AXEL RUDI PELL – Il gioco della vita

AXEL RUDI PELL – Il gioco della vita

"Ho voluto alternare i classici brani di Axel Rudi Pell con canzoni più vicine ai miei pensieri sulla vita in generale”.

GHOST CITY – Tragiche sinfonie

GHOST CITY – Tragiche sinfonie

“Siamo convinti che ‘Tragic Soul Symphony’ possegga un’identità ben marcata e suoni parecchio internazionale”.

MEGADETH – Continuità e modernità

MEGADETH – Continuità e modernità

"Spero che questo disco possa diventare una pietra miliare nella discografia dei Megadeth, che venga visto come un momento particolare nella loro storia".

DREAM THEATER – Sognando il teatro

DREAM THEATER – Sognando il teatro

"Questa volta non volevamo canzoni per un disco, volevamo una storyline netta e funzionante".

PRONG – Non c’è nulla di assoluto

PRONG – Non c’è nulla di assoluto

“No Absolutes” riflette questa condizione in cui tutti viviamo: l'insicurezza, ma al tempo stesso la necessità di essere contenti e coerenti, cercando di capire come va il mondo".

3TEETH – Disperazione e distopia

3TEETH – Disperazione e distopia

"Per me la musica industrial è come succhiare il veleno da questa società in cui viviamo e risputarlo in faccia a quello stesso sistema che ci ha avvelenati tutti".

TERAMAZE – Acrobazie progressive

TERAMAZE  – Acrobazie progressive

“Cerchiamo di non porci dei limiti con delle linee guida o delle regole su come scrivere una canzone”

FUCK THE FACTS – Resistenza underground

FUCK THE FACTS – Resistenza underground

"Ho sempre pensato che essere 100% indipendenti fosse un obiettivo importante per noi; siamo arrivati a questo punto prima del previsto, ma oggi non ci tiriamo indietro".

RHAPSODY OF FIRE – Pronti a tutto

RHAPSODY OF FIRE – Pronti a tutto

“Ora siamo una band pronta e preparata sia in sede live che in studio, possiamo salire su un palco anche senza aver fatto prove".

ELDRITCH – Storie di disturbi sottostanti

ELDRITCH – Storie di disturbi sottostanti

“Quello che ho sempre voluto fare musicalmente lo faccio già con gli Eldritch da sempre”.

THY CATAFALQUE – Vento dall’Est

THY CATAFALQUE – Vento dall’Est

"Sentivo che era arrivato il momento di scostarsi dall’aspetto più folk metal, e di ricominciare a sperimentare".

DISEASE – Quando si rompe il silenzio radio

DISEASE – Quando si rompe il silenzio radio

“Per noi è importante che la musica fluisca e che lo faccia liberamente nella sua essenza più vera ed intima, lontana da numeri circensi e dal freddo esercizio strumentale fine a se stesso”.

SWALLOW THE SUN – L’importanza della musica

SWALLOW THE SUN – L’importanza della musica

"... vogliamo sottolineare come il formato album sia qualcosa che ci sta davvero a cuore".

REVERIE – La beatitudine del Male

REVERIE – La beatitudine del Male

"Il titolo del disco può essere interpretato in modo sarcastico, ma potrei anche spiegartelo dicendo che il nostro album è pura beatitudine".

VEKTOR – Odissea nello Spazio

VEKTOR – Odissea nello Spazio

"La qualità paga sempre e rimane immortale, mentre la fama, così come arriva, è destinata inesorabilmente a passare”.

HORRENDOUS – Raffinatezza estrema

HORRENDOUS – Raffinatezza estrema

"... siamo una death metal band che si concentra sui riff, sull'atmosfera e sulla dinamiche, anzichè sulla brutalità e l'estremismo ad oltranza".

LAST FRONTIER – Un viaggio alla riscoperta di se stessi

LAST FRONTIER – Un viaggio alla riscoperta di se stessi

“'Theta Healing' è il viaggio attraverso lo specchio, uno sguardo a noi stessi dall'altra parte, che caratterizza un'intera vita di emozioni e sensazioni”.

HOODED MENACE – L’oscurità strisciante

HOODED MENACE – L’oscurità strisciante

"Forse la mentalità malinconica e negativa dei finlandesi, assieme al clima rigido, ha qualcosa a che vedere con questo fenomeno doom...".

VOID OF SLEEP – Nuovo ordine mondiale

VOID OF SLEEP – Nuovo ordine mondiale

"Noi non ci sentiamo di appartenere ad un genere ben preciso, cerchiamo di comporre un disco alla volta e di farci guidare da ciò che ci ispira...".

DEAD LORD – A testa alta

DEAD LORD – A testa alta

"Il nostro obiettivo è quello di scrivere un pugno di brani in grado di spazzare via la faccia delle persone che li ascoltano".