ABATON – VISCERA///- Diade(ms)

Pubblicato il 15/09/2015 da
voto
7.0
  • Band: VISCERA///
  • Durata: 00:11:52
  • Disponibile dal: 29/07/2015
  • Etichetta: Drown Within Records
  • Distributore:

Questo non è solo uno split tra due band. Questo è un progetto, un’idea che, per com’è nata, può essere vista come innovativa e quindi salutata ed accolta con un certo interesse. Gli Abaton sono una band dedita ad un ferale black metal imbastardito con l’hardcore più maligno e nero; i Viscera/// sono una realtà consolidata del panorama estremo italiano che sapientemente sa incorporare nel proprio genoma buone dosi di doom sludge a parti più veloci ed incazzate alternando sfuggenti litanie quasi psichedeliche. Ebbene, queste due band si sono trovate per un po’ in studio, nella stessa sala prove a suonare insieme, incorporando i propri stili, le proprie visioni in musica le proprie emozioni e le hanno messe a confronto, finché ognuno ha messo a disposizione la propria creatività in funzione dell’altro. Non si può neppure affermare che siano due band distinte a suonare in questo album, ma siano gli ‘AbatonViscera’, unica entità rumorosa. Questo ha fatto sì che nascessero i due pezzi che vanno a formare “Diade(ms)”, in uscita per Drown Within Records in formato sette pollici, due canzoni che trasudano innocente, genuina rabbia e sincero malessere esistenziale. Non siamo di fronte a nulla di trascendentale o assolutamente unico, ma il fatto di scrivere e suonare a più mani e teste è sinonimo di appartenenza non tanto ad un genere musicale, ma ad uno stile di vita che riempie e gratifica al punto di volerlo quindi condividere. Il progetto “Diade(ms)” va oltre la concezione di spilt o collaborazione, si tratta di un progetto che ha un fine ultimo, ovvero quello di confrontarsi ed evidenziare le differenze, oppure appianarle per renderle ancor più marcate. Le differenze ci sono, ed evidenziano le similitudini: il black metal vorticoso degli Abaton, soprattutto nelle chitarre, s’ingloba con le strutture ritmiche più pachidermiche dei Viscera///, oppure le sfuriate psichedeliche con retaggi ed intenzioni concettuali grind dei Viscera si mischiano con l’atmosfera nera dell’anima degli Abaton. Un’ opera che avvolge più stili musicali ma che ha una propensione a far male decisamente marcata. Peccato siano solo due canzoni: come esperimento primo può bastare ma ci auguriamo che questo abbia un seguito, magari con le stesse band o con altre di eguale caratura artistica.

TRACKLIST

  1. Special Needs
  2. Pandemic
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.