DAGOBA – Tales Of The Black Dawn

DAGOBA – Tales Of The Black Dawn

La recensione di "Tales Of The Black Dawn" dei DAGOBA: "Una bella mazzata per chi negli ultimi anni non ha ricercato chissà quali sensazioni nel metal, ma esclusivamente adrenalina, modernità e calcinculo".

GLANCES – Glances

GLANCES – Glances

La recensione di "Glances" dei GLANCES: "Un giovane e interessante quintetto che propone uno screamo-core dai connotati non originalissimi ma comunque ben costruito e per nulla acerbo".

PITBULLS IN THE NURSERY – Equanimity

PITBULLS IN THE NURSERY – Equanimity

La recensione di "Equanimity" dei PITBULLS IN THE NURSERY: "I Pitbulls rientrano sulle scene con un disco onesto e valido; da limare qualche pretenziosità e qualche lungaggine di troppo, poi ci siamo!".

DORMIN – To Foreign Skies

DORMIN – To Foreign Skies

La recensione di "To Foreign Skies" dei DORMIN: "La stessa band definisce il sound come doomgaze/death metal, non esagerando neanche tanto e dando una decente e rapida lettura della sua musica".

EMBRYO – Nuova nascita

EMBRYO – Nuova nascita

“Abbiamo trovato il punto di svolta. Ci identifichiamo in tutto e per tutto con questi brani e con questo sound, ‘Embryo’ è il disco che volevamo fare”.

HELFIR – Still Bleeding

HELFIR – Still Bleeding

La recensione di "Still Bleeding" degli HELFIR: "Questo abum denota la discreta/buona maturità raggiunta nel creare partiture evocative e sognanti, pregne di dolore e disillusione".

SOLEFALD – Pionieri neonistici

SOLEFALD – Pionieri neonistici

"La composizione nei Solefald avviene in simbiosi, ma è interessante notare come le cose cambino drasticamente quando scriviamo ognuno per conto suo".

BYZANTINE – To Release Is To Resolve

BYZANTINE – To Release Is To Resolve

"To Release Is To Resolve" dei BYZANTINE é Hot Album su Metalitalia.com: "Si scomodano volentieri le corazzate metalliche per dare il giusto riverbero ad una formazione ingiustamente passata inosservata in questi anni, nonostante la costante pubblicazione di platter al limite dell'imperdibile".

SONISPHERE FESTIVAL 2015

SONISPHERE FESTIVAL 2015

Il report di uno degli eventi più attesi e discussi degli ultimi anni in terra italica: Metallica di nuovo tra noi!

AAVV – A Treasure To Find – Un omaggio ai Novembre

AAVV – A Treasure To Find – Un omaggio ai Novembre

La recensione di "A Treasure To Find - Un omaggio ai Novembre": "Un tribute-album ben pensato e ben realizzato, atto a rispolverare finalmente un nome che per la musica italiana tutta dovrebbe significare molto".

KUBARK – Forza e istinto

KUBARK – Forza e istinto

"Abbiamo scritto i pezzi in maniera decisa, a volte come se indossassimo dei 'paraocchi', ma ci sembrava la scelta migliore per fotografare il momento che stavamo vivendo".

SAMAEL – Passage

SAMAEL – Passage

Il primo Bellissimo di giugno è "Passage" dei SAMAEL!

Si Non Sedes Is + Dogs For Breakfast + Juggernaut

Si Non Sedes Is + Dogs For Breakfast + Juggernaut

Serata per pochi-ma-buoni intimi al Lo-Fi di Milano: Si Non Sedes Is e Juggernaut, accompagnati dai Dogs For Breakfast!

Blind Guardian + Orphaned Land

Blind Guardian + Orphaned Land

Il ritorno dei Bardi in Italia è uno degli Eventi del 2015. Noi li abbiamo seguiti a Milano!

GOSPEL OF THE WITCHES – Karyn, la Strega

GOSPEL OF THE WITCHES – Karyn, la Strega

"Il disco parla di me alla scoperta della mia discendenza e della mia connessione con la stregoneria".

Road To METALITALIA.COM FESTIVAL 2015 Pt. 3

Road To METALITALIA.COM FESTIVAL 2015 Pt. 3

Si conclude il nostro percorso d'avvicinamento al Metalitalia.com Festival 2015. L'appuntamento ora è per il 30 maggio a Trezzo sull'Adda: i Testament vi aspettano!

KONTINUUM – Kyrr

KONTINUUM – Kyrr

La recensione di "Kyrr" dei KONTINUUM: "Lo stile dei Kontinuum ha mantenuto il suo sfuggevole essere etereo, tanto a tratti ruvido e coriaceo quanto spessissimo onirico e davvero delicato".

Road To METALITALIA.COM FESTIVAL 2015 Pt. 2

Road To METALITALIA.COM FESTIVAL 2015 Pt. 2

Il secondo rituale propiziatorio per il nostro Metalitalia.com Festival 2015!

DEAD SUMMER SOCIETY – So Many Years Of Longing

DEAD SUMMER SOCIETY – So Many Years Of Longing

La recensione di "So Many Years Of Longing" dei DEAD SUMMER SOCIETY: "Rispetto al suo predecessore, il lavoro presenta forse meno tratti sperimentali ed elettronici, risolvendo le sue ambizioni in un gran trasporre di sonorità melo-death e gotiche".

THREE STEPS TO THE OCEAN – Migration Light

THREE STEPS TO THE OCEAN – Migration Light

"Migration Light" dei THREE STEPS TO THE OCEAN è Hot Album su Metalitalia.com: "La band sta indurendo il proprio suono, facendolo convergere verso lidi doom, psych, drone e post-black, senza per questo abbracciarne completamente le coordinate".