THAW – Earth Ground

THAW – Earth Ground

La recensione di "Earth Ground" dei THAW: la giovane e misteriosa band polacca sembra aver trovato l'equilibrio perfetto tra black metal, prog surreale e finissimo post-rock.

ATRIARCH – An Unending Pathway

ATRIARCH – An Unending Pathway

"An Unending Pathway" degli ATRIARCH è Top Album su Metalitalia.com: l'assurda e abissale unione tra deathrock, doom e black metal trova finalmente pieno compimento nel terzo, monumentale disco della band di Portland.

DAWNBRINGER – Night of the Hammer

DAWNBRINGER – Night of the Hammer

La recensione di "Night of the Hammer" dei DANWBRINGER: Al secondo disco incerto di fila Chris Black sembra aver completamente smarrito l'ispirazione dei tempi di "Nucleus".

GODFLESH – A World Lit Only By Fire

GODFLESH –  A World Lit Only By Fire

La recensione di "A World Lit Only By Fire": un ritorno pieno di luci ombre per la leggendaria creatura di Justin Broadrick e Ben Green

INTER ARMA – The Cavern

INTER ARMA – The Cavern

La recensione di "The Cavern" degli INTER ARMA: la talentuosa band sludge-doom americana ci propone una ambiziosissima traccia-album lunga ben quarantacinque minuti in cui succede davvero di tutto, forse se non addirittura troppo".

TODAY IS THE DAY – Animal Mother

TODAY IS THE DAY – Animal Mother

La recensione di "Animal Mother" dei TODAY IS THE DAY: Steve Austin torna in sella alla sura terrficante bestia da combattimento ma stavolta la band appare affaticata e non sempre al top dell'ispirazione.

CHAOS MOON – Resurrection Extract

CHAOS MOON – Resurrection Extract

La recensione di "Resurrection Extract" dei CHAOS MOON - black metal denso, epico e progressivo nel nuovo album "solista" di Alex Poole dei KRIEG.

WRECK AND REFERENCE – Want

WRECK AND REFERENCE – Want

La recensione di "Want" dei WRECK AND REFERENCE: black metal, synth-pop, industrial, noise, avantgarde e tanto esistenzialismo nel nuovo delirante album del duo californiano.

BOTANIST – VI: Flora

BOTANIST – VI: Flora

La recensione di "VI: Flora" dei BOTANIST: l'assurda ed esaltante proposta musicale della avant-garde black metal band di San Francisco che suona con il salterio invece delle chitarre.

EMPTINESS – Il nulla che divora tutto

EMPTINESS – Il nulla che divora tutto

"La nostra musica è una marcia inesorbaile e inarrestabile verso l’ignoto".

EARTH – Primitive and Deadly

EARTH – Primitive and Deadly

La recensione di "Primitive and Deadly" degli EARTH: Dylan Carson e Adrienne Davies ribadiscono con fermezza che il nuovo corso della band incentrato su blues e country iniziato dieci anni fa con "Hex", è forse la miglior scelta che la leggendaria band di Seattle poteva fare.

KARMA TO BURN – Arch Stanton

KARMA TO BURN – Arch Stanton

La recensione di "Arch Stanton" dei KARMA TO BURN: un ritorno privo di alcuna novità ma non certo privo della solita energia per i popolari instrumental rockers della Virginia.

EARTHSHIP – Withered

EARTHSHIP – Withered

La recensione di "Withered" degli EARTHSHIP: terzo disco banale e incolore per la band neo-sludge/metalcore tedesca.

YOB – Clearing the Path to Ascend

YOB – Clearing the Path to Ascend

La recensione di "Clearing the Path to Ascend" degli YOB: nessuna evoluzione in vista per la band di Mike Scheidt, ma la qualità e il carattere di sempre permangono.

LIQUIDO DI MORTE – Liquido Di Morte

LIQUIDO DI MORTE – Liquido Di Morte

La recensione di "Liquido Di Morte" dei LIQUIDO DI MORTE: nefasti abissi post-rock/doom della più oscura e psichedelica grana per la band apocalyptic-Kraut rock milanese.

PALLBEARER – Foundations of Burden

PALLBEARER – Foundations of Burden

"Foundations of Burden" dei PALLBEARER è Hot Album su Metalitalia.com: la riconferma incontrovertibile che siamo di fronte ad un vero astro nascente del doom metal mondiale.

PROTESTANT – In Thy Name

PROTESTANT – In Thy Name

"In Thy Name" dei PROTESTANT è Hot Album su Metalitalia.com: la sorprendente virata al black metal della band hardcore guidata dal Cory Von Bohlen della Halo of Flies Records.

DARK CIRCLES – MMXIV

DARK CIRCLES – MMXIV

"MMXIV" dei Dark Circles è Hot Album si Metalitalia.com: il devastante debutto della brutalissima band dark hardcore/blackened crust canadese.

DEATH GRIPS – Niggas On the Moon (The Powers That B – Disc One)

DEATH GRIPS – Niggas On the Moon (The Powers That B – Disc One)

La recensione di "Niggas On the Moon (The Powers That B - Disc One)": capitolo 1 di 2 del canto del cigno di una della band più folli e imprevedibli mai apparse sulle scene della musica contemporanea.

MARTYRDÖD – Elddop

MARTYRDÖD – Elddop

La recensione di "Elddop" dei MARTYRDÖD: un'altra valanga di schiaffi all'insegna del crust/d-beat più lercio e insolente che si possa immaginare per il temibile combo svedese.