YNGWIE MALMSTEEN: il video promozionale dell’autobiografia ‘Relentless: The Memoir’

Questo il video promozionale di “Relentless: The Memoir”, l’autobiografia di Yngwie Malmsteen:



Ultimi contenuti correlati

Consulta l'archivio per: YNGWIE MALMSTEEN

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.

  • sciacallo010

    Insomma, poco sborone come al solito

  • Sapry

    Ritirati pagliaccio menaiolo! Un vero guitar hero e genio creativo era l’immenso Jason Becker!

  • THE_WYLDE_ONE

    oh sarò iio di parte, sarà anche superlativo nella tecnica, ma sto qua ha rotto il cazzo e veramente

  • spectral sorrow

    fidati di me siamo a migliaia a pensarla come te ! E ti dirò di più non è che abbia tutta sta gran tecnica perchè fa sempre le stesse robe mosce dagli anni 80 ad adesso!Non è cambiato un cazzo!!

  • nensha78

    minchia pure il gatto è obeso.

  • nensha78

    massimo rispetto per la moglie eh cmq.
    e antonio malmsteen nun se po’ sentì.

  • nensha78

    se poi è così veloce in tutto…. :-D

  • Skandu

    uhmm…..April “le gambe” Malmsteen…….che zozzona che sei….

  • L’innominato

    ma che centra che fa le stesse cose dagli ’80 con la tecnica??? cioè allora neanche Rob Marcello è tecnico seguendo il tuo discorso…credo che confondi innovazione e tecnica…

  • L’innominato

    sopra le righe come sempre, ed è anche questo che lo ha reso il personaggio che è, odiato ed amato, questo ha scritto un bel capitolo della storia dello strumento che suona…

  • spectral sorrow

    si hai ragione ho sbagliato a esprimere il pensiero volevo dire che è da anni che fa le stesse robe e per di più non vedo tantissima tecnica nel suo stile

  • http://www.facebook.com/davide.pesaresi.3 Davide Pesaresi

    IL GHIDARISDA PIU’ VELOCE DER MONDO!!! (cit.) sì, sto cazzo

  • L’innominato

    Beh, bisogna contestualizzare la sua musica, chiaro che ai giorni nostri non è più niente di eccezionale tecnicamente, basta farsi un giretto su youtube per rendersene conto, ma alla metà degli ’80 era qualcosa fuori dal comune…ascolta rising force e pensa che Malmsteen aveva 21 anni all’epoca