3 – Wake Pig

Pubblicato il 21/01/2006 da
voto
7.0
  • Band: 3
  • Durata: 00:57:33
  • Disponibile dal: 16/01/2006
  • Etichetta:
  • Metal Blade Records
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

Sorpresa: dal circuito emo, in particolare dagli osannati Coheed and Cambria, deriva anche qualcosa di interessante. Le emo-star infatti, per il legame di sangue che lega i fratelli Eppard (Joey è drummer nei CaC e Josh è cantante/chitarrista nei 3), ma anche per apprezzamento artistico, hanno scarrozzato i 3 e li hanno supportati in giro per il mondo. Niente di emo però, nella musica dei cinque di New York: sorprendentemente il gruppo, esordiente su Metal Blade, regala una proposta splendidamente sfuggevole alla catalogazione musicale, pregio non indifferente in tempi di clamorosa aderenza ai sottogeneri. I 3 sono una voce fuori dal coro, aria fresca per gli appassionati di musica: fondamentalmente rock, suonato e in maniera eccelsa da musicisti eclettici, che non temono di miscelare progressive, rock, retaggi metal e melodie poppeggianti, esperimenti vocali e finezze strumentali, in maniera spaventosamente varia. Ottima la opener “Angel”, melodie vocali ariose, ritmiche decise e una certa vena dark che lascia presagire il meglio, unite a un chorus davvero ben fatto. Ben presto si scopre che la traccia numero uno non è che la più canonica dell’intera raccolta. La successiva “Monster” infatti è un trip spaziale, condito dalla tecnica eccellente e da un gustoso mix tra chitarre acustiche ed elettriche. Passando dalla title track, un pezzo quasi perfetto, è un viaggio sonoro interessante e curioso, ricco di svariati sapori e sfumature, vibrazioni stimolanti e passaggi strumentali affascinanti, spaziali, sognanti ma anche sostenuti. Incredibile come il basso sia uno strumento protagonista senza strafare, unendosi perfettamente a chitarre che sanno guardate sia al metal che al rock che mettersi da parte per sottolineare la bravura e le melodie vocali: segno di una produzione notevole da sottolineare. Rischioso con le parole rendere l’idea dell’esperienza sonora con paragoni molto pericolosi verso gruppi intoccabili, quindi in questa sede non ne verrà citato alcuno, molto meglio ascoltare almeno un pezzo di “Wake Pig” e farsi rapire da un interessante e ricco viaggio sonoro. In sede di valutazione se si vogliono cercare dei difetti qualcosina c’è da dire, in verità: la strumentale “Bramfatura” poteva traquillamente essere tralasciata, così come alcune lungaggini forse non del tutto utili; la voce del pur bravo Joey poteva inoltre esplorare registri più differenti, ma forse tutto ciò è solo una impressione di chi scrive. Interessanti.

TRACKLIST

  1. Alien Angel
  2. Monster
  3. Dregs
  4. Wake Pig
  5. Bramfatura
  6. Trust
  7. Dogs Of War
  8. Soul To Sell
  9. One Way Town
  10. Queen
  11. Circus Without Clowns
  12. Where's Max
  13. Amaze Disgrace
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.