JAMES LABRIE – Elementi di innovazione

JAMES LABRIE – Elementi di innovazione

Occorre presentare James LaBrie? Ok, per chi negli ultimi vent’anni fosse vissuto sulla luna (e non ‘di vetro’), James è il cantante dei Dream Theater, band progressive sicuramente tra le più famose degli ultimi due decenni, che tra alti e bassi (secondo chi scrive sono sicuramente di più gli alti) ha toccato vette di popolarità impensabili...

DE PROFVNDIS CLAMAVI – Ancora e sempre morte…

DE PROFVNDIS CLAMAVI – Ancora e sempre morte…

Qualche anno fa erano stati segnalati per aver prodotto un ottimo demo intitolato “Artes Moriendi”; ora i De Profvndis Clamavi ritornano con una proposta più matura, compatta ed estrema ribadendo uno stato di salute invidiabile e la voglia di continuare sul sentiero non troppo battuto ultimamente del black metal cupissimo di stampo sinfonico....

ADEMA – Un nuovo inizio

ADEMA – Un nuovo inizio

In un gelido pomeriggio di inizio marzo la matricola di Metalitalia, accompagnata da Luca Pessina, incontra “the boss” (Kris) e” the new guy” (Luke) degli Adema. Mentre il primo è assolutamente determinato nel voler dimostrare il valore assoluto di una band sempre più “sua”, il secondo, giovane dalla faccia pulita, si affaccia alla nuova esperienza...

LABYRINTH – Liberi di cambiare

LABYRINTH – Liberi di cambiare

Dopo la dipartita del chitarrista Olaf Thorsen, fondatore del gruppo e leader indiscusso dei Labyrinth fino a “Sons Of Thunder”, molti erano preoccupati per il destino della band tricolore. Invece, i Labyrinth sono riusciti a rialzarsi e a sfornare altri due dischi di assoluto valore, e non esitiamo a definire questo “Freeman” come il...

NECRODEATH – Vent’anni tra odio e disprezzo

NECRODEATH – Vent’anni tra odio e disprezzo

A distanza di vent’anni dalla loro primissima uscita discografica e dopo uno scioglimento e una reunion con conseguenti cambi di line up, i Necrodeath continuano a picchiare durissimo e a fregarsene dei trend del momento; a seguito dell’uscita del best of celebrativo del ventennale, i nostri tirano le somme sul loro brillante passato e si preparano a...

HAND TO HAND – Ragazzi alla mano

HAND TO HAND – Ragazzi alla mano

Autori di un buonissimo album di screamo-core, “A Perfect Way To Say Goodbye”, i floridiani Hand To Hand riprendono un discorso musicale parecchio in voga in queste ultime annate musicali, ovvero la fusione tra parti metalliche tecniche e serrate e aperture melodiche, soprattutto vocali, ariose e malinconiche. Uno dei due chitarristi, il cortese e simpatico...

CRADLE OF FILTH – Il ritorno dei Vampiri!

CRADLE OF FILTH – Il ritorno dei Vampiri!

Il pomeriggio precedente al concerto che i Cradle Of Filth hanno tenuto a Milano, abbiamo avuto l’occasione di intervistare i vampiri più famosi della scena metal mondiale. Un faccia a faccia che ha coinvolto il batterista Adrian Erlandsson (storico martellatore dei seminali At the Gates), un personaggio che si è dimostrato cordiale e disponibile:...

ETERNAL FLIGHT – Dalla Francia con furore!

ETERNAL FLIGHT – Dalla Francia con furore!

Un conciso ma molto chiaro Gèrard Fois è ciò che ci aspetta nell’intervista realizzata agli Eternal Flight; il poliedrico e Italianissimo singer del gruppo ci spiega in questa chiacchierata i segreti del nuovo “Positive Rage”, e le vicende che hanno portato alla formazione di questa nuova band da una costola dei suoi vecchi Dream Child,...

STRAPPING YOUNG LAD – I wake up screaming!

STRAPPING YOUNG LAD – I wake up screaming!

  Metti un pomeriggio a Milano. Metti un albergo dove soggiornano i laidi giocatori dell’Inter. Metti un canadese un po’ schizzato, felicemente rifocillato di cibo italiano, in libera uscita promozionale. Metti che quel canadese non è un uomo comune, ma uno che compone cose assurde come respira e che sul palco e nella vita sembra Giano Bifronte,...

PAIN – Faccia a faccia con la Morte!

PAIN – Faccia a faccia con la Morte!

  I Pain sono tornati con un nuovo album intitolato “Dancing With The Dead”, un semi-concept basato su una tragica esperienza vissuta dal loro mastermind Peter Tägtgren: il famoso musicista/compositore/produttore svedese tempo fa è infatti collassato in un bar rischiando di perdere la vita. Una disavventura che però sembra non aver per nulla...

DISBELIEF – Anthems of despair

DISBELIEF – Anthems of despair

  Se pensate di aver esplorato la materia death metal in ogni dettaglio, se siete stanchi dei clichè e cercate un rimedio alla noia, provate l’antidoto preparato dai Disbelief, una delle realtà più interessanti della scena estrema tedesca, oggi fresca di contratto addirittura con la Nuclear Blast. Il nuovo “66 Sick”, a livello strettamente...

BEJELIT – Furore metallico di stampo tricolore!

BEJELIT – Furore metallico di stampo tricolore!

E’ venuto finalmente il tempo anche per i nostrani Bejelit di giungere al traguardo del primo disco con “Hellgate”, album che trasuda epicità, potenza e passione da tutti i pori, e che lancia la band tra le migliori new comer in ambito heavy metal dell’anno appena trascorso. Di questo, dei progetti successivi e di qualche...

UMPHREY’S MCGEE – Let’s jam!

UMPHREY’S MCGEE – Let’s jam!

Gli Humprhrey’s McGee sono il classico gruppo spiazzante. Una immagine abbastanza alternativa, un’età relativamente giovane ed una proposta inaspettatamente matura e di primo livello. La loro caratteristica principale? L’improvvisazione. Negli Stati Uniti sono conosciuti come una perfetta live-band, coinvolgente e dinamica, ricca di idee e di...

HAMMERFALL – Nessun compromesso!

HAMMERFALL – Nessun compromesso!

Gli Hammerfall sono la classica band che si ama o si odia. Già dal 1997 con il debut “Glory To The Brave” Cans & C. avevano riportato in auge l’heavy metal classico, genere soffocato nei primi anni ’90 dalla pochezza di idee partorite dagli storici act come Iron Maiden, Exodus, Overkill e via dicendo, rimpiazzate temporaneamente...

FADED – Il regno dell’Ombra

FADED – Il regno dell’Ombra

Dopo una serie di produzioni non proprio esaltanti, Il Male Production fa centro con i marchigiani Faded, un gruppo capace di impreziosire il black metal con suggestioni, richiami epici, atmosfere antiche e molto altro. Un cd semplice e diretto quanto efficace è il biglietto da visita di questa band nostrana che promette davvero bene e che pretende un posto di...

FIREWIND – Power Made in Greece!

FIREWIND – Power Made in Greece!

  Terza prova in studio per i greci Firewind guidati dal bravo chitarrista Gus G., congedatosi di recente dalla gratificante esperienza vissuta con gli svedesi Dream Evil. Ed è proprio con Gus che noi di Metalitalia.com abbiamo fatto una piacevole chiacchierata telefonica…     BENE GUS, COMINCIAMO CON LA PRIMA DOMANDA. “FORGED BY FIRE”...

LESION – Teorie del prossimo futuro

LESION – Teorie del prossimo futuro

Accingiamoci ad entrare nel complicato mondo dei Lesion, duo napoletano proponente un death metal multi-sfaccettato e piuttosto variegato. Come facilmente evincerete dalla lettura dell’intervista, la musica della band va ben oltre il semplice susseguirsi di note musicali, bensì comprende un immaginario narrativo fantasioso e un concept futuristico ben...

RUNNING WILD – I Leoni del mare!

RUNNING WILD – I Leoni del mare!

Intramontabili, inamovibili, semplicemente l’incarnazione del metallo più puro. Non ci sono altre parole per definire i Running Wild, band che da oltre vent’anni porta avanti la prosapia musica incurante di chi li accusa di non sapersi evolvere. Il metallaro più convinto troverà in Rock’n’Rolf e compagni tutto l’indispensabile per avere tra le mani...

SOILWORK – A testa alta!

SOILWORK – A testa alta!

  Dopo un gran disco come il nuovo “Stabbing The Drama” non si poteva proprio negare un’intervista ai Soilwork! L’esilarante “Figure Number Five” è per fortuna rimasto un caso isolato nella discografia del gruppo svedese: quando infatti si è trattato di scriverne il successore, i nostri hanno riunito le proprie forze, hanno...

THE PROVENANCE – Angoscia & Paranoia

THE PROVENANCE – Angoscia & Paranoia

Gruppo piuttosto ermetico ed atipico nella scena gothic mondiale, i The Provenance sembrano essere usciti definitivamente alla scoperta con il nuovo “How Would You Like To Be Spat At”, accolto bene un po’ ovunque, pur essendo un disco di difficile assimilazione. Abbiamo contattato, per il nostro e vostro interesse, il batterista, nonché scrittore delle...