INNERSHINE – Where The Spirits Wander

INNERSHINE – Where The Spirits Wander

La recensione di "Where The Spirits Wander" dei INNERSHINE: "Ci viene difficile considerare 'Where The Spirits Wander' come una semplice demo...".

ELITARIA – Widescreen Satanas

ELITARIA – Widescreen Satanas

La recensione di "Widescreen Satanas" degli ELITARIA: "Black metal d'avanguardia!".

FUNEST – Funest

FUNEST – Funest

La recensione di "Funest" dei FUNEST: "una realtà che merita l'interesse degli appassionati del sound vecchia scuola".

IDEOGRAM – Raise The Curtain

IDEOGRAM – Raise The Curtain

La recensione di "Raise The Curtain" degli IDEOGRAM: "Maschere e make-up teatrali così come teatrale è la loro musica".

ALCHEMY – Rise Again

ALCHEMY – Rise Again

La recensione di "Rise Again" degli ALCHEMY: "un lavoro in grado di aggiornare con gusto ed un pizzico di gradita personalità la lezione impartita dai big dell’hard rock americano degli eighties".

AVELION – Liquid Breathing

AVELION – Liquid Breathing

La recensione di "Liquid Breathing" degli Avelion: "un ibrido moderno che parte da radici progressive, ma che propende su sfumature metalcore e djent".

LADY REAPER – Northern Trilogy

LADY REAPER – Northern Trilogy

La recensione di "Northern Trilogy" dei LADY REAPER: "I Lady Reaper sono una giovane formazione nata a Roma nel 2009".

TUTTI I COLORI DEL BUIO – Demo 2013

TUTTI I COLORI DEL BUIO – Demo 2013

La recensione di "Demo 2013" dei TUTTI I COLORI DEL BUIO: il primo vagito devastante di una giovane band hardcore italiana.

ERGOT – Empty Waters Down The Mist

ERGOT – Empty Waters Down The Mist

La recensione di "Empty Waters Down The Mist" degli ERGOT: "un demo all'insegna del black metal scandinavo più ancestrale ed ortodosso per il duo triestino".

PARALLAX – Sputnik

PARALLAX – Sputnik

La recensione di "Sputnik" dei PARALLAX: "Questa demo è una bomba!".

BLOOD RED WATER – All The Ills Of Mankind

BLOOD RED WATER – All The Ills Of Mankind

La recensione di "All the Ills of Mankind" dei BLOOD RED WATER: il debut to tossico e stonatissimo della band stoner-doom veneziana.

SANITARIUM – Demo 2013

SANITARIUM – Demo 2013

La recensione di "Demo 2013" dei SANITARIUM: "un thrash metal scolastico e ancora acerbo da parte di una giovanissima band"

ION OF CHIOS – Ion Of Chios

ION OF CHIOS – Ion Of Chios

Un demo decisamente ‘cicciotto’, l’EP omonimo dei fiorentini Ion Of Chios. Costituito da cinque canzoni, ma caratterizzato dalla durata non indifferente di circa una quarantina di minuti, ci è sembrato inizialmente difficile considerare questo “Ion Of Chios” come un prodotto adatto alla nostra sezione ‘demo’. Però, al di là di questa prima e...

INVERTED PYRAMID – Anti Cult

INVERTED PYRAMID – Anti Cult

La recensione di "Anticult" degli "INVERTED PYRAMID": "Sebbene non si tratti di nulla di particolarmente complesso, gli Inverted Pyramid riescono sempre a generare composizioni organiche che non pesano negativamente su ascolti ripetuti".

BRAIN STOMPER – Concrete

BRAIN STOMPER – Concrete

La recensione di "Concrete" dei BRAIN STOMPER: "Un lavoro che ci mostra un combo ancora piuttosto in fase sperimentale, ma che pare avere ben chiaro il genere da proporre, ovvero il tanto discusso djent".

LA FURY – La Fury EP

LA FURY – La Fury EP

La recensione di "La Fury EP" dei LA FURY: "I La Fury propongono uno stoner/sludge che si dirama facilmente nel post-hardcore e nel noise".

RAZING STORM – Battle For Life

RAZING STORM – Battle For Life

La recensione di "Battle For Life" dei Razing Storm: "sano, buon vecchio Heavy Metal, quello con le H e le M maiuscole!!!"

EASTWESTLINE – Chronicles

EASTWESTLINE – Chronicles

La recensione di "Chronicles" degli EASTWESTLINE: interessante EP di debutto per la formazione fiorentina, che si inserisce di prepotenza nel filone del metalcore più muscolare

ORHORHO – Demo

ORHORHO – Demo

La recensione del "Demo" degli ORHORHO: "...quattordici minuti di puro metallo nero maledetto e primitivo".

REMNANTS OF DIVINATION – Sleepless

REMNANTS OF DIVINATION – Sleepless

La recensione di "Sleepless" dei REMNANTS OF DIVINATION: "Non ci stupiremmo di vederli presto ad infoltire la fitta schiera di pubblicazioni di genere che la scena italiana sta partorendo".