ABIGAIL WILLIAMS – Walk Beyond the Dark

Pubblicato il 23/11/2019 da
voto
7.5
  • Band: ABIGAIL WILLIAMS
  • Durata: 00:55:46
  • Disponibile dal: 15/11/2019
  • Etichetta: Blood Music
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

La sua biografia non lo riporta, ma in carriera Ken Sorceron ha suonato black metal in quasi tutti i modi possibili. Un po’ curioso, un po’ ruffiano, con gli Abigail Williams il musicista/cantante statunitense ha difatti spaziato in lungo e in largo per il genere, toccando più filoni senza mai giurare fedeltà ad alcuno di essi. Dopo il sinfonico, il cascadian e il ‘post’, con il nuovo “Walk Beyond the Dark” giungiamo ad un melodic black metal che non si svincola del tutto dalla caratterizzazione che il gruppo (oggi praticamente una one man band) si era dato nel precedente “The Accuser”, ma che punta maggiormente su arie malinconiche e un incedere riflessivo che a tratti viene ulteriormente sottolineato da dei riusciti interventi di violoncello. Le strutture dei sette brani in scaletta sono colme di pieni e vuoti, e sovente nascondono un passaggio inatteso o comunque non scontato, ma il primo pregio del disco è senz’altro quello di mettere in primo piano la buona predisposizione di Sorceron per la scrittura melodica: tra cori puliti e motivi pregni di amarezza, il leader del progetto questa volta punta a creare empatia e a trovare un più facile punto di incontro con l’ascoltatore, evitando soluzioni troppo astruse. “Black Waves”, “Into the Sleep” o “The Final Failure”, ad esempio, sono tracce che nella loro lunga durata sanno mostrare ingegno ed eleganza, ma in ultimo verranno ricordate per il sentimento che si percepisce alla loro base. L’atmosfera uggiosa non è poi così distante da quella presente nelle ultime prove degli Imperium Dekadenz, tuttavia di fondo si riscontra una verve più vicina alle band americane di ultima generazione. Insomma, quando l’amalgama tra la componente aggressiva (peraltro sorretta da un drumming davvero intraprendente) e quella romantica – che rappresenta l’elemento meno tangibile ma più emotivamente comunicativo della musica – viene ben raffinato, i risultati sono notevoli e vanno dritti al cuore.
Pur mantenendo ancora alcune perplessità su un eventuale posizionamento degli Abigail Williams nei pressi dei più grandi della contemporaneità black metal, è dunque difficile sostenere che “Walk…” non sia un album interessante. Tra canzoni subito riconoscibili e un’interpretazione generale sincera e coinvolgente, Sorceron si dimostra qualcosa di più di un semplice entertainer, trovando forse la dimensione a lui più congeniale dopo tanti anni di continuo peregrinare. Speriamo in un ulteriore approfondimento su questo fronte con il prossimo album.

TRACKLIST

  1. I Will Depart
  2. Sun And Moon
  3. Ever So Bold
  4. Black Waves
  5. Into The Sleep
  6. Born Of Nothing
  7. The Final Failure
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.