AAVV – The Spirit Lives On: The Music Of Jimi Hendrix – Volume I

Pubblicato il 22/07/2004 da
voto
5.0
  • Band: AAVV
  • Durata: 00:55:04
  • Disponibile dal: /07/2004
  • Etichetta: Lion Music
  • Distributore: Frontiers

Non ho la minima idea di quanti tributi ad Hendrix siano stati dati alle stampe nel corso degli ultimi trent’anni, fatto sta che l’interesse verso tali operazioni raramente va oltre la semplice curiosità, a meno che a plasmare la sacra materia siano giganti del calibro di Gil Evans, il leggendario jazzista che anni fa propose con la propria orchestra una straordinaria rilettura in chiave colta del repertorio del genio di Seattle. “The Spirit Lives On” è invece una release che non ha motivo d’esistere, se non come vetrina pubblicitaria per il rooster della label scandinava. Ed arriviamo al cuore del problema: quale ascoltatore potrebbe essere interessato ad ascoltare la cover di “Gypsy Eyes” eseguita (peraltro splendidamente) dai Misheria in tandem con Andrea Riviera, oppure la versione low-tuned di “Stone Free” presentata da Eric Sands? E cosa farsene delle propaggini virtuosistiche di Michael Harris (pessime le vocals) nella ipercelebrata “Little Wing”? Qualcuno ci spieghi poi le ragioni dietro la scelta di affidare l’inno “Star Spangled Banner” (strumentale mai inciso da Hendrix) al bassista Randy Coven, che senso ha decontestualizzare flashback entrati con forza nell’immaginario del rock? D’accordo, le esecuzioni sono impeccabili, e ritrovarsi fra le pieghe le comparsate dei vari Richie Kotzen e Greg Howe farà la gioia dello shredder più incallito, ma per il resto la Lion Music ha poco di cui vantarsi da simili prodotti.

TRACKLIST

  1. Freedom
  2. Gypsy Eyes
  3. Highway Chile
  4. Cross Town Traffic
  5. Stone Free
  6. Little Wing
  7. Spanish Castle Magic
  8. Bold As Love
  9. Fire
  10. Foxy Lady
  11. 3rd Stone From The Sun
  12. Star Spangled Banner
  13. Little Miss Over
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.