EPIC – Genio E Follia di Mike Patton

Pubblicato il 25/05/2016 da

rossi - epic patton - 2016

Genio e follia. Il sottotitolo del libro dice già tutto di quanto troverete in questo consistente tomo. Giovanni Rossi, già autore di ottimi libri come “Industrial [R]evolution” e “Silence Is Sexy”, quest’ultimo dedicato agli Einsturzende Neubauten, si conferma autore capace di coinvolgere il lettore grazie a una narrazione insieme da fan e da navigato esperto, in cui emergono con pari importanza la componente umana e quella professionale dei suoi beniamini. In questo caso l’imprevedibile Mike, che nelle sue stesse parole esiste, forse, in una sola forma, ove vita e creazione sono inscindibili: […] “quando si tratta delle cose basilari, le cose normali che le persone vogliono fare nella propria vita, tutto ciò a volte diventa secondario per un musicista, o un compositore, o un artista. Sinceramente, preferisco paragonarmi a un ladro o a un guardone, penso suoni meglio”. Sì, perché della vita privata di Patton, Rossi ci parla molto, e al tempo stesso ci racconta, o meglio ci può raccontare, molto poco:  istrionico e folle sul palco, noto per ricordi fecali lasciati nelle venues di mezzo mondo, Mike è riservatissimo circa la sua vita lontano dal palco o dagli studi. Anzi, lo studio di registrazione è ormai da anni in una dependance di casa, così non è nemmeno così necessario lasciare la routine fatta di videogiochi, partite di basket, pornografia estrema. Ed ecco che in tutta la biografia, per esempio, viene citata una sola vacanza di Mike Patton. Una settimana in Indonesia in cui non smette di prendere appunti per altre collaborazioni, di telefonare a casa per registrare idee appena abbozzate sulla segreteria telefonica, persino di assorbire suoni e sensazioni dal mondo intorno nell’ottica di futuri progetti; in questo caso resta sopraffatto dall’intensità e dall’approccio musicale di una cerimonia funebre per un giovane morto, cui assiste per caso. Viene da pensare se sia una fortuna o un peccato non aver avuto anche una sua re-interpretazione di un tema così particolare. Del resto, in che genere e con quale approccio vocale non si è cimentato il Nostro? Faith No More, Mr. Bungle, Fantômas, Peeping Tom, Tomahawk,  Mondo Cane, Nevermen sono solo alcuni dei nomi delle sue infinite collaborazioni, gruppi con cui ha utilizzato il rap, lo scat, il growl, lo stile del crooner e chi più ne ha più ne metta. Unica costante? La voglia di sperimentare per se stessa (e per se stesso), senza nessun interesse o attenzione verso il music business; alla ricerca di tutte le possibili declinazioni delle sue sei ottave e una nota, che ne fanno il vocalist più dotato sulla faccia del pianeta. Certo, a meno che in qualche remota località del mondo non spunti un mostro di natura che non ha mai registrato una nota: e state certi che, a quel punto, Mike lo ingaggerà per la sua Ipecac, etichetta ormai mitica per l’integrità artistica del suo roster. Vi abbiamo citato velocemente alcuni dei temi che Giovanni Rossi sciorina nelle oltre cinquecento pagine di questo libro, ma vi lasciamo il piacere di scoprire aneddoti, curiosità tecniche, interviste colme di sola stima all’infinità schiera di artisti con cui ha lavorato; e non manca qualche inatteso dietro le quinte di una vita straordinaria, di cui il protagonista rimpiange solo una cosa: “Ho iniziato a scrivere musica quando avevo quindici o sedici anni e non ho mai rimpianti di aver iniziato così presto. Se potessi cambiare qualcosa, avrei voluto nascere con un’idea musicale già in testa, così avrei potuto iniziare prima”. E scusate se è poco quello che ha fatto finora.

“Epic – Genio E Follia Di Mike Patton”
autore: Giovanni Rossi
anno: 2016
pubblicato da: Tsunami Edizioni
pagine: 544 + 16 a colori

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.