VOLBEAT: il video del nuovo singolo “Cape Of Our Hero”

Di seguito il nuovo video dei VOLBEAT per il pezzo “Cape Of Our Hero“. Il bano è il ptimo singolo estratto dal nuovo album “Outlaw Gentlemen & Shady Ladies” in uscita l’9 aprile 2013.

Outlaw Gentlemen & Shady Ladies” anche nelle edizioni speciali è preordinabile su EMP.

 

 

volbeat - cape of our hero - 2013

 

volbeat - Outlaw Gentlemen & Shady Ladies - 2013

 



Ultimi contenuti correlati

Consulta l'archivio per: VOLBEAT

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.

  • http://www.facebook.com/hari.digiangiacomo Hari Di Giangiacomo

    ncs non ci siamo

  • Wildcat

    Triste realtà, bel video.
    Musicalmente li preferisco decisamente in veste punkrockabilly e questo primo singolo, pur essendo ben strutturato e ben fatto, non m’entusiasma moltissimo ma allo stesso tempo non mi fa storcere il naso.
    La maturazione porta anche a dei cambiamenti, questo è chiaro.
    Da un pezzo son disponibili altri pezzi eseguiti in sede live (Lola Montez, Body man’s cunt) e non si distaccano eccessivamente da questa formula, quiandi credo che più o meno ci si possa fare un’idea di come sarà l’album o almeno una parte di esso.
    Aldilà delle personali masturbazioni mentali dovute (e non) son fiducioso

  • Morlock

    Tristezza di pezzo e di gruppo!

  • Wildcat

    Saranno pure gusti, ma la tua affermazione non è un parere, è solo una grossa cazzata detta da uno che giudica ciò che non conosce.

  • The Wicker

    Purtroppo come primo ascolto sono rimasto un po’ deluso.. non è brutto ma da loro mi aspetto di più.. comunque rimango fiducioso per l’album

  • http://www.facebook.com/daniele.stefano.31 Daniele Di Stefano

    anche il primo singolo di Beyond hell/Above heaven “Fallen” era un pezzo più morbido, ma quello sembrava molto più riuscito. Anche io resto più che convinto che sarà un ottimo album, come hanno sempre fatto.

  • Sick1986

    Il pezzo non è male. ha un bel ritornello orecchiabile, magari scelta poco azzeccata come primo singolo, sentiremo l’intero album, io personalmente non vedo l’ora, non mi hanno mai deluso!

  • Morlock

    le migliori risate guarda…..me li propinarono anni fà e già all’epoca quando nno erano ancora così biechi e inutili dissi loro che i Life of agony li avevo già sentiti una decina di anni prima;) e PREdissi che da quì a qualche anno si sarebbero ridotto tipo My chemical romance..detto fatto!

  • Wildcat

    Sei uno che sa bene ciò che dice!

  • Wildcat

    Essendo sinceri non conoscevo i Life of Agony, ho ascoltato qualcosa e posso affermare che si, non dici una cazzata dicendo che i Volbeat li ricordano vagamente; più che altro sotto l’aspetto della somiglianza dei due vocalist.
    Ora, su questo posso darti tranquillamente ragione ma non sul resto delle cose che hai detto.
    I Volbeat non inventano nulla, sia chiaro: Metallica, Elvis (e lo shock rockrockabilly di quel periodo), Johnny Cash (ed il country di quella matrice), il punk rock dei Misfits e l’Heavy Metal ottantiano son sostanzialmente ciò da cui provengono.
    (Ed ora ci metto anche i Life of Agony sotto l’aspetto delle cadenze heavy e della somiglianza dei Vocalist)
    Detto questo posson piacere e non, ma se tu li avessi ascoltati realmente non potresti bollarli come fai, ti consiglio di ascoltare anche solo i loro primi due lavori e son convinto che se terrai i tuoi pregiudizi al di fuori non potrai che ricrederti.
    Au revoir.

  • Wildcat

    Credo che Fallen sia di un’altro spessore, ma c’è anche da dire che nonostante Beyond Hell sia un’ottimo album in precedenza avevan fatto sempre meglio (mio personale parere, son innamorato dei primi tre).
    Con quest’ultima affermazione non voglio dire che stiano perdendo idee o verve, è solo che spero che l’album sia di un’altra pasta rispetto a questo singolo (seppur non mi dispiace affatto).

  • Syward77

    classico singolone forse creato appositamente e dunque forzato, la Band ste canzoni non le sa scrivere, spero che il resto dell’abum suonino ciò che sanno meglio fare.

  • http://www.facebook.com/daniele.stefano.31 Daniele Di Stefano

    sono d’accordo su Fallen che era un ottimo pezzo, a me l’ultimo è sembrato molto vario e quindi spero riescano a ripetersi a quei livelli

  • spectral sorrow

    Mamma mia e osceno sto pezzo non che mi siano mai piaciuto però dai un po’ di impegno in più…

  • Morlock

    Wildcat ascoltati….indubbiamente superiori e imparagonabili a questa sottospecie di roba emo che fanno ora…..ma cmq sia odio la MITIZZAZIONE di queste band nuove….idolatrate come nuovi messia del metal ma che poi in definitiva venduti per pochi spiccioli…

  • Wildcat

    Non mi piacciono gli ‘idoli’ e non idolatro proprio nessuno.
    Non è questione di Metal, di messia, di nuovo o vecchio, è questione che ci son band tutte uguali e band che pur non proponendo nulla di nuovo riescono a tirar fuori una formula particolare che li contraddistingue (nel bene e nel male) e questo già è un punto positivo dato che comunque nessuno inventa nulla di nuovo.
    La storia dei veri e dei venduti non me la propinare perchè è un’assurdità per gente che ci crede e io non sono fra questi.
    Sia chiaro, io non ce l”ho con te, non sto quà a contraddirti perchè ci trovo gusto, ma solo per scambiare due opinioni, e la storia dell’emo potevi pure risparmiartela, mi sembra decisamente fuori luogo.
    La verità è che se gruppi come Volbeat, Sevenfold, Trivium e Machine Head fossero esistiti qualche decennio fa, oggi sarebbero ‘la storia’, solo che han la ‘colpa’ di venire dopo ad altri grandi gruppi e perciò da qualcuno vengono bollati come merda prima ancora di averli ascoltati.