SLAYER: Gary Holt, “Jeff, è stato un onore suonare i tuoi pezzi”

Di seguito quanto dichiarato dal chitarrista degli EXODUS, Gary Holt, dopo la notizia della morte del chitarrista degli SLAYER, Jeff Hanneman. Gary Holt da due anni si sta esibendo con gli SLAYER in veste di sostituto di Jeff Hanneman.

“Non ho parole. La notizia di ieri della morte di Jeff mi ha colpito come una tonnellata di mattoni. Ora come ora provo una tristezza totalmente devastante. ‘Sotto shock’ sono le parole più adatte per descrivere quello che provo. Jeff, fratello mio, è stato un onore PROVARE a fare del mio meglio per rendere onore alle tue canzoni. C’è  un solo Jeff Hanneman. Tutto quello che potessi mai SPERARE di fare, era suonare quei pezzi che tu avevi composto con la sicurezza con cui tu li avevi suonati e scritti, perchè ce n’è uno solo come te, quello stampo è stato rotto molto tempo fa. Mio caro amico, ci siamo divertiti un sacco durante i grandiosi show e tour che abbiamo fatto (VENOM, SLAYER, EXODUS, qualcuno si ricorda?), giovani e famelici thrasher pronti a sfasciare qualsiasi cosa e ci siamo divertiti come non mai nel farlo. E’ esattamente per questo che tutti noi abbiamo iniziato a suonare. Un sacco di bene e rispetto e le mie più sentite condoglianze per la famiglia Hanneman e tutta la famiglia SLAYER. Non sarai MAI dimenticato e ci mancherai molto. R.I.P.”.

SLAYER: GARY HOLT COME SOSTITUTO DI HANNEMANN - Articolo - 2011

 



Ultimi contenuti correlati

Consulta l'archivio per: EXODUS, SLAYER

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.

  • livinitup

    RISPETTO

  • http://www.facebook.com/lorenzo.f.cardellini Lorenzo Frahgasm Cardellini

    Signore e signori Gary Holt fino ad ora si è mostrato come il più umano, gentile musicista che abbia omaggiato Jeff…. Gary ha dimostrato di tenere a lui molto di più di quanto abbiano fatto i suoi compagni nella band. Grande Gary, merita solamente un grande elogio.

  • angus81

    non sono delle parole che quantificano la sofferenza,esattamente come non lo sono delle lacrime,ognuno ha un modo di reagire e mostrare i sentimenti che è diverso dall’altro, ma ripeto non per questo uno che alla parvenza sembra più sofferente, nella realtà dei fatti è poi vero che lo sia.con questo non ho niente contro gary holt al quale credo al 100% nella bontà e genuinità delle sue parole

  • http://www.facebook.com/mauro.cartei Mauro Cartei

    Grande Gary!

  • davidgilmour

    Parole stupende, un grande Gary!

  • rezze
  • Sick1986

    Grande Gary… a mio parere sarebbe anche capace di rifiutare se gli venisse offerto il “posto fisso”! E li veramente sarebbe rispetto puro nei suoi confronti!

    Gli Slayer devono finire qui.

  • http://www.facebook.com/andrea.campigatto Andrea Campigatto

    Gary Holt mastermind degli Exodus(da sempre sottovalutati)e ottimo sostituto di Jeff in questi 2 anni(e penso anke x il futuro).Nn credo si tirerà indietro se gli verrà offerto di entrare negli Slayer in maniera xmanente,d’altronde è un ottimo musicista e compositore.X quanto riguarda gli Slayer o quel ke ne resta….attenderò il prossimo lavoro in studio e poi valuterò.

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=1266133702 Vic Fdd

    Un grande! Adesso devi prendere tu permanentemente il posto lasciato libero da Jeff!

  • kolla_la_bestia

    no gente, non scherziamo, gli slayer senza hanneman non sono gli slayer.
    dobbiamo tutti affrontare la triste realtà e rassegnarci all’idea che la nostra band preferita ha cessato di esistere il 2 maggio 2013.

  • http://www.facebook.com/ciomadbutcher Francesco Cio Larcher

    MASSIMO RISPETTO

  • Sick1986

    stai scherzando vero?? Gli Slayer si devono sciogliere… non esistono senza Jeff

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=1266133702 Vic Fdd

    Hanneman è Hanneman e rimane insostituibile! Ma se la band ha ancora qualcosa da dire e da dimostrare non deve sciogliersi. I fans non lo dimenticheranno. Molte band nonostante la dipartita di uno di loro sono andate avanti con grandi risultati, alti e bassi, vedi Metallica, Alice in Chains, Gotthard, Deftones, Kiss e molti altri…

  • TheProofmark

    Concordo, se Kerry King è un uomo come le palle e ha rispetto per Jeff, leverà tutto da mezzo.

  • monza_lubrification

    Però sarebbe bello se continuasse ad esibirsi con loro dal vivo, sarebbe ancora più triste se gli Slayer cessassero ogni genere di attività