PUTERAEON – The Crawling Chaos

PUTERAEON – The Crawling Chaos

La recensione di "The Crawling Chaos" dei PUTERAEON: "È tutto molto tradizionale, forse anche troppo".

THE DRIP – A Presentation of Gruesome Poetics

THE DRIP – A Presentation of Gruesome Poetics

La recensione di "A Presentation of Gruesome Poetics" dei THE DRIP: "... e vanno subito ad infoltire la schiera delle grindcore band piú competitive lá fuori".

SKINFATHER – None Will Mourn

SKINFATHER – None Will Mourn

La recensione di "None Will Mourn" degli SKINFATHER: "un clamoroso esempio di metallo tutto muscoli e niente (o poco) cervello".

AUTOPSY – Tourniquets, Hacksaws and Graves

AUTOPSY – Tourniquets, Hacksaws and Graves

"Tourniquets, Hacksaws and Graves" degli AUTOPSY è Hot Album su Metalitalia.com: "il miglior disco che il quartetto ci abbia offerto dalla reunion del 2009 ad oggi".

MIASMAL – Cursed Redeemer

MIASMAL – Cursed Redeemer

La recensione di "Cursed Redeemer" dei MIASMAL: "il disco ideale per tutti quegli amanti del death metal svedese che pretendono sempre e comunque sostanza e intensità, senza troppi orpelli o derive prog ad annacquare la materia di base".

MORE THAN LIFE – What’s Left Of Me

MORE THAN LIFE – What’s Left Of Me

La recensione di "What's Left of Me" dei MORE THAN LIFE: "secondo full-length in carriera che vede il sound melodic hardcore degli inizi colorarsi ulteriormente di umori wave, alternative e indie".

DECAPITATED CHRIST – Arcane Impurity Ceremonies

DECAPITATED CHRIST – Arcane Impurity Ceremonies

La recensione di "Arcane Impurity Ceremonies" dei DECAPITATED CHRIST: "old school death metal piuttosto controllato e solenne".

Morbus Chron + Miasmal + Vampire

Morbus Chron + Miasmal + Vampire

Metalitalia.com è stata inviata a Gothenburg per tastare il polso alla nuova ondata death metal svedese.

EXHUMED – Chirurghi giramondo

EXHUMED – Chirurghi giramondo

"La gente di norma si alza al mattino per andare a lavorare, mentre noi guidiamo verso il prossimo concerto".

MASS INFECTION – For I Am Genocide

MASS INFECTION – For I Am Genocide

La recensione di "For I Am Genocide" dei MASS INFECTION: "Questa è insomma una band che sa fare le cose a modo e che non ha paura di misurarsi con realtà di maggiore spicco".

HUMAN CULL – Stillborn Nation

HUMAN CULL – Stillborn Nation

La recensione di "Stillborn Nation" degli HUMAN CULL: "amburi come martelli, chitarre come seghe, urla come coltellate".

AENAON – Odissea spirituale

AENAON – Odissea spirituale

"Ci siamo resi conto che, almeno a livello di feeling, il mondo black metal non ci sta stretto. Non vogliamo allontanarci da esso".

HUNDREDTH – Resist

HUNDREDTH – Resist

La recensione di "Resist" degli HUNDREDTH: "melodic hardcore crudo e sentito, che rifugge sia eccessi metallici sia trame troppo ruffiane".

PAGANIZER – Cadaver Casket (On A Gurney To Hell)

PAGANIZER – Cadaver Casket (On A Gurney To Hell)

La recensione di "Cadaver Casket (On A Gurney To Hell)" dei PAGANIZER: "se Dismember e Vomitory sono il vostro pane e state ancora soffrendo per la loro scomparsa, Rogga Johansson ha in serbo per voi l'ennesima pillola in grado di tirarvi su il morale".

WINTER OF SIN – Violence Reigns Supreme

WINTER OF SIN – Violence Reigns Supreme

La recensione di "Violence Reigns Supreme" dei WINTER OF SIN: "potrebbe avere vita facile nel lasciare il segno fra i grandi appassionati di black-death metal europeo in chiave vecchia scuola".

ENTARTUNG – Peccata Mortalia

ENTARTUNG – Peccata Mortalia

La recensione di "Peccata Mortalia" degli ENTARTUNG: "Un disco che, alla fine dei conti, sarà probabilmente in grado di incuriosire sia i nostalgici, sia coloro in cerca di soluzioni più elastiche e armoniose (ma sempre "nere"!)".

ORDER OF ISAZ – Seven Years of Famine

ORDER OF ISAZ – Seven Years of Famine

La recensione di "Seven Years of Famine" degli ORDER OF ISAZ: "Con gli svedesi Order Of Isaz facciamo un tuffo nella scena europea dei tardi anni Novanta, quando parecchie metal band del filone gotico stavano cercando di spostarsi su coordinate più vicine al classico dark rock".

MASSACRE – Back From Beyond

MASSACRE – Back From Beyond

La recensione di "Back From Beyond" dei MASSACRE: "sfortunatamente un disco che ricorda le ultime prove degli Obituary".

RINGWORM – Hammer Of The Witch

RINGWORM – Hammer Of The Witch

La recensione di "Hammer of the Witch" dei RINGWORM: "quel thrash venato di hardcore made in Cleveland che tutti gli appassionati del gruppo hanno imparato a conoscere dal 1991 ad oggi".

TORTORUM – Katabasis

TORTORUM – Katabasis

"Katabasis" dei TORTORUM è Hot Album su Metalitalia.com: "una visione della materia black metal piuttosto ampia e non necessariamente ancorata ai classici nomi norvegesi che tutti conosciamo".