1349 – Revelations of the Black Flame

Pubblicato il 19/05/2009 da
voto
5.0
  • Band: 1349
  • Durata: 00:44:08
  • Disponibile dal: 25/05/2009
  • Etichetta: Candlelight
  • Distributore: Audioglobe

I primi tre full-length dei 1349 ci avevano svelato una black metal band tutt’altro che fondamentale, povera di idee e abile soltanto a sfruttare al meglio quell’aurea di pseudo-importanza garantita dalla presenza in lineup di Frost dei Satyricon. Questo nuovo “Revelations Of The Black Flame”, già dal titolo, è purtroppo l’ennesima conferma della modestia del gruppo norvegese, che, pur cambiando in parte stile, ancora una volta non è riuscito a esprimersi su livelli qualitativi direttamente proporzionali alla (per certi versi incomprensibile) popolarità del suo monicker. Dicevamo della sterzata verso nuove sonorità: i nostri sembrano essersi stufati del black crudo e tiratissimo offerto sino a oggi. Le nove tracce che compongono il nuovo lavoro si distinguono infatti per un black metal non troppo veloce, vagamente contaminato da influenze industrial e velleità psichedeliche. Materiale piuttosto tetro e dilatato, che in alcuni casi può anche ricordare certi Deathspell Omega, ma con assai meno classe e ispirazione. Mina tutto alla base una produzione quasi casalinga: suoni poveri e ovattati che nelle intenzioni forse vorrebbero dare alla musica un tocco misterioso e disturbante, ma che, alla fine dei conti, la rendono esclusivamente innocua e ancor meno dinamica. A sentire il risultato finale, pare davvero incredibile che al mixaggio abbia partecipato un genio come Tom G. Fischer! Un disco dunque confuso e dal songwriting nuovamente poco brillante, questo “Revelations…”. Dopo quattro lavori sulla lunga distanza tutti colmi di difetti, sembra ormai chiaro che i 1349 siano dove sono ora esclusivamente grazie a fattori extra-musicali. Anche nella scena black metal esistono i raccomandati.

TRACKLIST

  1. Invocation
  2. Serpentine Sibilance
  3. Horns
  4. Maggot Fetus... Teeth Like thorns
  5. Misanthropy
  6. Uncreation
  7. Set the Controls for the Heart of the Sun
  8. Solitude
  9. At the Gate...
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.