RED HOT CHILI PEPPERS: in studio per il nuovo album

Terminati i numerosi impegni paralleli (la drum battle di Chad Smith con l’attore Will Ferrell; il contratto di Flea per un’autobiografia e le sue registrazioni per il progetto ANTEMASQUE; lo show del Super Bowl), i RED HOT CHILI PEPPERS sono entrati in studio per lavorare sul loro undicesimo album come mostra un video caricato su Instagram.

Questa la band con Will Ferrell:

red hot chili peppers - band - 2014



Ultimi contenuti correlati

Consulta l'archivio per: RED HOT CHILI PEPPERS

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.

  • Bitter And Then Some

    ricordiamo che siamo su metalitalia.com

  • Daniele Di Stefano

    Chad Smith e Will Ferrel sono uguali ahaha

  • Spordo

    Oltre alla doverosa notizia qui riportata, trattandosi di una band seminale grindcore, ricordo che peggio del predecessore non possono comunque fare!

  • ramm

    che culo

  • Smegma

    ricordiamo che se fra le vagonate di news quotidiane di gruppi brutal-fucking-death-horror-satan-metal (spesso totalmente sconosciuti al di fuori di casa loro) ogni tanto ce n’è una riguardante un gruppo storico (che sia rock, hard rock, o grunge non mi interessa) secondo me non è un reato..

  • livinitup

    Non ho capito se “questa la band con Will Ferrel” fosse una presa in giro o meno ma visto che non si vedono spesso news dei Red Hot pubblicate sul sito mi fà piacere. E chiamalo “impegno parallelo” la drum-battle,ahah,dai…era una cosa buffa in un talk show,non è che ha rallentato il loro ritorno in studio,hanno fatto tour come matti per 3 anni,quello è il motivo

  • Gio Sfive

    sono (stato) un grandissimo fan dei Red Hot,ma l’ultimo album è veramente piatto…e il chitarrista di ora è imbarazzante

  • http://bad-hands.blogspot.it/ Bad Hands

    in realtà sono 20 anni che fanno album piatti…..

  • pagliacciodighiaccio

    call it a day, call it a day call it a day now

  • Davide Pesaresi

    Lol (nel senso che ti do ragione)

  • Gio Sfive

    non sono d’accordo…One Hot Minute con Dave Navarro mi piace tantissimo e secondo me è è l’album musicalmente più complesso e meglio suonato che abbiano mai fatto…Californication è secondo me è un album perfetto,pieno di grandissimi pezzi,dall’inizio alla fine anche se meno geniale musicalmente parlando dei precedenti lavori…Con By The Way inizia il declino,forse un po’ intravisto in Californication, per via di una maggiore virata pop,ma circa metà album è composta da ottime canzoni. In Stadium Arcadium c’è troppa roba e i pezzi validi sono veramente pochi,ma almeno live il gruppo ha ancora il suo perchè,soprattutto grazie alle jam di Flea,Frusciante e Chad Smith. Ora senza Frusciante,che però aveva contribuito molto nella loro virata pop, il gruppo affonda ancora di più a livello compositivo…avevo “sperato” in un ritorno impossibile di Dave Navarro,il miglior chitarrista che i Red Hot abbiano mai avuto.Quindi per me fanno album piatti dal 2006 (stadium arcadium è un piatto fondo,I’m With You un piatto piano)

  • Bitter And Then Some

    il fatto è che ormai sono più di 15 anni che fanno pop

  • Rocktunes

    Non vedo l’ora!..anche se mi manca John alla chitarra… Trovo i suoi lavori da solista, speciali!

  • Gino Bramo

    Anche io a 15 anni mi innamorai dei peppers con One hot Minute [e come me molti miei coetanei]. Penso che Navarro fosse letteralmente perfetto su quell’album soprattutto sui pezzi meno funk-oriented. Warped, Deep Kick e One Big Mob fanno la loro porca figura ancora oggi ed è un peccato che non le suonino più dal vivo.