INTO THE MOAT – Scienza applicata all’estremo

INTO THE MOAT – Scienza applicata all’estremo

Necessario approfondimento per mettere in luce gli straordinari newcomer del roster Metal Blade, tanto giovani (i componenti del gruppo sono da poco ventenni) quanto acuti sperimentatori dell’estremo. Risponde Matt Grossman, fondatore e fulcro del nucleo di scenziati pazzi che si diverte a martoriare le orecchie degli ascoltatori con proposte che vanno oltre...

NOMANS LAND – I Vichinghi dell’Est

NOMANS LAND – I Vichinghi dell’Est

Imbattersi in un gruppo russo che suona come i Mithotyn non è cosa di tutti i giorni. Vero è che musicalmente parlando spesso l’Est europeo non è all’avanguardia e che certe tendenze in quelle terre arrivano con un po’ di ritardo. Ma il caso dei Nomans Land sembra diverso da quello dei puri e semplici imitatori. D’accordo, suona strano...

ROTTEN SOUND – Time To Discharge!

ROTTEN SOUND – Time To Discharge!

La Finlandia non è più sinonimo di power metal sanremese e mielosissimo gothic rock, finalmente sta tornando ad essere un punto di riferimento importante per la scena estrema: dopo l’inaspettato successo di una vecchia gloria come gli Impaled Nazarene e le buone prove di Total Devastation e Torture Killer, oggi è tempo di lanciarsi nel pit sulle note di...

RUSSELL ALLEN – Anima rock

RUSSELL ALLEN – Anima rock

Dopo anni di militanza fra le fila dei Symphony X, per Russell Allen è giunto il momento di prendersi un breve periodo di pausa necessario a dare alle stampe il suo primo disco solista. “Atomic Soul” ci mostra il lato più selvaggio e rock del singer americano che per la prima volta riesce ad esprimere tutta la rabbia ed una energia probabilmente mai...

PAIN OF SALVATION – To be or not to be

PAIN OF SALVATION – To be or not to be

Cosa sarebbe il mondo del progressive senza i Pain Of Salvation? Sarebbe sicuramente privo di una realtà, quella degli svedesi, davvero emozionante e profonda. Con “BE” la band ha toccato picchi inarrivabili di magniloquenza e di varietà, grazie all’uso di una vera orchestra e di un concept tutt’altro che scontato. Metalitalia ha...

KENOS – Prog & Death: incroci complessi

KENOS – Prog & Death: incroci complessi

I lombardi Kenòs stanno ottenendo lusinghieri responsi dalla pubblicazione del loro tanto atteso debutto, l’ottimo “Intersection”, platter di feroce death metal progressivo, un piccolo masterpiece di tecnica, violenza ed ispirazione. Essendo stato concepito parecchio tempo fa, il disco è già pronto ad avere un successore e proprio di questo, oltre a...

OVERKILL – Vent’anni di potenza sonora al vostro servizio!

OVERKILL – Vent’anni di potenza sonora al vostro servizio!

E’ passato poco tempo da quel “Killbox 13″ che sembrava vedere la band di D.D. Verni e soci alle prese con un preoccupante calo di idee e di inventiva, ma nonostante tali avvisaglie il nuovo “Relixiv”, che festeggia il primo Ventennio d’attività della band, si rivela una bomba distruttiva, micidiale ed oltretutto ben messa a...

CANDLEMASS – Doom generation

CANDLEMASS – Doom generation

I Candlemass, come tutti i gruppi con un nome importante che abbiano appena rilasciato un (buon) album, hanno i tempi stretti. Solo un quarto d’ora di chiacchierata con Messiah Marcolin, una delle voci simbolo del metal anni ’80; quindici minuti per parlare del ritorno di uno dei gruppi più influenti all’interno del panorama della musica dura, una band...

MIDNIGHT – La maschera infranta!

MIDNIGHT – La maschera infranta!

A pochi mesi dalla nostra ultima chiacchierata, eccoci di nuovo insieme all’enigmatico singer Midnight per parlare della sua prima release ufficiale in veste solista. Cinque anni sono trascorsi da “M” e quattordici da “Strange And Beautiful” dei Crimson Glory, e tutte le esperienze maturate in questo arco di tempo vengono narrate nei nove pezzi che...

REX INFERI – Alive and Well!

Ultimamente gli anni ’80 sono diventatiun periodo di culto per molti appassionati di heavy metal. Anni idealizzati e addirittura in certi casi mitizzati da gran parte dei metal kid che non hanno potuto viverli per ovvie ragioni anagrafiche. Infatti, questo revival è stato ben sfruttato da parecchiecase discografiche, che nella maggior parte dei casi hanno...

SUCH A SURGE – Mission Erfeuellt

SUCH A SURGE – Mission Erfeuellt

SUCH A SURGE è un nome fondamentalmente nuovo per la maggioranza dei metallers italiani, ma non necessariamente per quei pochi che apprezzano il crossover e che sono soliti farsi un giretto in Germania: sul suolo teutonico i non più giovanissimi hanno oramai quindici anni di onorata carriera alle spalle sotto una major come la SONY MUSIC e sono sicuramente uno...

MY SIXTH SHADOW – A colloquio con le ombre

MY SIXTH SHADOW – A colloquio con le ombre

“Love-Fading Innocence”, primo vero full-length dei romani My Sixth Shadow, è certamente un disco competitivo sotto ogni punto di vista, sia sotto il profilo squisitamente musicale, sia sotto quello tecnico-grafico-commerciale. E certamente è, in ambito dark-gothic metal, una fra le uscite più interessanti del momento a livello europeo (e, di conseguenza,...

OBSCURUM MALUM – Oscurità in divenire

OBSCURUM MALUM – Oscurità in divenire

Perché intervistare un gruppo che in sede di recensione non ha neppure raggiunto la sufficienza? A volte capita con le grandi band, anche per via delle pressioni delle case discografiche, niente di tutto questo ovviamente per il caso degli Obscurum Malum. Il gruppo è stato penalizzato enormemente da una pessima registrazione, ma le idee non sono niente male ed...

NAPALM DEATH – The Enemy Within

NAPALM DEATH – The Enemy Within

Forti di un album che è certamente il migliore uscito a nomeNapalm Death nel terzo millennio, i quattro grinder più famosi delmondo sembrano reclamare un diritto di paternità sul genereassolutamente legittimo. Eppure gli autoproclamatisi “Enemies of themusic business” sono scesi a patti con la Century Media, praticamenteuna major...

TRIVIUM – In piena ascesa!

TRIVIUM – In piena ascesa!

A breve protagonisti del Roadrage Tour 2005, classica manifestazione itinerante organizzata dalla Roadrunner Records, assieme a 3 Inches Of Blood e Still Remains, i giovanissimi Trivium sono emersi dall’underground qualche tempo fa con il notevole “Ascendancy”, un disco che, pur ricalcando da vicino le sonorità metal-core più in voga attualmente,...

NEAERA – Victims of this fallen world

NEAERA – Victims of this fallen world

Dopo una gavetta brevissima, i tedeschi Neaera hanno trovato subito la formula giusta e hanno ottenuto un contratto discografico con la prestigiosa Metal Blade Records. Artefici di un metalcore moderno e ispiratissimo, i nostri ora hanno da poche settimane esordito con “The Rising Tide Of Oblivion”, full length che pare stia ottenendo recensioni...

RAISING FEAR – Nel segno del Metallo!

RAISING FEAR – Nel segno del Metallo!

“Mythos”, disco di debutto per i nostrani Raising Fear, saprà sicuramente attirare l’attenzione degli amanti del power americano degli Eighties e, più in generale, di tutti gli appassionati di metal classico. Negli ultimi tempi il power di stampo scandinavo, tanto in voga nella seconda metà degli anni Novanta, sta cedendo il passo a...

NODE – Dieci anni e non sentirli!

NODE – Dieci anni e non sentirli!

Da qualche tempo ormai nei negozi, “They Ask For A New Crime” festeggia il decimo compleanno dei Node, la band milanese che, fin dagli esordi, ha tenuto alta la bandiera tricolore all’estero e che ha sempre cercato di perfezionare e rendere originale il proprio sound. Proprio in occasione della ripubblicazione, con nuovo titolo e nuovo artwork, del...

BLOOD RED THRONE – Death is just the beginning…

BLOOD RED THRONE – Death is just the beginning…

  I Blood Red Throne sono sicuramente, almeno all’attuale stato delle cose, il gruppo death metal più importante proveniente dalla Norvegia nonché una delle realtà maggiormente in forma della scena estrema… non a caso i ragazzi che compongono questa band fanno o hanno fatto parte di act come Satyricon, Emperor, Green Carnation e Carpathian...

JAMES LABRIE – Elementi di innovazione

JAMES LABRIE – Elementi di innovazione

Occorre presentare James LaBrie? Ok, per chi negli ultimi vent’anni fosse vissuto sulla luna (e non ‘di vetro’), James è il cantante dei Dream Theater, band progressive sicuramente tra le più famose degli ultimi due decenni, che tra alti e bassi (secondo chi scrive sono sicuramente di più gli alti) ha toccato vette di popolarità impensabili...