EMMURE – Eternal Enemies

EMMURE – Eternal Enemies

La recensione di "Eternal Enemies" degli EMMURE: "Chi annuncia la bancarotta creativa andrà incontro all'ennesimo mal di stomaco".

BUTCHER BABIES – Goliath

BUTCHER BABIES – Goliath

La recensione di "Goliath" dei BUTCHER BABIES: "Un metal moderno, groovy e ribassato, caratterizzato da gatte che graffiano e melodie facili".

HESPERIA – Spiritvs Italicvs (Aeneidos Metalli Apotheosis Part III)

HESPERIA – Spiritvs Italicvs (Aeneidos Metalli Apotheosis Part III)

La recensione di "Spiritvs Italicvs (Aeneidos Metalli Apotheosis Part III)" degli HESPERIA: "Un gruppo che porta avanti con fierezza la tradizione della nostra terra".

MERCYLESS – Unholy Black Splendor

MERCYLESS – Unholy Black Splendor

La recensione di "Unholy Black Splendor" dei MERCYLESS: "David Otero e compagni provano a cimentarsi di nuovo in quelle sonorità che li resero celebri nell'underground europeo una ventina d'anni fa".

PUTERAEON – The Crawling Chaos

PUTERAEON – The Crawling Chaos

La recensione di "The Crawling Chaos" dei PUTERAEON: "È tutto molto tradizionale, forse anche troppo".

THE DRIP – A Presentation of Gruesome Poetics

THE DRIP – A Presentation of Gruesome Poetics

La recensione di "A Presentation of Gruesome Poetics" dei THE DRIP: "... e vanno subito ad infoltire la schiera delle grindcore band piú competitive lá fuori".

SKINFATHER – None Will Mourn

SKINFATHER – None Will Mourn

La recensione di "None Will Mourn" degli SKINFATHER: "un clamoroso esempio di metallo tutto muscoli e niente (o poco) cervello".

DELAIN – The Human Contradiction

DELAIN – The Human Contradiction

la recensione di "The Human Contradiction" dei DELAIN: "Una buona prova, indubbiamente. A volte osare può veramente essere la risposta".

OLTREZONA – Mosaico

OLTREZONA – Mosaico

La recensione di "Mosaico" degli OLTREZONA: "I Nostri hanno dato prova ancora una volta di avere carattere, perizia tecnica e personalità. E a noi questo basta, al momento".

AUTOPSY – Tourniquets, Hacksaws and Graves

AUTOPSY – Tourniquets, Hacksaws and Graves

"Tourniquets, Hacksaws and Graves" degli AUTOPSY è Hot Album su Metalitalia.com: "il miglior disco che il quartetto ci abbia offerto dalla reunion del 2009 ad oggi".

BRAINSTORM – Firesoul

BRAINSTORM – Firesoul

"Firesoul" dei BRAINSTORM è Hot Album su Metalitalia.com: "un album che riesce finalmente a convincere e a riportare i Brainstorm vicino ai livelli di dieci anni fa".

TRIPTYKON – Melana Chasmata

TRIPTYKON – Melana Chasmata

"Melana Chasmata" dei TRIPTYKON è Top Album su Metalitalia.com: "Un’opera complessa, in cui la band elabora, migliora ed arricchisce il proprio sound e Tom Warrior continua nella sua trentennale evoluzione, con una musica che rapisce ed ammalia".

TEMPERANCE – Temperance

TEMPERANCE – Temperance

La recensione di "Temperance" dei TEMPERANCE: "i Temperance fanno le cose per bene, e il loro arrivo sul mercato è destinato a far muovere molte teste...".

SARGEIST – Feeding The Crawling Shadows

SARGEIST – Feeding The Crawling Shadows

"Feeding The Crawling Shadows" dei SARGEIST è Hot Album su Metalitalia.com: "Un album dominato dalle tenebre e dal Caos".

WOLFMOTHER – New Crown

WOLFMOTHER – New Crown

La recensione di "New Crown" dei WOLFMOTHER: "Arriverà un contratto discografico? Non ce ne frega nulla, da ascoltatori non possiamo che applaudire il coraggio di Stockdale e compagni per aver messo a disposizione gratuitamente un intero disco, frutto di fatica e sacrificio".

LOINEN – Loinen

LOINEN – Loinen

La recensione di "Loinen" dei LOINEN: "E’ escluso il più piccolo orpello, la musica è scarnificata e ridotta a un fastidioso rimbombare di chitarre down-tuned, basso confuso e colpi poco potenti sui tamburi".

MORE THAN A THOUSAND – Vol. 5: Lost At Home

MORE THAN A THOUSAND – Vol. 5: Lost At Home

La recensione di "Vol 5 - Lost At Home" dei MORE THAN A THOUSAND: "Quinto capitolo discografico per i concittadini di Mourinho, il cui metalcore melodico, se pur gradevole, appare ancora un po' troppo acerbo per poter competere con i grandi nomi del genere".

NUT – Babylon

NUT – Babylon

La recensione di "Babylon" dei NUT: ""Babylon" rimane un buon disco in potenza, ma avrebbe potuto essere ancora di più".

THIS IS NOT A BROTHEL – This Is Not A Brothel

THIS IS NOT A BROTHEL – This Is Not A Brothel

La recensione di "This Is Not A Brothel" dei THIS IS NOT A BROTHEL: "Queens Of The Stone Age a manetta in questo debut".

AMOUTH – Awaken

AMOUTH – Awaken

La recensione di "Awaken" degli AMOUTH: "Ciò che conta per la band aretina è che in poco più di mezzora riesce a dare un’ottima impressione sfornando brani di qualità e piacevoli".