AVANTASIA – The Flying Opera – Around The World In 20 Days

Pubblicato il 06/06/2011 da

Che Tobias Sammet fosse un uomo delle sorprese lo si sapeva. Che, per qualche oscura ragione, nessuno riesca a dire di no al giovane ragazzo tedesco, anche questo lo sapevamo. Eppure, anche dopo i cinque ambiziosi album composti con il monicker Avantasia, anche dopo una doppia uscita di qualità con la coppia “Wicked Symphony”/”Angels Of Babylon”, anche dopo che il numero di famosi e famosissimi ospiti invitati a suonare sui vari album ha superato la trentina… lui riesce ancora a stupirci. E stavolta lo fa portando in tour in giro per tutto il mondo l’intero carrozzone Avantasia, con tanto di una lineup fissa composta da una decina di persone e aggiungendo una lista di un’altra decina di ospiti provenienti dalle band più disparate. D’altronde, si sa, se Sammet vuole fare una cosa, o la fa in grande, oppure non la fa. E come se non fosse già stata abbastanza un’impresa riunire per la durata di circa un mese una ventina di musicisti impegnati tutti anche su altri fronti e con altre band; il ragazzo registra pure un lungo video documentario, per farci vedere come le cose hanno funzionato dietro le quinte e lo pubblica all’interno di un lussuoso cofanetto. Nel box oltre al suddetto documentario, anche una spettacolare registrazione live di tutte le canzoni suonate, girata durante due concerti enormi quali il Wacken 2008 e il Masters Of Rock dello stesso anno, pubblicata sia su un DVD a se stante che su due CD in formato solo audio. Siete finalmente stupiti? E, a parte la ricchezza del packaging (un cofanetto con due cd, due dvd e due album fotografici in versione hardcover non si vede certo tutti i mesi…) anche la qualità delle riprese, e la qualità del video e dell’audio, risultano essere tra le migliori ottenibili. Che dire… anche stavolta il frontmen degli Edguy ha fatto tombola. Prendendo principalmente dall’album ai tempi appena uscito “The Scarecrow”, ma senza dimenticarsi dei pezzi più cari ai fan presenti nei due capitoli di “The Metal Opera”, Sammet mette insieme un setlist da 16 pezzi, tutti adeguatamente resi nelle loro parti degne di nota, tutte arricchite dalle prestazioni dei prestigiosi ospiti che hanno voluto essere della partita. Oltre all’ovviamente stupendo resoconto live registrato sul primo DVD, anche il documentario risulta interessante e ben sviluppato. Intervallato da simpatici intermezzi denominati “Avantasians” durante i quali vengono presentati gli ospiti che hanno partecipato al tour, l’intero documentario copre tutti gli argomenti importanti per il dvd stesso: le registrazioni, il tempo libero, i fan, il sud america… tutto spiegato passo passo da un tranquillo e simpatico Tobias. Contando che a questa opera hanno partecipato: Bob Catley, Andre Matos, Jorn Lande, Kai Hansen e molti altri… l’idea del valore di questo cofanetto dovrebbe esserci ben chiara. Da comprare subito, se si è fan del progetto Avantasia e se non si ha avuto la fortuna di vederli ad una delle date.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.