deteriorate” (Mordgrimm)

03) PSYCHOFAGIST – “Songs Of Faint And Distortion” (Fobofile)

04) CATHEDRAL – “The Last Spire” (Rise Above)

05) JUNGBLUTH – “Part Ache” (Vendetta)

06) ULCERATE – “Vermis” (Relapse)

07) VOIVOD – “Target Earth” (Century Media)

08) SHABDA – “The Electric Bodhisattva” (Paradigms)

08) PALMS – “Palms” (Ipecac)

10) BACKYARD MORTUARY – “Lure Of The Occult” (Blood Harvest)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

WOLVSERPENT – “Perigea Antahkarana” (Relapse)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

01) LOW – “The Invisible Way” (Sub Pop)

02) GOLDFRAPP – “Tales Of Us” (Mute)

03) BOARDS OF CANADA – “Tomorrow’s Harvest” (Warp)

BAND RIVELAZIONE:

JUNGBLUTH

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

MIGLIOR BAND ITALIANA:

GRIME

PEGGIOR BAND ITALIANA:

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

JUNGBLUTH + LAMANTIDE + O @ CSA Kavarna – Cremona

DEFTONES @ Le Zenith – Parigi

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

MIGLIOR ARTWORK:

PEGGIOR ARTWORK:

MUSICISTA DELL’ANNO:

MUSICISTA IN AFFANNO:

LABEL DELL’ANNO:

LABEL IN AFFANNO:

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

LIBRO DELL’ANNO:

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

IL 2013 LO RICORDI PER:

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

Niente

 

LUCA PESSINA

Luca pessina-poll 2013

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME:

Luca Pessina

SOPRANNOME:

Lu, Bimbo (ahimè), Pessimo e Pessa, ma quest’ultimo non l’ho mai amato.

UBICAZIONE:

Ultimamente bazzico Londra (UK), Dublino (Irlanda) e Milano.

ETA’:

31

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

Caporedattore

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

Death metal, grindcore, hardcore, doom, “post”-amadonna, thrash, gothic metal vecchia maniera.

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

Dal 2001. Die-hard come pochi.

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

7,5

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

C’ero. Grande stress come al solito, ma una bellissima giornata nel complesso.

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

Perchè abbiamo costanza e professionalità.

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

01) GORGUTS – “Colored Sands” (Season Of Mist)

02) TRIBULATION – “The Formulas Of Death” (Invictus)

03) ALTAR OF PLAGUES – “Teethed Glory and Injury” (Candlelight)

04) CULT OF LUNA – “Vertikal” (Indie)

05) EXHUMED – “Necrocracy” (Relapse)

06) MODERN LIFE IS WAR – “Fever Hunting” (Deathwish)

07) DEAFHEAVEN – “Sunbather” (Deathwish)

08) CULT OF FIRE –“मृत्यु का तापसी अनुध्यान”   (Iron Bonehead)

09) DEFEATER – “Letters Home” (Bridge Nine)

10) LIGHT BEARER – “Silver Tongue” (Alerta Antifascista)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

Ne dico tre:

SULPHUR AEON – “Swallowed By The Ocean’s Tide” (F.D.A. Rekotz)

EXTOL – “Extol” (Indie)

THE MODERN AGE SLAVERY – “Requiem For Us All” (Pavement)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

01) DEVILDRIVER – “Winter Kills” (Napalm)

Senza averlo ascoltato, sulla fiducia. Altri non mi vengono in mente.

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

01) ALCOA – “Bone & Marrow” (Bridge Nine)

02) HAMMOCK – “Oblivion Hymns” (Hammock Music)

03) BALANCE AND COMPOSURE – “The Things We Think We’re Missing” (No Sleep)

BAND RIVELAZIONE:

ENSNARED.

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

DEVILDRIVER.

MIGLIOR BAND ITALIANA:

THE MODERN AGE SLAVERY, HOLY, AGONY FACE, HUNGRY LIKE RAKOVITZ, PROGENIE TERRESTRE PURA, HUMAN IMPROVEMENT PROCESS, EPHEL DUATH, KARNAK, EYECONOCLAST, UNBIRTH, SUNPOCRISY.

PEGGIOR BAND ITALIANA:

Quelle che scrivono full-lengHT.

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

KILL-TOWN DEATH FEST – Copenhagen (DK), 29/8/13

DAMNATION FESTIVAL – Leeds (UK), 02/11/13

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

Nessuno scandalo in particolare, anche se da qualche tempo mi colpisce la regressione dei KATATONIA.

MIGLIOR ARTWORK:

Boh.

PEGGIOR ARTWORK:

Boh.

MUSICISTA DELL’ANNO:

Luc Lemay dei GORGUTS.

MUSICISTA IN AFFANNO:

Max Cavalera. E Lemmy, purtroppo.

LABEL DELL’ANNO:

Invictus, Century Media, Deathwish, Svart, Iron Bonehead.

LABEL IN AFFANNO:

Boh.

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

Boh.

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

CRIPPLE BASTARDS, SEPTICFLESH, HOUR OF PENANCE, SEPTYCAL GORGE, BEHEMOTH, CYNIC, CORPSESSED, TRIPTYKON…

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

Scioglimento DEVILDRIVER e io che riesco a tornare al Maryland Deathfest. Bastano questi.

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

Un nuovo disco dei DEVILDRIVER.

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO: Volevo cagare nel mezzo del mio ufficio per sfregio, ma qualcuno mi ha recentemente rubato l’idea.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

Arrivo sempre molto tardi, ma fra le serie ho visto e gradito “Spartacus”, “Game Of Thrones” e “This Is England ’88″. Film: “Blue Jasmine”, “Filth”.

LIBRO DELL’ANNO:

Niente di quest’anno.

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

Io, come al solito. Poi Evangeline Lilly.

IL 2013 LO RICORDI PER:

Per un lungo viaggio in Asia e per non aver praticamente lavorato per 4 mesi.

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

Un altro viaggio e forse una casa tutta mia.

MARCO GALLARATI

Marco-poll 2013

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: Marco Matteo Gallarati (anche il secondo nome, va!)

SOPRANNOME: I soliti svariati: Galla, Gallax, Gallarex, Gallizio, Gallimimus, Gallipoli, Galla-ogni declinazione/storpiatura possibile

UBICAZIONE: Cologno Monzese, hinterland milanese

ETA’: Terti-seven

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

Redattore, gestione Agenda Concerti, coordinamento rubrica I Bellissimi, scassacazzo generale, evidenziatore puntiglioso di errorini del cazzo, bestemmiatore a latere

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

Ripetiamoci un’altra volta per i nuovi arrivati: meglio estremo che classico, meglio lento che veloce, meglio melodico che brutale (ma dipende), meglio in growl che pulito, meglio uomo che donna (tranne Karyn Crisis)

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

Aprile 2003, si va verso l’undicesimo anno compiuto!

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

Fino ad agosto direi un onesto 6,5; poi mi sono assentato dalle mansioni ‘artistiche’ per esigenze personali, quindi da settembre mi do un 6 politico per le mansioni gestionali. Insomma, un 6+

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

C’ero, eccome! Organizzazione decisamente migliore del 2012, pochi intoppi e tutto liscio. Il bill è da rivedere verso l’estremo, il moderno e qualcosa di meno scontato.

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

Non ne ho idea, non frequento la concorrenza. Cerchiamo comunque in ogni modo di stare attenti ai dettagli, di restare professionali e di migliorare innovandoci a piccoli passi, anno dopo anno, all’insegna della qualità e della quantità. Credo il segreto sia lo zoccolo duro della Redazione, che nelle sue figure principali e più fondamentali è lo stesso da tanti anni. Fondamenta ben salde, insomma; ci si può prendere dentro, anche spesso, ma poi tutto si risolve.

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

Purtroppo non ho ascoltato quanto avrei voluto e soprattutto quanto ho comprato. Ad esempio Carcass, Kylesa e The Ocean sono ancora sulla scrivania e risultano solo ‘ascolticchiati’… Quindi, in assoluto ordine sparso (sono 12!):

1) VOID OF SLEEP – “Tales Between Reality And Madness” (Aural Music)

2) HYPOCRISY – “End Of Disclosure” (Nuclear Blast)

3) BYZANTINE – “Byzantine” (Autoproduzione)

4) EMPYRIOS – “Zion” (Scarlet)

5) HEAVEN SHALL BURN – “Veto” (Century Media)

6) SULPHUR AEON – “Swallowed By The Ocean’s Tide” (FDA Rekotz)

7) ROTTING CHRIST – “Kata Ton Daimona Eaytoy” (Season Of Mist)

8) HACRIDE – “Back To Where You’ve Never Been” (Indie)

9) DARK TRANQUILLITY – “Construct” (Century Media)

10) TURISAS – “Turisas2013” (Century Media)

11) AMORPHIS – “Circle” (Nuclear Blast)

12) INFERNAL POETRY – “Paraphiliac” (Bakerteam)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

PERSEFONE – “Spiritual Migration” (ViciSolum) Mica tanto outsider, ma dovrebbero conoscerli in molti di più: progressive extreme metal spettacolare!

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

Non saprei. I generi che non apprezzo/non apprezzo più non li ascolto. E di davvero orribile non mi è capitato niente quest’anno.

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

Lasciamo perdere, che già abbiamo in Redazione troppa gente che va ‘fuori’ metal.

BAND RIVELAZIONE:

SULPHUR AEON e VOID OF SLEEP

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

Nessuna ciofeca, ma: una leggera delusione dai LONG DISTANCE CALLING con voce (“The Flood Inside”); dal nuovo ORPHANED LAND (“All Is One”); da “Kingdom Of Conspiracy” degli IMMOLATION; un po’ deludenti anche i miei MISANTHROPE (“Aenigma Mystica”, che però contiene ‘Desponsation’ che é la mia Canzone dell’Anno); senza speranze ormai i DEADLOCK (“The Arsonist”) e i DAGOBA (“Post Mortem Nihil Est”)

MIGLIOR BAND ITALIANA:

VOID OF SLEEP, INFERNAL POETRY, EMPYRIOS

PEGGIOR BAND ITALIANA:

dulcis in fundo, EXTREMA

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

SADIST con quartetto d’archi – METALITALIA.COM FESTIVAL al Live di Trezzo (per l’idea e per l’esclusiva concessaci)

KARMA TO BURN – SOLOMACELLOFEST al Magnolia di Segrate

NEUROSIS – Magnolia di Segrate

SOLSTAFIR, CULT OF LUNA, ORPHANED LAND, DYING FETUS, PRIMORDIAL – SUMMER BREEZE OPEN AIR

SUNPOCRISY e LENTO – un po’ ovunque, visti più volte nel corso dell’anno

TURISAS – HEIDENFEST al Live di Trezzo

DARK TRANQUILLITY – per “A Bolt Of Blazing Gold” – alla Rock & Roll Arena di Romagnano Sesia

AMON AMARTH + CARCASS + HELL – Live di Trezzo – a parte tutte le polemiche e i pareri contrastanti, è stato un concerto in toto strepitoso

I PEGGIORI CONCERTI DELL’ANNO:

L’annullamento della data dei SOLEFALD all’ex-Colony Club di Travagliato: la delusione più cocente degli ultimi dieci anni di concerti! Giunta comunale di Travagliato, ammazzati tutta!

L’annullamento di HEAVEN SHALL BURN + HYPOCRISY + DYING FETUS: altra badilata di bestemmie di notevole portata!

Tra quelli visti: TANKARD al Rock Hard Festival (ma io sono poser!!) e TRISTANIA a Romagnano Sesia mi hanno rotto alquanto i maroni.

Infine lo schifo generale che c’era a quella porcata di Festa di Radio Onda D’Urto a Brescia, con NAPALM DEATH headliner.

MIGLIOR ARTWORK:

SULPHUR AEON – Cthulhu che esce dal portale della ciclopica R’lyeh è imbattibile

PEGGIOR ARTWORK:

Boh, non mi viene in mente niente…forse “13” dei BLACK SABBATH

MUSICISTA DELL’ANNO:

Jeff Hannemann

MUSICISTA IN AFFANNO:

Max Cavalera (fermatelooooooooooooooo!!!!!)

LABEL DELL’ANNO:

Metto la Aural Music/Code 666 e sublabel varie: un plauso alla coerenza e alla longevità

LABEL IN AFFANNO:

Roadrunner è troppo facile? Rinominatela Wile E. Coyote che è meglio!

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

La morte di Jeff Hannemann, il disco e le comiche dei BLACK SABBATH, il ritorno dei CARCASS, l’assenza del Gods Of Metal, il tour dei SOLEFALD

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

SOLEFALD, DAWN (Bravo Paolo, che me l’hai ricordato!)

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

Riuscire a tornare sui livelli ‘scrittori/recensitivi’ degli altri anni!

Un bel Metalitalia.com Festival con i -BEEEEEEEEEEEEEEEP- headliner!

Un bel Summer Breeze con le colazioni del Goldenes Lamm e il riposo sul dondolo!

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

Un nuovo libro di Gennaro Dileo, perdiolamadonna! :p

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

La foto modello ‘metallari-nerd all’ennesima potenza’ che ritrae il sottoscritto e Cornelius dei SOLEFALD. Il solido ‘ricordino’ lasciato al sepolcreto di Aquileia. Sentire un bimbo chiedere al padre in un centro commerciale, dopo avermi incrociato: “Papà, ma quello chi era, Uovverin? (Wolverine)”.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

Film: “Rush”, “Pacific Rim”

Serie TV: ho finalmente visto la seconda stagione di “Game Of Thrones”…e rispetto al libro fa abbastanza cagare.

LIBRO DELL’ANNO:

Non controllo mai le date di pubblicazione dei libri, comunque se non cito quello di Gennarieddu Dileo non mi becco il centone, quindi quello! :p :p

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

ST sopra tutte, ancor più di Samantha e Sophia! E poi tu, caro mio Pasqualone!!

IL 2013 LO RICORDI PER:

La tranquillità; la produttività (ora latente) del progetto Occhi Di Bragia

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

Un upgrade della serenità/felicità sentimentale di quest’anno, magari unito ad una condizione fisica migliore e ad un proseguo delle attività lavorative e hobbystiche degli ultimi 10/15 anni. Che torni la necessaria Ispirazione per il succitato progetto con l’altra Occhia.

 

 

MATTIA ALAGNA

Mattia-poll 2013

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: Mattia Alagna

SOPRANNOME:

UBICAZIONE: San Francisco, California, Stati Uniti

ETA’: 32

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

Redactoris Maleveolentia In Pestore, et smistatore di altro materiale fognaceo

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

Crust, Doom, Black, Death, Sludge, Grind, Powerviolence, Death Rock, Post-Punk, Industrial, Noise, Ambient, orrori di ogni sorta.

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

Dal 2009.

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

Faccio il massimo e faccio decidere a colleghi e ai lettori.

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

Sono appestato.

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

L’ampiezza e la qualita’ dei contenuti, la sostanza e la costanza delle interviste e dei report, l’intuizione nel notare prima nuovi talenti, l’apertura mentale verso tutti i generi heavy e non solo, la competenza e l’impegno della redazione tutta e soprattutto l’ENORME passione che guida tutta la redazione. Inoltre siamo gli unici che dedicano spazio a generi di nicchia ma fortemente seguite nell’underground come noise, industrial, avantgarde, crust, drone, deathrock/darkwave/post-punk/gothic, neofolk, dark ambient, eccetera. Tutti gli altri si fermano ai soliti generi triti e ritriti e alle solite band stranote e strasentite, e ignorano del tutto un underground che nell’era di internet é sempre piu’ accessibile e di largo interesse e pieno di appassionati. Un paio di membri all’estero e la determinazione costante da parte di tutti nell’aggiudicarsi il “colpaccio” e la chicca regolarmente sono le ciliegine finali sulla torta alla formula di un team perfetto e imbattibile.

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

01) KAYO DOT – “Hubardo” (Atuoproduzione)

02) BEASTMILK – “Climax” (Svart)

03) LOCRIAN – “Return to Annihilation” (Relapse)

04) WOLVSERPENT – “Perigaea Antahkarana” (Relapse)

05) LITHOTOME – “Lithotome” (Fall of Nature)

06) ALTAR OF PLAGUES – “Teethed Glory & Injury” (Candlelight)

07) PORTAL – “Vexovoid” (Profound Lore)

08) VOIVOD – “Target Earth” (Century Media)

09) ULCERATE – “Vermis” (Relapse)

10) ABYSSAL – “Novit Enim Dominus Qui Sunt Eius” (Autoproduzione)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

TERRA TENEBROSA – “The Purging” (Trust No One Recordings)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

01) KORN – “The Paradigm Shift” (Caroline) – finiti da anni, ma si rifiutano di crepare

02) DEICIDE – “In The Minds of Evil” (Century Media Records) – una vecchia gloria ormai tramontata

03) ASKING ALEXANDRIA – “From Death to Destiny” (Sumerian) – io continuo a ripetermi che band come questa sono solo uno scherzo, che non sono vere, e sono solo il frutto della mia immaginazione dopo aver mangiato troppi peperoncini Halepenos, e invece la gente continua a ripetermi che sono reali, che e’ tutto vero…

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

01) THE HAXAN CLOAK – “Escavation” (Tri-Angle Records)

02) LUSTMORD – “The Word as Power” (Blackestr Black)

03) THE NEW FLESH – “Reality” (Atutoproduzione)

BAND RIVELAZIONE:

INTER ARMA

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

Alexandria, Bring Me The Five Finger Sevenfold :)

MIGLIOR BAND ITALIANA:

BUIOINGOLA

PEGGIOR BAND ITALIANA:

EXTREMA

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

STELLA NATURA 2013 – Tahoe National Forest, California, USA – 20, 21 e 22 Settembre 2013ì

BOLT THROWER, AUTOPSY, NOOTHGRUSH, BENEDICTION – Metro, Oakland, California, USA, 26 Maggio 2013

GOBLIN – The Warfield, San Francisco, California, USA – 20 Ottobre 2013

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

Davvero non saprei che dire. La merda vera ormai so come evitarla e non ci butto piu’ ne’ i soldi ne’ il tempo. Negli ultimi anni ho imparato ad andare sul sicuro. A volte capita la band sottotono o vittima di suoni di merda o lo show organizzato a cazzo in cui le band non hanno colpe. La verita’ e’ che ce ne vuole per essere stupiti in questi giorni, ma e’ altrettanto vero che in generale tutti gli show sono accettabili e gradevoli se uno se li sa scegliere con un minimo di criterio.

MIGLIOR ARTWORK:

INTER ARMA – “Sky Burial” (Relapse)

PEGGIOR ARTWORK:

troppi da poter menzionare

MUSICISTA DELL’ANNO:

Joey LaCaze – EYEHATEGOD – RIP

MUSICISTA IN AFFANNO:

Dave Mustaine, Glen Benton e nonni rimbambiti simili.

LABEL DELL’ANNO:

20 Buck Spin, Svart, Seventh Rule, Vendetta Records, A389, Alerta Antifascista e una Relapse di nuovo in gran forma dopo anni.

LABEL IN AFFANNO:

Profound Lore (purtroppo), ma forse e’ stato solo un anno sottotono, in generale sono sempre grandi. Altre come Season of Mist, Candlelight, Nuclear Blast, Century Media eccetera ormai non sanno piu’ che pesci prendere.

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

il ritorno dei CARCASS e dei SABBATH, nel bene e nel MALE…

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

GODFLESH – “A World Lit Only by Fire”

YOUNG AND IN THE WAY – “When Life Comes to Death”

THOU – Ancora senza titolo

SUNN O))) e ULVER – “Terrestrial”

SWANS – Ancora senza titolo

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

Una reunion degli ACID BATH e degli AMEBIX, un nuovo album dei TOOL, un nuovo album dei TRAGEDY o dei FROM ASHES RISE

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

Un altro anno senza un nuovo disco dei TOOL, un’altra morte senza senso come quella di una personale umile e meravigliosa come Joey LaCaze, un altro disco come “Surgical Steel” dei CARCASS o “13” dei SABBATH.

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

non guardo la TV.

LIBRO DELL’ANNO:

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

IL 2013 LO RICORDI PER:

la decadenza del pornonano.

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

dopo la decadenza perche’ no anche qualche giornatina di galera? :)

MAURIZIO BORGHI

Morriz-poll 2013

  • ALL’ANAGRAFE:

NOME E COGNOME: Maurizio Borghi

SOPRANNOME:Morrizz

UBICAZIONE: GessHATE

ETA’: 34

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

Redattore, amministratore profili social, varie ed eventuali.

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

BRO METAL

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

un pezzo!

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

7

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

sempre una grande esperienza e sempre una grande soddisfazione, mi piacerebbe solo un bill più moderno, o almeno bilanciato tra vecchio e nuovo.

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

…perchè ve possiamo menare con una mano sola.

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

01) FIVE FINGER DEATH PUNCH – “The Wrong Side Of…, Volume 1″ (Eleven Seven)

02) FIVE FINGER DEATH PUNCH – “The Wrong Side Of…, Volume 2″ (Eleven Seven)

03) AVENGED SEVENFOLD – “Hail To The King” (Warner)

04) KVELERTAK – “Meir” (Roadrunner)

05) BRING ME THE HORIZON – “Sempiternal” (RCA)

06) HATEBREED – “The Divinity Of Purpose” (Nuclear Blast)

07) DEEZ NUTS – “Bout It” (Century Media)

08) ALPHA & OMEGA – “No Rest, No Peace” (Bridge Nine)

09) KILLSWITCH ENGAGE – “Disarm The Descent” (Roadrunner)

10) LETLIVE – “The Blackest Beautiful” (Epitaph)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

SAND – “Spit On Authority” (Beatdown Hardwear)

ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

01) GUE PEQUENO – “Bravo Ragazzo” (Universal)

02) KANYE WEST – “Yeezus” (Roc-A-Fella)

03) SALMO – “Midnite” (Tanta Roba)

BAND RIVELAZIONE:

GEMINI SYNDROME

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

MIGLIOR BAND ITALIANA:

PEGGIOR BAND ITALIANA:

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

AVENGED SEVENFOLD + FIVE FINGER DEATH PUNCK – Forum Assago, 23-11-2103

LIMP BIZKIT- Alcatraz Milano, 21-06-2013

EMMURE + CHELSEA GRIN + OBEY THE BRAVE + ATTILA + BURIED IN VERONA – Live Forum, Assago, 07/04/2013

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

MIGLIOR ARTWORK:

PEGGIOR ARTWORK:

MUSICISTA DELL’ANNO:

Zoltan Bathory. Man of the year proprio, un esempio di vita.

MUSICISTA IN AFFANNO:

LABEL DELL’ANNO:

LABEL IN AFFANNO:

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

Sono estremamente felice del successo (in territorio italiano e su diversa scala) di Avenged Sevenfold, 5FDP, Emmure e Deez Nuts, formazioni che sponsorizzo caldamente da tempo e che hanno raccolto il seminato.

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

il debutto dei RISE OF THE NORTHSTAR.

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

AVENGED SEVENFOLD headliner al Gods Of Metal o Sonisphere (con lo stage show completo), un Metalitalia Festival sold out con un sacco di nomi giovani e strafighi, una libreria su misura per la mia collezione di CD.

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

sono molto rattristato dalla saccenza, dalla frammentazione, dall’ottusità, dalla chiusura mentale e dalla generale negatività che prolifica senza tregua nella cosiddetta “scena”. Spero vivamente che il metallaro di oggi si estingua presto assieme ai lanci di bottiglia, alle lamentele e alle prodezze sulla tastiera del computer. Per fortuna c’è speranza…

 

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

“Pacific Rim” / “Hell On Wheels”.

LIBRO DELL’ANNO:

Jamie Oliver – “Le mie ricette in 15 minuti”.

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

Iggy Azalea (o meglio il suo fondoschiena).

IL 2013 LO RICORDI PER:

Grandi decisioni, grandi cambiamenti e grandi regali… e anche un bel matrimonio.

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

ingrassare con gioia.

PAOLO VIDMAR

metalitalia - paolo vidmar avatar - 2012

 

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: Paolo Vidmar

SOPRANNOME: Kernunnos

UBICAZIONE: Trieste

ETA’: 39

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

Redattore

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

Black metal, pagan/viking metal, metal estremo in generale.

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM? 11 anni.

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

5 pieno purtroppo.

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

Non c’ero e ho la peste.

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

Perchè i miei colleghi della Redazione sono i migliori.

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013 :

(in ordine sparso)

01) NECROPHOBIC – “The Womb Of Lilithu” (Season Of Mist)

02) LUX DIVINA – “Possessed By Telluric Feelings” (Einheit Prod.)

03) MANEGARM – “Legions Of The North” (Napalm Records)

04) CALADAN BROOD – “Echoes Of Battle” (Northern Silence Rec.)

05) ECNEPHIAS – “Necrogod” (Code666)

06) SUMMONING – “Old Mornings Dawn” (Napalm Records)

07) EMPYRIUM – “Into The Pantheon” (Prophecy Prod.)

08) OCTOBER FALLS – “The Plague Of A Coming Age” (Debemur Morti)

09) SETH – “The Howling Spirit” (Season Of Mist)

10) MONARQUE – “Lys Noir” (Sepulchral Prod.)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

Caladan Brood – “Echoes Of Battle” (North Silence Prod.)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

01) Satyricon – “Satyricon” (Roadrunner Records)

02) Burzum – “Sôl Austan, Mâni Vestan” (Byelobog Prod.)

03) Darkthrone – “The Underground Resistance” (Peaceville)

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

BAND RIVELAZIONE:

CALADAN BROOD.

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

MIGLIOR BAND ITALIANA:

ECNEPHIAS – HANDFUL OF HATE.

PEGGIOR BAND ITALIANA:

Quelle che scrivono full-lengHT (cito Luca Pessina).

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

TERRORWAY a Trieste.

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

MIGLIOR ARTWORK:

CALADAN BROOD – “Echoes Of Battle” (Northern Silence Prod.)

PEGGIOR ARTWORK:

MUSICISTA DELL’ANNO:

Silenius/Protector (SUMMONING)

MUSICISTA IN AFFANNO:

Satyr – Fenriz – Varg.

LABEL DELL’ANNO:

Einheit Prod., Northern Silence, Season Of Mist.

LABEL IN AFFANNO:

Nuclear Bast

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

Nuovi album di EMPYRIUM – NECROPHOBIC – SUMMONING

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

nuovo album dei DAWN (?)

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

 

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

Film: The Hobbit (Desolation Of Smaug); Serie TV: Game Of Thrones.

LIBRO DELL’ANNO:

Alberto Custerlina – “All’ombra dell’Impero”.

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

Katy Perry.

IL 2013 LO RICORDI PER:

Tante cose a livello personale che non dico.

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

Salute e abitare nella nuova casa. Finire un libro, un album e…

RICCARDO PLATA

riccardo

  • ALL’ANAGRAFE:

 

NOME E COGNOME: Riccardo Plata

SOPRANNOME: Ricks

UBICAZIONE: Milano

ETA’: 34

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

Redattore e fotografo

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

Nu-metal, metalcore, hardcore, melodic death, gothich, industrial e non solo metal

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

Dal 2008

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

6,66

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

sempre più forti, anche se l’anno prossimo dobbiamo fare come Tohir, ringiovanire la rosa…

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

qui c’è di tutto e di più, con passione, competenza e professionalità.

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

01) FIVE FINGER DEATH PUNCH – “The Wrong Side Of…, Volume 1 & 2″ (Eleven Seven)

02) HOLLYWOOD UNDEAD – “Notes From The Underground” (A&M)

03) DROWNING POOL – “Resilience” (Eleven Seven)

04) ALTER BRIDGE – “Fortress” (Roadrunner Records)

05) BLACK VEIL BRIDES – “Wretched and Divine” (Lava Records)

06) HEAVEN SHALL BURN – “Veto” (Century Media)

07) DARK TRANQUILLITY – “Construct” (Century Media)

08) LUNARSEA – “Route Code Selector” (Punishment 18)

09) SEVENDUST – “Black Out The Sun” (7 Bros)

10) A DAY TO REMEMBER - “Common Courtesy” (Caroline Records)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

81db – “A Blind’s Man Dream” (Bakerteam Records)

ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

01) ZEBRAHEAD – “Call Your Friends” (Universal)

02) A.F.I. – “Burials” (Interscope)

03) BILLY TALENT – “Dead Silence” (Roadrunner Records)

BAND RIVELAZIONE:

GEMINI SYNDROME.

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

PAPA ROACH – Magazzini Generali, 20-06-2013

DEFTONES – Arena Fiera, 27-08-2013

HELLOWEEN + GAMMA RAY – Alcatraz, 06-03-2013

MUSICISTA DELL’ANNO:

Tutti i 5FDP

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

Tanti, dagli A7X agli ALTER BRIDGE, che purtroppo mi sono perso…effetti collaterali della paternità :)

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

IN FLAMES, CALIBAN, LIMP BIZKIT

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

riuscire a vedere più concerti del 2013, vedere in Italia un po’ di band che mancano da queste parti (SEVENDUST, HEAVEN SHALL BURN…) e ampliare la libreria dei CD

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

gli scazzi tra primedonne, come quelli fra Corey Taylor e Joey Jordison..

 

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

La soddisfazione nel vedere mio figlio, neonato, dormire serenamente con in sottofondo lo shuffle dell’iPod a palla…

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

“The Walking Dead”

LIBRO DELL’ANNO:

“I Re Del Mondo” – Don Winslow

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

Mia moglie col pancione :)

IL 2013 LO RICORDI PER:

la nascita di Mattia

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

tante sorprese da Mattia e una casa nuova

SARA SOSTINI

Sara-poll 2013

  • ALL’ANAGRAFE:

NOME E COGNOME: Sara Sostini

SOPRANNOME: SavageNemesis, Lizzy, Nana.

UBICAZIONE: Caput Mundi

ETA’: 22

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

Moderatore, Newser

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

Insulti, litigate, porconi, fake, troll…tutto quello che NON si deve scrivere nei commenti.

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

Come utente dal 2008…poi un breve periodo di moderazione “anarchica” del defunto forum ed infine l’approdo in terza base, la Redazione, a fine 2011.

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

Seiemmezzo, forse…non scrivo recensioni quindi i miei “obblighi” sono molto ridotti rispetto a quelli degli altri..però riesco a mantenere una strana calma zen (per altro non sempre pienamente aderente alla realtà) quando devo rispondere ai vari utenti che si lamentano di questo o quel provvedimento che riguarda la moderazione, spiegando le ragioni nel dettaglio..magari non tutti capiranno ma oh, ci si prova sempre! :)

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

C’ero. Bellissima esperienza come ogni anno, oramai lo vedo quasi come un “raduno di famiglia”…occhi ed orecchie puntati sull’anno prossimo!

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

Perchè, dalla grafica, alle recensioni, alle foto, ai concorsi, tutto parla di grande serietà e professionalità…gente che fa le ore piccole per fare in modo che il sito e il suo “dietro le quinte” siano in perfetto ordine e funzionino alla grande per me è una dimostrazione di passione per la musica che vale più di tutto il resto.

 

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

In ordine sparso..

01) SULPHUR AEON – “Swallowed By The Ocean’s Tide” (F.D.A Rekotz)

02) TRIBULATION – “The Formulas Of Death” (Invictus Prod.)

03) CULT OF LUNA – “Vertikal” (Indie)

04) WATAIN – “The Wild Hunt” (Century Media)

05) TETHRA – “Drown Into The Sea Of Life” (House Of Ashes)

06) ROTTING CHRIST – “Κατά τον δαίμονα εαυτού” (Season Of Mist)

07) THE OCEAN – “Pelagial” (Metal Blade)

08) LIGHT BEARER – “Silver Tongue” (Halo Of Flies)

09) ROSETTA – “The Anaesthete” (Autoproduzione)

10) GRAVE MIASMA – “Odori Sepulcrorum” (Sepulchral Voice)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

HANGING GARDEN – “At Every Door” (Lifeforce)

CULT OF FIRE – “मृत्यु का तापसी अनुध्यान” (Iron Bonehead Prod.) …l’ho cominciato a sentire pochissimi giorni fa!

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

QUEENS OF THE STONE AGE – “Like Clockwork…” (Matador)

BAND RIVELAZIONE:

TRIBULATION. Nel senso che non li avevo mai sentiti e mi hanno divorato il cuore dal primo ascolto.

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

Non ho avuto delusioni in quello che ho ascoltato, per fortuna! Forse mi aspettavo qualcosa di meglio dagli ORPHANED LAND.

MIGLIOR BAND ITALIANA:

THE SECRET, THE FORESHADOWING sono le prime che mi vengono in mente.

PEGGIOR BAND ITALIANA:

EXTREMA. E chiunque abbia letto il nostro portale in questo mese sa perchè.

 I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

Quest’anno tantissimi!

ROGER WATERS – THE WALL – Stadio Olimpico (il mito), 28.7.2013

BON JOVI – San Siro (uno dei miei sogni di sempre diventato realtà), 29.6.2013

CULT OF LUNA + THE OCEAN – Traffic (IL trip), 24.4.2013

ROTTING CHRIST – Traffic (il gruppo preferito è sempre il gruppo preferito), 26.5.2013

AGALLOCH – Traffic (tre ore di musica indimenticabile), 16.5.2013

THE DARKNESS – Orion (il concerto che avrei voluto vedere dieci anni fa), 2.11.2013

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

HEAVEN SHALL BURN + HYPOCRISY + DYING FETUS + BLEED FROM WITHIN – Forum di Assago (annullato mentre stavo prendendo l’aereo per Milano) 27.11.2013

CANNIBAL CORPSE + DEVILDRIVER – Alcatraz (piegata in due con i crampi allo stomaco ed un febbrone da cavallo) 26.2.2013

MIGLIOR ARTWORK:

SULPHUR AEON – “Swallowed By The Ocean’s Tide”

WATAIN – “The Wild Hunt”

THE OCEAN – “Pelagial”

e quelli dei Malleus, perlamadonna.

PEGGIOR ARTWORK:

MUSICISTA DELL’ANNO:

Jon Bon Jovi che regge tre ore di concerto e si commuove pure. Roger Waters perchè è Roger Waters. I KVELERTAK che corrono fuori dal locale e rientrano di corsa gli uni sulle spalle degli altri senza smettere di suonare.

MUSICISTA IN AFFANNO: Lemmy. Zio, faccela!

LABEL DELL’ANNO:

LABEL IN AFFANNO:

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

Sentire “Comfortably Numb” dal vivo.L’annuncio di METALLICA e PRIMORDIAL a Roma l’anno prossimo. Poter scrivere il report dei ROTTING CHRIST.

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

SEPTICFLESH perchè so che sono in studio…degli altri non saprei dire :P

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

Vedere il gruppo Concerti A Roma crescere e migliorare concretamente. Riuscire a vedere TRIBULATION, SULPHUR AEON, SEPTICFLESH, ULCERATE dal vivo (o almeno un paio di loro, mi accontento).

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

Una “sòla” come quella degli HEAVEN SHALL BURN. Ma so che non è colpa loro.

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

Autografare la locandina disegnata dalla sottoscritta al cantante degli ORPHANED LAND. Tutt’ora non me ne capacito.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

 “Sons Of Anarchy”..non sono una grande amante delle serie tv, però i motociclisti barboni e delinquenti mi hanno conquistato dalla prima stagione nel 2008. Quando finirà definitivamente mi morirà un pezzettino di animo.

Per i film…oltre a “Through The Never” in ambito musicale (esperimento riuscitissimo secondo me) beh…”Django Unchained” su tutti, perchè è uno splendido omaggio di Tarantino al nostro western con dei picchi recitativi da paura. Mi sono persa molti film per strada come al solito, di visti potrei dire “Hunger Games”, “Machete Kills”, “Only God Forgives” e “Springbreakers”. Giudizio sospeso su “Lo Hobbit – La Desolazione di Smaug”.

LIBRO DELL’ANNO:

I fumetti di Zerocalcare. “Neonomicon” di Alan Moore e Jacen Burrows. “la Trilogia della Frontiera” di Cormac McCarthy. “La cavalcata dei Morti” di Fred Vargas (ma non mi ricordo se sono usciti tutti quest’anno),

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

Charlie Hunnam. E Dylan Dog.

IL 2013 LO RICORDI PER:

Perchè ho cominciato a disegnare locandine, artwork e simili praticamente dal nulla e con metodi di disegno/lavoro digitale assolutamente all’impronta…Una soddisfazione infinita nel realizzare quello che ho sempre desiderato (disegnare per la musica), soprattutto perchè piano piano le cose stanno ingranando, si spera.

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

La laurea e il conseguente pellegrinaggio in Grecia. Ma se continuo a “fare i disegnetti” (cit.) la vedo dura! :P

Spero che il progetto Occhi di Bragia vada avanti…qualcosa cova sotto le ceneri, staremo a vedere, è una parte importante della mia “produzione artistica” per cui spero di portarla avanti insieme all’altro Occhio.

THOMAS CIAPPONI

thomas-poll 2013

  • ALL’ANAGRAFE:

NOME E COGNOME: Thomas Ciapponi

SOPRANNOME: Nessuno che io sappia

UBICAZIONE: Dubino, Valtellina, provincia di Sondrio

ETA’: 24

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA. COM:

RUOLO NELLA REDAZIONE:

Redattore, rapido e veloce incursore di nuove date nella sezione “prossime uscite”.

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

Tutto quello che non sia heavy, power o classic in generale. In un calderone tanto amplio bisogna adattarsi per forza.

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

Da agosto del 2011.

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

Nessun voto ma, personalmente, mi reputo soddisfatto dalla costanza che ho messo in gioco nonostante il tempo sempre più tiranno.

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!):

Un bel festival che avrà sicuramente fatto la gioia di molti sostenitori di sonorità classiche. Una bella iniziativa che speriamo di vedere ampliarsi via via nel corso degli anni a venire, magari raggruppando più generi e dimostrando che anche in Italia è possibile fare qualcosa sulla falsariga degli osannati (giustamente) eventi europei. I dettagli dell’evento e le conferme date con largo anticipo non hanno fatto altro che incoronare un evento da supportare ad ogni costo.

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

Per una redazione essenziale ed affiatata, per una struttura della stessa molto semplice e concisa, senza recensori-farlocchi dell’ultima ora a gironzolare intorno come mosche sullo sterco. Per un assortimento incredibile di passioni e competenze, per l’abilità intuitiva di scovare nuovi talenti e vederli crescere anno dopo anno. Tanti live report, tante interviste, un vero e proprio ponte tra fan e band come non ce ne sono in circolazione. Per l’ironia e il senso dell’umorismo che permette a tutti di non prendersi troppo sul serio all’interno di un genere musicale che si nutre di ottusità e chiusura mentale.

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

01) ALTAR OF PLAGUES – “Teethed Glory & Injury” (Candlelight)

02) CULT OF LUNA – “Vertikal” (Indie Recordings)

03) INTER ARMA – “Sky Burial” (Relapse)

04) DEAFHEAVEN – “Sunbather” (Deathwish Inc.)

05) BEASTMILK – “Climax” (Svart)

06) CORRECTIONS HOUSE – “Last City Zero” (Neurot Recordings)

07) THE OCEAN – “Pelagial” (Metal Blade)

08) WOLVSERPENT – “Perigaea Antahkarana” (Relapse)

09) TERRA TENEBROSA – “The Purging” (Trust No One)

10) VANITY – “Occult You” (Church Independent)

ALBUM OUTSIDER CONSIGLIATO:

KONTINUUM – “Earth Blood Magic” (Candlelight)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

01) RED FANG – “Whales And Leeches” (Relapse) sì ma sono simpatici.

02) RUSSIAN CIRCLES – “Memorial” (Sargent House) questione di aspettative.

03) EXTREMA – “The Seed Of Foolishness” (Fuel Records) da rivalutare.

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

01) THE HAXAN CLOACK – “Escavation” (Tri-Angle Records)

BAND RIVELAZIONE:

INTER ARMA e LOSS OF SELF

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

RED FANG

MIGLIOR BAND ITALIANA:

Tante. Quest’ anno dico VANITY e VAREGO.

PEGGIOR BAND ITALIANA:

EXTREMA

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

DEAD CAN DANCE – Gran Teatro Geox, Padova, 06 giugno. Un’ esperienza di professionalità memorabile. Il concerto della vita e del post-mortem. CULT OF LUNA – Bloom, Mezzago, 23 aprile

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

Nessuno in particolare, basta sapere chi e cosa evitare salvo problemi tecnici dell’ultimo minuto. Il concerto brutto lo puoi beccare ad un festival con decine di band che guardi “tanto per” ma il pericolo è praticamente ridotto al minimo scegliendo date singole e ben mirate.

MIGLIOR ARTWORK:

“Teethed Glory & Injury” degli ALTAR OF PLAGUES, “Sister” degli IN SOLITUDE e “Return To Annihilation” dei LOCRIAN

PEGGIOR ARTWORK:

“Sunbather” dei DEAFHEAVEN, “Ultraviolet” dei KYLESA e tantissime altre.

MUSICISTA DELL’ANNO:

Matt “Captain Kvohst” McNerney

MUSICISTA IN AFFANNO: Tutte le vecchie glorie che dovrebbero pensare di prenotare una camera dove morire all’ospizio.

LABEL DELL’ANNO:

Relapse in grande spolvero e Svart.

LABEL IN AFFANNO: Senza fare nomi, le solite “mainstream”.

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

Lo scioglimento degli ALTAR OF PLAGUES e la morte di Jeff Hanneman. Evidentemente quelli positivi latitano.

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

Nuovo GODFLESH e nuovo HEXVESSEL, poi boh…i dischi belli quando arrivano arrivano.

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

Nuovo album dei TOOL, nuovo album degli WIFE per non rimpiangere troppo gli ALTAR OF PLAGUES, qualche sana bastonata sul fronte crust-hardcore.

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

La poca costanza avuta sui concerti. I tanti tour che snobbano l’Italia, problema che, aimè, diventerà sempre più reale. Un altro tour dei RED FANG.

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

Una cosa che mi viene in mente al volo, io che mando a fare in culo un cliente del centro commerciale dove lavoro pensando che fossimo ancora chiusi e scambiandolo per un merchandiser asfissiante.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

Per la categoria film Pacific Rim. Per le serie tv Hannibal.

LIBRO DELL’ANNO:

Più che un libro un fumetto, Dylan Dog, che dopo anni di buio totale ha finalmente trovato il coraggio di rinnovarsi.

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

Io nelle mie imitazioni da catalano lobotomizzato.

IL 2013 LO RICORDI PER:

Per gli importanti cambiamenti lavorativi/personali e per un equilibrio che ho faticato anni e anni a trovare. Per i pochi ma significativi concerti che sotto sotto qualcosa da insegnarti lo trovano sempre.

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

Ulteriori cambiamenti e ulteriore stabilità. Almeno un viaggio con la V maiuscola. L’esplosione definitiva del nuovo corso dell’Indagatore dell’Incubo e tante altre piccole cose.

WILLIAM CRIPPA

william-poll 2013

 

  • ALL’ANAGRAFE:

NOME E COGNOME: William Crippa

SOPRANNOME: Will per gli amici

UBICAZIONE: Sulbiate (MB)

ETA’: 38

 

 

  • LA LOVE STORY CON METALITALIA.COM:

 

RUOLO NELLA REDAZIONE:

Redattore

GENERI DI (IN)COMPETENZA:

Power Metal, Heavy Classico, Epic Metal e tutto ciò che abbia una donna alla voce e che suoni vagamente gothic doom

DA QUANTO VA AVANTI LA TUA RELAZIONE CON METALITALIA.COM?

Sono entrato quest’anno.

VOTO DELLA TUA PRESTAZIONE ANNUALE:

5, ma farò meglio l’anno prossimo. Quest’anno ho avuto problemi famigliari, problemi con il pc, problemi lavorativi, problemi personali, e tutto questo mi ha distratto. L’anno prossimo sarò sicuramente più di aiuto a Metalitalia.com

METALITALIA.COM FEST 2013 (se non c’eri che peste ti colga!): Grandissima figata!

NEL 2013 METALITALIA.COM HA ANCORA UNA VOLTA SBARAGLIATO OGNI CONCORRENZA PERCHE’:

Sono da dodici anni nell’ambiente, e mai ho incontrato persone così preparate, motivate, competenti e ben organizzate. Onestamente credo che nessuno nella concorrenza abbia la possibilità di eguagliare Metalitalia.com. Credo che il segreto siano i vertici di Metalitalia.com, davvero capaci di tenere tutto sotto controllo e di fare funzionare tutto alla perfezione.

 

 

 

  • PARLANDO DI COSE SERIE…

 

I DIECI MIGLIORI ALBUM DEL 2013:

01) AVANTASIA – “The Mistery Of Time” (Nuclear Blast)

02) DARK MOOR – “Ars Musica” (Scarlet Records)

03) CHILDREN OF BODOM – “Halo Of Blood” (Nuclear Blast)

04) HELLOWEEN – “Straight Out Of Hell” (Sony)

05) STRATOVARIUS – “Nemesis” (Earmusic)

06) OLIVA – “Raise The Curtain” (AFM Records)

07) TARJA – “Colours In The Dark” (Earmusic)

08) SIRENIA – “Perils Of The Deep Blue” (Nuclear Blast)

09) ASHES OF ARES – “Ashes Of Ares” (Nuclear Blast)

10) POISONBLACK – “Lyijy” (Warner Bros)

TRE ALBUM CHE PROPRIO NON RIESCI A SALVARE:

01) LEAVES’ EYES – “Symphonies Of The Night” (Napalm Records)

I TRE ALBUM NON SOLO METAL DELL’ANNO:

01) ANNEKE VAN GIERSBERGEN – “Drive” (Inside Out)

02) 30 SECONDS TO MARS – “Love, Lust, Faith + Dreams” (Universal)

03) MUSE – “Live At Rome Olympic Stadium” (Warner)

BAND CIOFECA DELL’ANNO:

GHOST B. C.

MIGLIOR BAND ITALIANA:

DEATH SS

I CONCERTI MIGLIORI DELL’ANNO:

Ne ho visti tanti, tanti, tanti, quindi è troppo difficile decidere…

AVANTASIA – Alcatraz, Milano, 16/04/2013 (l’apoteosi, magnifico)

GOTTHARD + RHYME – Ex-Campo Militare, Bellinzona, 10/08/2013 (quindicimila persone per i Gotthard!)

THE DARKNESS + RHYME – Live Club, Trezzo sull’Adda, 01/11/2013 (il concerto più divertente dell’anno)

DEATH SS + WAKE ARKANE – Live Club, Trezzo sull’Adda, 18/10/2013 (la band più grande dal vivo in Italia)

HELLOWEEN + GAMMA RAY – Alcatraz, Milano, 05/03/2013 (un concerto favoloso!)

THE 69 EYES – Honky Tonky, Seregno, 08/02/2013 (una vera sorpresa, grandissimi dal vivo!)

I PEGGIOR CONCERTI DELL’ANNO:

HIM + Caspian – Alcatraz, Milano, 15/10/2013

HEATHEN + GENERATION KILL – Blue Rose Saloon, Bresso, 18/06/2013

GHOST B.C. – Sonisphere festival 2013, Rho, 08/06/2013

MIGLIOR ARTWORK:

STRATOVARIUS – “Nemesis”

PEGGIOR ARTWORK:

ANNEKE VAN GIERSBERGEN – “Drive”

MUSICISTA DELL’ANNO:

Tobias Sammet

MUSICISTA IN AFFANNO:

Dave Mustaine

LABEL DELL’ANNO:

Earmusic

EVENTO/AVVENIMENTO MUSICALE DELL’ANNO:

La morte di Jeff Hanneman, ed a livello personale ho conosciuto in un solo anno Tarja, Anneke, Max Cavalera, gli Slayer ed Alexi Laiho

I DISCHI PIU’ ATTESI DEL 2014:

PRIMAL FEAR, MAYAN, FREEDOM CALL, ICED EARTH, LUCA TURILLI’S RHAPSODY, EPICA

TRE DESIDERI (PRETTAMENTE MUSICALI) PER IL 2014:

Solo tre? Voglio vedere gli IMPALED NAZARENE (magari fanno schifo, ma ho sempre avuto questa curiosità) ed i DARK MOOR, vorrei rivedere gli HEAVENLY, visto che la prima volta che li ho visti non conoscevo che una canzone mentre oggi mi piacciono un sacco, spero tornino FIREWIND, CIRCUS MAXIMUS e THEOCRACY, magari in posti più accessibili, visto che quest’anno non sono riuscito ad andarli a vedere. Su tutto, vorrei una concreta ripresa del power metal vero e proprio, non quelle schifezze ibride power/hard rock, power/thrash o power/heavy che si sentono attualmente.

COSA DEL 2013 INVECE NON DEVE MAI RIPETERSI NEL 2014:

L’assenza del Gods Of Metal

 

 

 

  • NON DI SOLA MUSICA VIVE L’UOMO…

 

RACCONTACI UN ANEDDOTO DI QUEST’ANNO:

Seguendo il cuore sono uscito dal concerto degli Iron Maiden durante la prima canzone, sono tornato dal concerto dei Firewind prima dell’inizio del concerto e sono uscito dal Rock Hard festival prima degli headliner, ed ho rinunciato a mille concerti per chi forse non lo meritava.

FILM/SERIE TV DELL’ANNO:

Film dell’anno “Rush”, Pacific Rim” ed il reboot de “La Casa”, mentre in tv “Fast N’ Loud”, “American Guns” e “Unti E Bisunti”

LIBRO DELL’ANNO:

Nicholas Sparks – “La risposta è nelle stelle”

SEX SYMBOL DELL’ANNO:

Miley Cyrus, Britney Spears, tutte le animatrici di Luna Rossa e Le Le Bahia

IL 2013 LO RICORDI PER:

Troppe cose negative in ambito privato.

COSA TI ASPETTI DAL 2014:

Spero un poco di serenità e di felicità.

 



Ultimi contenuti correlati

Consulta l'archivio per: METALITALIA

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.

44 commenti

  1. Skandu /

    @ Davide Romagnoli : meno male che come “disco più atteso del 2014″ almeno te hai scritto TOOL!!!

    @ Luca Pessina : Ma per caso sabato scorso eri al concerto dei LENTO al Lo-Fi????

  2. Piske /

    1. ALICE IN CHAINS – The Devil Put Dinosaurs Here
    2. DEEP PURPLE – Now What?!
    3. ASHES OF ARES – s.e.
    4. AYREON – The Theory of Everything
    5. QUEENSRYCHE – Frequency Unknown
    6. ALTER BRIDGE – Fortress
    7. NEWSTED – Heavy Metal Music
    8. AUDREY HORNE – Youngblood
    9. HELLOWEEN – Straight Out of Hell
    10. ANNIHILATOR – Feast
    11. DARK TRANQUILLITY – Construct
    12. ANNEKE VAN GIERSBERGEN – Drive

  3. Simone Martini /

    Perchè è l’unico che si è sbagliato. L’album dei tool è atteso in concomitanza col prossimo passaggio della cometa di halley…

  4. Simone Martini /

    Pessina è sempre e solo l’unico che mi da soddisfazione ed ha dato menzion d’onore agli Eyeconoclast :)

    Però nessuno che menziona i The Monolith Deathcult uff…

  5. Moa /

    My poll:

    10- In Solitude – Sister
    9- Voivod – Target Earth
    8- Saxon – Sacrifice
    7- Hail of Bullets – The Rommel Chronicles
    6- Testament – Dark Root of Thrash (Live)
    5- Coffins – The Fleshland
    4- Motorhead – Aftershock
    3- Toxic Holocaust – Chemistry of Consciousness
    2- Carcass – Surgical Steel

    1 – DARKTHRONE – THE UNDERGROUND RESISTANCE

  6. executioner341 /

    1) Thomas Ciapponi….”Dylan Dog, che dopo anni di buio totale ha finalmente trovato il coraggio di rinnovarsi……” WHAAAT??????….non mi son mai annoiato cosi’ tanto con Dylan Dog come negli ultimi 10 anni!!! e te lo dice uno che legge Dylan dal ’89 e li ha tutti e 325….:-(
    2) Dario Cattaneo “e lo spazzolino del cesso”….non ti è capitato solo a te ahah!! con mia moglie siamo riusciti a litigare davanti a nonne con nipotini a seguiti sul colore dello “spazzolino” sopra citato, in un “famoso” e grande centro commerciale alle porte di Bergamo….non cito quale perché potrei essere riconosciuto sul sito da qualcuno e ho una fottuta vergogna per via di quello che mia moglie ha Gridato in dialetto Bergamasco di dove mi voleva far passare il suddetto “atrezzo” igienico :-(
    3) Sara cara aha!!!…..piccooooooolina lei ahaha!!! 22 years old :-)

  7. Skandu /

    infatti…mi sembrava strano cazzo

  8. Daniele Di Stefano /

    10 Avenged sevenfold – Hail to the king
    9 Black Sabbath – 13
    8 Nine inch nails -Hesitation marks
    7 Ghost – Infestissumam
    6 Serj Tankian – Jazz-iz Christ
    5 Alter Bridge – Fortress
    4 Alice in chains – The devil put dinosaurs here
    3 Queens of the stone age – …Like clockwork
    2 Volbeat – Outlaw gentlemen &ahady ladies
    1 Dream Theater -Dream Theater
    Mi limito a mettere i cd che ho acquistato più o meno in ambito metal

  9. Bitter And Then Some /

    grandi i coffins. Se pur non abbiano mai fatto queste pietre miliari, li considero un ottimo gruppo che pesta a sangue.

  10. Moa /

    Vero. Ma The Fleshland lo trovo probabilmente il loro album migliore, mi hanno davvero sorpeso, Non hanno nulla da invidiare a alcune band europee o americane!

  11. BrutalGlamster /

    1. CARCASS – Surgical Steel
    2. HELLOWEEN – Straight Out Of Hell
    3. GHOST – Infestissumam
    4. KORN – The Paradigm Shift
    5. ALTER BRIDGE – Fortress
    6. VOLBEAT – Outlaw Gentlemen & Shady Ladies
    7. MOTORHEAD – Aftershock
    8. AIRBOURNE – Black Dog Barking
    9. CHILDREN OF BODOM – Halo Of Blood
    10. SODOM – Epitome Of Torture

  12. Draugr /

    Non mi sembra che abbiate sbaragliato la concorrenza, nella sezione notizie è vero che non avete tanti rivali, ma nelle recensioni siete uno dei siti più inaffidabili, spesso steccate clamorosamente

  13. Luca Pessina /

    Sì, c’ero.

  14. Skandu /

    Ah ecco,ti ho riconosciuto…

  15. Piske /

    Piacevole! Cavolo mi ero dimenticato di Oliva per la mia!

  16. Luca Pessina /

    Sono famoso. :D

  17. Il Ramingo /

    Grazie per l’aneddoto sullo spazzolino del water :)

  18. SavageNemesis /

    Ehmbeh, in Redazione siamo di tutte le età, dalla nursery al reparto geriatrico, eheh :)

    ps, In realtà concordo con Thomas…ultimamente Dylan Dog si sta svecchiando, vediamo al compimento dell’anno “del cambiamento” come va ;)

  19. Skandu /

    Si, sei famoso…la prossima volta che ti becco mi offri da bere allora(fregato);)

  20. Ti ringrazio! Gran disco quello di Jon Oliva, suonato in gran parte da lui, poi.

  21. 1. Helloween – Straight out of Hell
    2. Deep Purple – Now What?!
    3. Testament – Dark Roots of Thrash
    4. Hell – Curse and Chapter
    5. Black Sabbath – 13
    6. NEWSTED – Heavy Metal Music

    Poi altri che mi hanno entusiasmato non me ne vengono in mente…

  22. Jolly_Rogers /

    La mia poll:
    1) Black Sabbath – 13
    2) Motorhead – Aftershock
    3) Alice In Chains – The Devil Put Dinosaurs Here
    4) Helloween – Straight Out Of Hell
    5) Suicidal Tendencies – 13
    6) Palms – Palms
    7) Beastmilk – Climax
    8) Carcass – Surgical Steel
    9) Alter Bridge – Fortress
    10) Hell – Curse And Chapter

    Ma dalla quinta in su molti album se la giocano, ne ho tenuto fuori diversi..
    È stato un anno di album interessanti in definitiva.
    Per quest’anno aspetto AC/DC e Iron Maiden con ansia!

  23. Marco Gallarati /

    Il biliardo è in effetti uno degli sport preferiti di tutta la Redazione. Non sappiamo farne a meno.

  24. MattiaAlagna /

    prego accomodarsi alla porta allora, la ben più’ preparata concorrenza vi aspetta :) nessuno e’ costretto a stare qua a leggere inesattezze e a commentare soprattutto.

  25. Draugr /

    Infatti io frequento i siti della concorrenza e evito quasi sempre di leggere le vostre recensioni, frequentando il sito solo per le notizie, campo nel quale siete tra i più bravi in Italia, e sinceramente avrei evitato di commentare se non fosse stato per i vostri fastidiosi proclami.
    p.s la vostra superiorità si è anche vista nel modo in cui avete abbandonato a se stesso il forum

  26. MattiaAlagna /

    ci mancherebbe anche che con il culo che ci facciamo qua dentro per tutti voi, non rispondiamo quando ci viene dati degli inaffidabili. mi sa che non hai idea del lavoro che ci sta dietro…
    i forum sono scomparsi ovunque, per via dell’interattivitiva’ di strumenti più’ veloci e versatili come Facebook, disqus ovviamente eccetera. sono stati gli utenti ad abbandonarlo non noi, noi abbiamo semplicentemente preso atto e lo abbiamo chiuso, non lo usava più’ nessuno.

  27. Marco Gallarati /

    Secondo me – consiglio spassionato – dovevi prendere questa poll e i ‘nostri fastidiosi proclami’ alla domanda specifica un po’ più con savoir-faire e leggerezza.
    Questo della poll è solitamente il momento in cui ci piace particolarmente menarcela tanto, sai?
    Apprezziamo i complimenti per le news e comunque io una lettura alle recensioni la continuerei a dare: si sa bene che il metodo migliore per ‘comprendere’ il valore di un disco è fare la media dei voti delle recensioni, no?
    (mah…)

    E poi vabbé: se riesci a spiegare da quale pulpito ora una recensione – essendo soggettiva – è migliore o peggiore di un’altra, allora avrai la mia massima stima.

  28. executioner341 /

    Aha! Sara sai che scherzo :-)…. io ne ho “solo” 35 ahah!
    ….comunque per Dylan vedremo il nuovo “cambiamento” detto da i “nuovi” responsabili, credo verso la fine 2014….più sangue e meno storie elaborate e strappamutande ;-)
    Deve essere stata una bella emozione farti autografare un tuo lavoro da Kobi Farhi degli Orphaned Land!!….che sono la tua band preferita non se ne era accorto nessuno ahah!! :-)
    P.S adesso sono curioso di vederlo! :-)

  29. Claudio Luciani /

    Ancora co sta storia del forum? Il forum dovrebbe essere in primis formato dai lettori, essendo un punto di confronto tra voi e – quando serve – coi redattori (che quando sono stati chiamati in causa hanno sempre risposto).

    Sono dell’idea che, al di là delle tendenze odierne (i forum dei vari siti sono tutti in agonia), un forum funziona quando chi lo frequenta ha qualcosa da dire e non mi sembra che molti di voi ce l’abbiano.

    Il fatto che uno scriva un post significa, da un punto di vista esclusivamente logico, che c’è solo uno che scrive: se nessuno risponde, la colpa non è certo dei redattori, ma della strafottenza e del menefreghismo di chi spesso non ha altro metodo che lamentarsi.

    Oltretutto, visto che a molti di voi è pesato il culetto a scrivere thread nel forum su recensioni che non condividevano, sono stati aperti i commenti sotto le stesse. L’atteggiamento vostro è spesso stato disfattista: fate un critica, vi si risponde spiegando le motivazioni, e successivamente tacete…mai capito se per assenza d’argomenti o semplice incapacità dialogica: in entrambi casi, comunque, spazi di condivisione di IDEE ed OPINIONI (come appunto un forum si presume che sia) muoiono.

    Quindi, se dovete trarre una conclusione, per lo meno fatelo valutando tutto e non solo quello che furbescamente pensate di percepire a vostro favore.

  30. SavageNemesis /

    i miei gruppi preferiti in realtà sono Rotting Christ ed Ahab, ad essere precisi…che sorpresona, eh! :D

    Comunque la foto del mio autografo non ce l’ho ovviamente, posso farti vedere i loro :)
    https://www.facebook.com/photo.php?fbid=603988336326072&set=pb.560408080684098.-2207520000.1388916902.&type=3&theater

  31. executioner341 /

    Ahah dimenticavo gli Ahab sorry!! ;-p….Bravissima Saraaaa!!!! Bhè posso farti soltanto i complimenti per il tuo lavoro (…e gli altri che ho visto! ) sei veramente in gamba!! e gli autografi non possono che rendere il tuo lavoro più che mai unico! :-)
    La passione per il disegno è qualcosa di personale, e vedere i disegni “immagini” anche il carattere della persona….te lo dice uno che ha avuto una ragazza che realizzava i suoi “sogni e visioni” su magliette,e poi dovevo per forza indossarle aha!!…andava a i corsi universitari all’Accademia Carrara di Bergamo una delle più antiche accademie d’Italia…mica poco ;-)
    Ciao Sara fai la brava e avanti cosi’ ! ;-)

  32. SavageNemesis /

    Ahahahahah ti ringrazio tanto per i complimenti Executioner :) In gamba anche tu!

  33. Draugr /

    Magari se aveste bannato gli utenti che impedivano la discussione e mettevano in fuga i nuovi arrivati le cose sarebbero andate diversamente

  34. Claudio Gens Giulia /

    che poi, a sapere le cose, il tuo commento è dovuto al fatto che quando vi ho visti dal vivo – tempo della mia vita sottratto con amarezza e dolore al tennis, alle chiacchiere con amici, a studiare la politica o anche, perché no, a preparare qualche biscotto per mio figlio, non mi siete piaciuti (eufemismo) e l’ho, correttamente riportato. Ma questo solo a sapere le cose. CIAONE

  35. Claudio Gens Giulia /

    ah ma poi tu, voi, essi, partecipavate molto alla vita del forum vero? Ma comunque non mi va di impartirti una lezione di informatica con annessa evoluzione social. stai bene così. io sono per tornare al web 1.0

  36. Draugr /

    Io ho partecipato fino a quando a causa di utenti scostumati mi è passata la voglia, e poi scusa non mi sembra che i forum di altri siti metal italiani siano morti, anzi

  37. Draugr /

    io non rappresento la band, mi piacciono molto quindi è solo un nome utente a cazzo. non sapevo che fossi tu l’autore di quel report di cui preferisco non parlare :)

  38. Disciple of the Watch /

    Allora, in ordine estremamente disordinato -come mi compete- tra i dischi usciti nell’anno appena trascorso mi sono piaciuti: Target Earth, The Devil Put Dinosaurs Here, Bound for Glory, Aftershock, The Dream Calls for Blood, The Inheritance, 13 (tutto sommato un buon disco, peccato per i vari teatrini che un po’ me ne hanno guastato l’ascolto), Meir, Queensrÿche, Surgical Steel (non sono il più grande fan dei Carcass ma apprezzando dischi come Necroticism ed Heartwork questo ritorno mi è garbato parecchio).
    Così così Sodom (peccato), Ghost e Vista Chino; niente male anche il nuovo Pearl Jam, VI degli Onslaught e Climax dei Beastmilk.

  39. Claudio Luciani /

    Guarda, non ti voglio nemmeno dare torto, ma ti invito a chiederti: pensi che non abbiamo mai bannato nessuno? Il fatto è che ritornano, e ritornano, e ritornano e se non ritornano spuntano altre dieci teste di legno. Volendo fare un’opera di controllo capillare, faremmo solo quello: chiaro, quindi, che qualcuno sfugga.

  40. Thomas Ciapponi /

    Già solo il fatto che abbiano deciso di dare uno scossone ai piani alti della redazione è di per sè un segno di rinnovamento. Con Recchioni il fumetto guadagnerà sicuramente di freschezza, una manovra che, a costo di stravolgere le fondamenta, supporto più che volentieri! Abbiamo già visto belle cose sullo speciale, ma anche sul gigante, su “La Nuova Vita” e “Sulla Pelle”, albi che sono solo di transizione verso il nuovo corso :)

    Io sono curioso, straremo a vedere :)

  41. executioner341 /

    Parole Sante Thomas!…vedremo come sarà il rinnovamento aha!! Block in pensione finalmente per lui ahah!!
    …e finalmente dico io,la cosa che aspettavo da molto,il continuo di una storia in più mesi…stile Zagor,Tex…..
    Per il resto come dicevo a Sara,chi vivrà vedrà! :-)

  42. Paolo /

    ma il cretinazzo che reputa Surgical Steel un flop e un capitolo da cancellare nella storia del 2013 può per favore farsi una cazzo di vita?

  43. Massentius /

    Concordo con l’amico Claudio qui sopra: in passato, soprattutto ai tempi del vecchio forum, in cui scrivevo spesso, gli utenti che vi partecipavano non so se avessero più idee ed argomenti rispetto a quelli che si sono iscritti più tardi, ma senz’altro avevano più carattere, non si fermavano davanti ad una schermaglia o ad una tiratina d’orecchie virtuale di qualche altro utente. Io ad esempio penso di aver polemizzato un po’ con tutti o quasi, mi hanno mandato a fanculo e io ho ricambiato…il buon Claudio Luciani, ad esempio, mi avrà bastonato decine di volte, non è mai stato delicato, e se mi fossi comportato come hanno fatto molti, non sarei rimasto per più di 6 mesi, ma invece ho scritto per 4 anni e mezzo, sono stato uno degli ultimi a mollare, anche se nell’ultimo anno avrò scritto si e no un centinaio di post. Ma perché ho lasciato? Semplice, sia perché, come dice bene Claudio, ho cominciato a confrontarmi maggiormente tramite facebook e altri social network, sia perché nel frattempo la mia vita è comunque cambiata per cui anche il mio modo di spendere il tempo è cambiato, sia perché i vecchi uno alla volta sono spariti tutti, mentre i nuovi si sono rivelati semplicemente noiosi, poco carismatici, per niente coinvolgenti! Per cui, è naturale aver lasciato perdere, ad un certo punto…e comunque io di Draugr non mi ricordo proprio…

Invia una risposta

Devi registrarti per pubblicare un commento.