5RAND – Dark Mother

Pubblicato il 27/08/2019 da
voto
7.5
  • Band: 5RAND
  • Durata: 00:42:29
  • Disponibile dal: 06/09/2019
  • Etichetta: Time To Kill Records
  • Distributore: Goodfellas

Avevamo avuto modo di conoscere i 5Rand in occasione del convincente debutto “Sacred/Scared” e li ritroviamo quindi con piacere con “Dark Mother”, secondo lavoro rilasciato a due anni di distanza e che segna il passaggio alla Time To Kill Records. Ora come allora, la proposta del quartetto capitolino si muove in costante equilibrio sul classico binomio potenza/melodia tipico del melodic death metal svedese, letto però in chiave moderna e reso più personale dalla versatile timbrica della cantante Julia Elenoir. Se sul versante estremo la band marcia compatta come un cingolato ritmico – giustificando i paragoni impegnativi con realtà come Slipknot, Fear Factory ed Arch Enemy – sul fronte più melodico gran parte del merito è proprio della sopra citata frontwoman, capace di passare con naturalezza dal growl a suadenti clean vocals come solo le migliori interpreti del genere. Là dove pezzi più tirati come “Embrace The Fury”, “The Awakening” o “Cold Deception” confermano le qualità già espresse nel debutto, ulteriormente arricchite dall’esperienza maturata supportando maestri del genere come Dark Tranquillity e Behemoth, l’aspetto forse più interessante è rappresentato dalla collaborazione con Francesco Ferrini (Fleshgod Apocalypse) nella conclusiva “Silent Springs”, in cui inediti arrangiamenti orchestrali si sposano con partiture più dilatate, offrendo un’interessante prospettiva dei 5Rand che ci auguriamo possa essere ulteriormente esplorata in futuro. Tornando al presente, “Dark Mother” conferma l’ottimo stato di forma del quartetto tricolore, cui non manca davvero nulla (potenza ritmica, hook melodici, produzione, presenza scenica) se non un po’ di fortuna per farsi largo nell’affollato filone del metal ‘moderno ma non troppo’.

TRACKLIST

  1. Collapsing Theory
  2. Embrace the Fury
  3. Several Injuries
  4. The Awakening
  5. Black Ocean
  6. Cold Deception
  7. Feel the End
  8. Old Angel Midnight
  9. Blind Addiction
  10. Before the Flood
  11. Silent Spring
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.