ABBAS TAETER – Infernalia

Pubblicato il 09/06/2008 da
voto
7.0
  • Band: ABBAS TAETER
  • Durata: 00:34:44
  • Disponibile dal: 16/02/2008
  • Etichetta: FAUNO EXTREME ART PROD.
  • Distributore:

Gli Abbas Taeter sono un progetto black metal coraggioso e bizzarro per certi versi. Nella line up della band ci sono membri che suonano in altre realtà della scena del Sud Italia: Ecnephias e Valkiria in primis, ma negli Abbas Taeter il black metal diventa liturgico, orchestrale e perverso. Alcune atmosfere e tematiche possono ricordare “Le Notti Del Peccato” degli italiani Fearbringer, ma in questo affascinante “Infernalia” c’è anche un rimando interessante alla musica classica e le arie sono quelle di Bocelli in “Con Te Partirò”. Insomma, gli adoratori dell’occulto stanno diventando sofisticati – ed era ora, possiamo aggiungere noi. La base black metal è discreta, ma è l’atmosfera a farla da padrona su questo full length, non importa quali siano gli strumenti a crearla. Grosso spartiacque per il giudizio che riceveranno gli Abbas Tater è rappresentato dall’uso delle vocals: la voce, forse appositamente, sovrasta tutta la produzione e ha un volume maggiore rispetto agli strumenti, una voce growl che canta in italiano o latino. Questa scelta fatta dalla band, che al primo ascolto è difficile condividere, potrà o piacere molto oppure fare da ostacolo per ottenere un buon giudizio complessivo. L’effetto finale però è particolare e poi anche i Darkthrone dell’era d’oro esageravano con il cantato prepotentemente messo in primo piano, giusto? Musicalmente, sfuriate black metal a parte, il CD presenta buoni spunti, anche acustici. Be’, per essere un debutto assoluto, gli Abbas Taeter faranno comunque parlare la critica con questo “Infernalia”. Missione compiuta.

TRACKLIST

  1. Monastero
  2. Vetusta Abbazia
  3. Sanctus in Tenebris
  4. Hiemis Sevitia
  5. La Notte del Culto
  6. Obedimus
  7. Vitriol
  8. Urit me Nitor
  9. La Camera delle Torture
  10. La Notte del Culto Versione Opera
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.