AAVV – Babylon Magazine – Music Against Itself 3

Pubblicato il 21/07/2009 da
voto
7.5
  • Band: AAVV
  • Durata: 01:02:30
  • Disponibile dal: //2009
  • Etichetta:
  • Distributore:

Streaming:

Forti del successo dei precedenti due capitoli discografici, Babylon Magazine rilascia anche una terza compilation intitolata “Music Against Itself” e anch’essa comprendente diverse realtà del panorama underground nazionale, così come fatto con le prime due release. Va sicuramente ribadito e sottolineato il coraggio evidenziato da Babylon Magazine nel dare la possibilità a queste band di raggiungere il grande pubblico o quantomeno di uscire dall’anonimato, anche perché la maggioranza dei gruppi racchiusi in questa interessante raccolta non sono nemmeno in possesso di un contratto discografico: coraggiosi soprattutto viste le caratteristiche di un mercato musicale sempre più legato al business. Si parte con un interessante brano proposto dai progsters Lunatic Asylum, una song di quasi otto minuti a cui segue l’hardcore di qualità dei Toedgain. Con i Feary Tales invece facciamo un salto indietro nel tempo di quasi trent’anni, in piena NWOBHM di chiaro stampo maideniano, condito dalla presenza di voci femminili; abbiamo poi la melodia leggera e accattivante dei 5 Star Grave ai quali seguono i Sincircus, altro gruppo hardcore. Come potete leggere ce n’è per tutti i gusti e allora di nuovo sotto con il prog degli Aurea, band che sicuramente i metallers più attenti conosceranno già da tempo. I nostrani Cybercage, band proveniente dalla Sardegna, presentano invece un brano di industrial metal con importanti inserti elettronici che vanno ad impreziosire un risultato finale sicuramente interessante. C’è anche spazio per un pezzo strumentale come quello dei Noise Control Squad, band all’esordio assoluto che mostra una certa dimestichezza con le sonorità elettroniche ma che nel contesto dell’album sembra abbastanza fuori luogo. Interessante il brano dei progsters Logic Edge, per chi scrive il miglior episodio del lotto, caratterizzati da un cantato di straordinaria qualità e da una melodia che inchioda l’ascoltatore sin dall’inizio. L’eterogeneità caratterizza tutta la release, insieme ad una qualità di livello assoluto: in conclusione è giusto sottolineare ancora una volta il progetto di cui Babylon Magazine è stato promotore, con la speranza che queste band dell’underground musicale abbiano la possibilità di strappare un importante contratto discografico e magari raggiungere il grande pubblico. La qualità c’è e si sente.

TRACKLIST

  1. Lunatic Asylum: Lunatic Asylum
  2. Toedgein: Cannibal Boxeur
  3. Feary Tales: NighTime
  4. 5 Star Grave: Ain’t That Saint
  5. Sincircus: Get Out Of My Life
  6. Aurea: Lost
  7. Cybercage: Enjoy And Die
  8. Blame: Into The Blame
  9. Noise Control Squad: The Nightrider
  10. Logic Edge: Birth Of Democracy
  11. Blooddrunk: Unforgivable
  12. Face The Storm: Portrait Of A Murder
  13. Advent: La Luminosa Notte Dell’Anima
  14. Assedio: Rising
  15. Version Nemesis: Surreal
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.