GUNS N’ ROSES – Appetite For Democracy

Pubblicato il 11/12/2014 da
voto
7.0
  • Band: GUNS N' ROSES
  • Durata: 02:47:12
  • Disponibile dal: 28/11/2014
  • Etichetta:
  • Distributore: Universal

E’ passata un’eternità, più di vent’anni, dalle fantastiche VHS live tratte dal tour di supporto ai due “Use Your Illusion”. Oggi, per i nuovi Guns n’ Roses, è arrivato il momento di pubblicare il nuovo “Appetite For Democracy”. Il dvd, contenente un concerto tenuto dalla band il 21 dicembre 2012 all’Hard Rock Casinò di Las Vegas, esce per celebrare i venticinque anni di “Appetite For Destruction” e i quattro anni di “Chinese Democracy” (cosa ci sarà mai da festeggiare in questo caso?). La location, grande ma non esagerata, possiede un ampio palco su cui la band ha tutta la libertà di muoversi. Le riprese e la regia non sempre sono ottimali, ma il livello generale del filmato si conferma molto buono. I brani proposti comprendono estratti dall’ultimo e trascurabile “Chinese Democracy”, ma fortunatamente la maggior parte dei pezzi viene pescata dagli storici cavalli di battaglia che ci hanno fatto sognare tra fine anni Ottanta ed inizio Novanta. I Guns n’ Roses di oggi sono una band molto professionale, composta da musicisti talentuosi e tecnicamente ineccepibili, ma nonostante la verve e gli atteggiamenti sul palco, i tatuaggi, i vestiti strappati e i capelli lunghi, oggi non c’è più nulla di selvaggio e pericoloso in loro. Ai tempi delle VHS la band veniva mostrata al culmine del successo e dedita agli eccessi più sfrenati: oggi Axl e compagni appaiono più innocui e canonici. La voce di Rose nella prima parte del concerto sembra tenere, ma verso metà esibizione arrivano i segni di cedimento. Il suo falsetto su “November Rain” (fantastico quando Axl e pianoforte si alzano ‘in volo’ e fanno una breve passata sul pubblico) o su “Civil War” non graffia più come una volta, segno che gli anni passano impietosi anche per le rockstar. DJ Ashba ha il duro compito di replicare gran parte degli assoli di Slash, confronto che, almeno sul piano tecnico, riesce a sostenere senza tanti problemi. I migliori brani di questo dvd ovviamente sono i classici, da “Welcome To The Jungle” a “Paradise City” a “Knockin’ On Heaven’s Door”, o ancora fino a “Don’t Cry”. Non mancano alcune chicche come l’accenno di “Another Brick In The Wall” dei Pink Floyd, “Motivation” di Tommy Stinson o “The Seeker” firmata The Who. Come materiale bonus, “Appetite For Democracy” contiene quattro interviste a Dj Ashba, Dizzy Reed, Bumblefoot e Tommy Stinson. A completare il box, due cd contenenti l’intero concerto in versione audio. Un prodotto realizzato in modo curato, con un buon audio ed una regia più che discreta: i fan dei Guns non rimarranno delusi.

N.B.: è disponibile anche la versione in 3D.

TRACKLIST

  1. Chinese Democracy
  2. Welcome to the Jungle
  3. It's So Easy
  4. Mr. Brownstone
  5. Estranged
  6. Rocket Queen
  7. Live and Let Die
  8. This I Love
  9. Better
  10. Motivation
  11. Catcher in the Rye
  12. Street of Dreams
  13. You Could Be Mine
  14. Sweet Child o' Mine
  15. Another Brick in the Wall Part 2
  16. November Rain
  17. Objectify
  18. Don't Cry
  19. Civil War
  20. The Seeker
  21. Knockin' on Heaven's Door
  22. Nightrain
  23. Used to Love Her
  24. Patience
  25. Paradise City
7 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.