WOLFMOTHER: Andrew Stockdale torna con un album autoprodotto a suo nome

Dopo quasi una decade passata on the road con i Wolfmother, vincendo un Grammy e numerosi ARIA Awards, Andrew Stockdale ritorna con Keep Moving, il suo primo album in studio autoprodotto, che verrà pubblicato a suo nome.

Il primo singolo, “Long Way To Go”, è stato pubblicato come parte di un EP di quattro tracce intitolato Keep Moving (EP) disponibile dal 29 aprile. Per Andrew Stockdale la canzone è nata in un flash, un sogno per un compositore. Tratta il tema delle aspettative degli altri:

“Parlo di quando la gente ti classifica e categorizza. Non spetta agli altri dirti in che modo i tuoi sogni vadano soddisfatti. Sta a te seguire il tuo cuore e far sì che le cose accadano. Qualunque cosa gli altri pensino che tu sia in grado di fare o meno, non sta a loro, ma solo all’individuo. E se qualcuno pensa che io sia finito, beh, hey ho ancora davanti a me una lunga strada da percorrere”.

Il video di “Long Way To Go” è disponibile qui:

Il disco arriverà nei negozi il prossimo 11 giungo su Universal, di seguito la tracklist:

1. Long Way To Go
2. Keep Moving
3. Somebody’s Calling
4. Vicarious
5. Year Of The Dragon
6. Meridian
7. Ghetto
8. Suitcase
9. Of The Earth
10. Let It Go
11. Let Somebody Love You
12. She’s A Motorhead
13. Standing On The Corner
14. Country
15. Black Swan
16. Everyday Drone



Ultimi contenuti correlati

Consulta l'archivio per: WOLFMOTHER

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.