VOLBEAT – Live From Beyond Hell / Above Heaven

VOLBEAT – Live From Beyond Hell / Above Heaven

I Volbeat pubblicano il loro primo live dopo quattro spettacolari album che hanno portato la band ad essere una delle realtà più popolari d’ Europa in ambito metal e affini e a raggiungere obiettivi incredibili come il disco di platino in Germania. Disponibile sia in CD che doppio DVD, “Live From Beyond Hell / Above Heaven” è un’uscita che i fan del gruppo danese non devono assolutamente lasciarsi scappare. Il lavoro immortala infatti il raggiungimento definitivo da parte del frontman Michael Poulsen e compagni dello status di grande band a tutti gli effetti. Registrato a Copenaghen il 19 novembre 2010 in un palazzetto da 10.000 persone tutto esaurito, il live ci mostra in azione un gruppo che unendo metal, hard rock, country, rockabilly e punk ha saputo apportare qualcosa di nuovo e personale al mondo della musica rock, conquistando migliaia e migliaia di fan dai più disparati gusti musicali. Con una tracklist che spazia tra tutti gli album della loro discografia, pur lasciando molto spazio all’ultimo lavoro “Beyond Hell / Above Heaven”, il DVD tiene incollati al televisore dal primo all’ultimo brano, grazie ad una irresistibile varietà di sound e atmosfere difficilmente eguagliabile, valorizzata da una prestazione ottima impreziosita da una serie di illustri ospiti. Si passa dalle più metalliche “The Mirror And The Ripper”, “Evelyn” con ospite L. G. Petrov degli Entombed o “A Warrior’s Call” con il pugile danese Mikkel Kessler sul palco, al rockabilly metallizzato di “16 Dollars” con Jakob Øelund dei Taggy Tones al contrabasso, oppure alle melodie del lento “Mary Ann’s Place”, in cui fa capolino anche la bellissima cantante Pernille Rosendahl dei The Storm. Potremmo andare avanti a spendere buone parole per tutta la scaletta, citando ad esempio le atmosfere western di “7 Shots” eseguita con Michael Denner dei Mercyful Fate alla chitarra e Mille Petrozza dei Kreator alla voce, oppure le divertentissime “Sad Man’s Tongue” e “The Garden’s Tale” in cui il mix di rockabilly, punk e metal manda in visibilio la platea. Da standing ovation “Thanks”, un vero e proprio ringraziamento ai fan sul quale la band fa salire sul palco un folto gruppo di spettatori. Ottimo l’allestimento del grande palco seppur senza sfoggio di imponenti scenografie o effetti pirotecnici. Buona la produzione in termini di riprese realizzate con 11 camere e sound disponibile in 2.0 e 5.1 DTS. Disponibili i sottotitoli in inglese. Presente anche un secondo DVD con immagini di backstage e spezzoni di live risalenti al 2011 che in un caso ci mostrano i Volbeat nell’ambiente più intimo di un locale californiano e nell’altro di fronte a 80.000 persone del festival tedesco Rock Am Ring. “Live From Beyond Hell / Above Heaven” contiene dunque proprio tutto quello che questi ragazzi possono offrire in un momento, quello attuale, in cui la loro ascesa verso i vertici della musica rock e metal è in pieno corso.



Informazioni Album

Durata: 02:32:00

Disponibile dal: 25/11/2011

Etichetta:

Distributore: Universal

Tracklist

1. Intro

2. The Mirror And The Ripper

3. Maybellene I Hofteholder

4. Hallelujah Goat

5. 16 Dollars

6. Heaven Nor Hell

7. Guitar Gangsters & Cadillac Blood

8. Who They Are

9. Evelyn

10. Mary Ann's Place

11. Sad Man's Tongue

12. We

13. 7 Shots

14. Pool Of Booze, Booze, Booza/BOA

15. A Warrior's Call

16. The Garden's Tale

17. Fallen

18. Thanks

19. The Human Instrument

20. A Moment Forever / Hallelujah Goat (Disc 2)

21. Radio Girl

22. Angelfuck

23. Mr. & Mrs. Ness

24. Still Counting

25. Pool Of Booze, Booze, Booza/BOA

26. I Only Wanna Be With You

27. Sad Man's Tongue

28. Mary Ann's Place

29. Still Counting

30. Beyond The Scenes


Link

Ultimi contenuti correlati

Consulta l'archivio per: VOLBEAT

I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.