GRAVE MIASMA – Profezie dall’abisso

GRAVE MIASMA – Profezie dall’abisso

"Occorre che l'Io venga divorato e smascherato, questo è il fine ultimo della musica dei Grave Miasma".

BROKEN HOPE – Fame cannibale

BROKEN HOPE – Fame cannibale

"Nei primi anni Novanta, il death metal era considerato qualcosa di inumano: c'erano persone che avevano effettivamente paura di ascoltare alcune band".

PORTAL – L’orrore è servito

PORTAL – L’orrore è servito

"Credo che con il passare del tempo la nostra musica potrà solo peggiorare e diventare ancora più orrifica, immonda e raccappricciante, non vedo altre strade possibili”.

ANDI DERIS – Almost human

ANDI DERIS – Almost human

"Sono veramente in collera nei confronti di tutti questi banchieri e manager privi di ogni benché minimo scrupolo e responsabilità".

ULCERATE – The brutal way

ULCERATE – The brutal way

"Credo che le band che si mettono in competizione tra di loro (ad esempio chi si vanta di suonare più veloce o più pesante e così via) siano destinate a morire di una morte orribile".

ULVER – Siamo ancora dei lupi

ULVER – Siamo ancora dei lupi

"Non siamo scappati da qualcosa cambiando generi musicali: abbiamo semplicemente sviluppato i nostri interessi musicali, letterari ed estetici".

THE DEVIL WEARS PRADA – Holier Than Thou

THE DEVIL WEARS PRADA – Holier Than Thou

"La maggior parte dei nostri fan è interessata a sentire la musica che ci rappresenta al 100% come band heavy metal, piuttosto che dei pezzi composti da degli adolescenti che stavano ancora cercando una loro strada".

HELL’S DOMAIN – Null’altro che thrash

HELL’S DOMAIN – Null’altro che thrash

"Il bilanciamento fra parti dure e parti melodiche? Aggiungere la melodia senza alleggerire la proposta musicale è arte in sé".

CIRCUS MAXIMUS – La ricerca della perfezione

CIRCUS MAXIMUS – La ricerca della perfezione

"Ci soffermiamo su ogni singolo dettaglio. Nulla viene lasciato al caso, tutto viene curato in maniera maniacale fino a raggiungere quella che noi consideriamo la perfezione”.

GORGUTS – Oceani di saggezza

GORGUTS – Oceani di saggezza

"Sono giunto alla conclusione che una laurea al conservatorio non ti rende un compositore".

AYREON – La teoria del tutto

AYREON – La teoria del tutto

"Ho sempre paura di dover incontrare i miei eroi, perché temo di trovare grandi musicisti ma pessime persone, che sfaterebbero tutto il loro mito ai miei occhi".

MOTORHEAD – Lo shock è passato

MOTORHEAD – Lo shock è passato

"Se ho un giorno di pausa e piove, io vado a dormire mentre Lemmy magari va al Casinò. Dobbiamo tutti prenderci cura di noi stessi, sempre di più".

BOAL – Brutalità plasmabile

BOAL – Brutalità plasmabile

"Ci piace creare riff tecnici e scrivere canzoni piene di groove, brutali e veloci.”

SCALPEL – Muscoli e cervello

SCALPEL – Muscoli e cervello

“Il nostro processo di songwriting è parecchio simile ad un attacco di diarrea: a Taylor o Manny viene un’idea e si parte da lì!.”

KARNAK – Culto sotterraneo

KARNAK – Culto sotterraneo

"Il death metal ha sempre saputo reinventarsi, a mio modo di vedere… peccato che il pubblico che lo segue non sempre abbia avuto la medesima capacità".

KAYO DOT – Alchimisti dell’occulto

KAYO DOT – Alchimisti dell’occulto

"Noi vogliamo creare muscia complessa e contorta che faccia sentire minuscolo e impotente chi ci ascolta. Vogliamo scivere musica distruttiva che veicoli la percezione di essere demoliti dall’interno".

NIGHTWISH – Impossibile fermarsi!

NIGHTWISH – Impossibile fermarsi!

"Non ho mai pensato un secondo su nessuna canzone che ho composto a come poteva suonare dal vivo, o anche se fosse fattibile riprodurla fuori dallo studio".

MONARQUE – Black metal al chiaro di Luna

MONARQUE – Black metal al chiaro di Luna

"Di recente ho dovuto assistere a quattro funerali in un breve periodo di tempo e questa ‘energia’ l’ho incanalata nella canzone ‘Mes Condoléances’!”.

APOCALYPTICA – Gli eredi di Wagner

APOCALYPTICA – Gli eredi di Wagner

"E’ stata davvero un’avvincente sfida per noi provare a mantenere il nostro sound, pur rendendo un rispettoso omaggio ad uno dei più grandi compositori di tutti i tempi”.

DEICIDE – Nella mente del Maligno

DEICIDE – Nella mente del Maligno

"Non ho mai detto che fosse un bigfoot! Ho solo dichiarato di aver visto un grosso animale sul ciglio di una strada in Florida".