ABOMINATOR – Nuctemeron Descent

Pubblicato il 09/01/2004 da
voto
6.0
  • Band: ABOMINATOR
  • Durata: 00:45:46
  • Disponibile dal: 17/11/2003
  • Etichetta: Osmose Productions
  • Distributore: Audioglobe

A giudicare da questi Abominator non sembra proprio che l’Australia sia all’avanguardia nel settore del metal più estremo. Il quartetto guidato Chris Volcano e Andrew Undertaker suona infatti parecchio ‘old style’, un po’ come i Luciferion degli esordi. “Noctumeron Descent” è già il terzo full lenght, al quale bisogna aggiungere lo split degli esordi, secondo realizzato per la francese Osmose Productions. La casa francese sembra quanto mai intenzionata a puntare su band quali gli Abominator che fanno della violenza incondizionata la loro arma migliore. Non ci sono soltanto semplici reminescenze Marduk nelle sonorità e nel songwriting di “Noctumeron Descent”, ma qualcosa deriva anche dalla tradizione australiana: Bestial Warlust su tutti, anche se gli Abominator non possiedono quella pazzia e quella violenza sparata ad una velocità impossibile che faceva dei Bestial Warlust un gruppo ben noto (nel bene e nel male). L’approccio decisamente grezzo, comprensibile già dall’opener “Dimensions Of Mammon Enshroud” e continuando con “Intoxicated With Satanic Hate”, somiglia invece tanto a quello avuto in passato dai Blasphemy. In nessun caso però gli Abominator sembrano i veri eredi della tradizione diabolica delle band citate, diciamo che si limitano a seguire la via tracciata da altri. Il pregio della band è quello di non mollare mai il piede dall’acceleratore, peccato che la produzione non giovi alla tempesta sonora imbastita dal quartetto australiano. La batteria a volte sembra perdersi e non può dare il colpo decisivo alle canzoni davvero killer. Gli assoli andrebbero poi rivisti, perché fare ancora note a caso nel 2003 non è più molto edificante, ma forse tutto rientra nell’istintività della band. Sugli scudi la convincente “Black Flames Of Expulsion”, che però non basta a far passare inosservata la lacuna di questo cd: si può ascoltarlo anche mille volte, ma difficilmente saprà coinvolgere, e questo forse per colpa della qualità non eccessiva. Gli Abominator meritano comunque un minimo d’attenzione, anche solo per il fatto di essere tra i più spietati nelle schiere infernali viste ultimamente. Aprite i cancelli: quattro nuovi angeli indemoniati hanno risposto alla chiamata…

TRACKLIST

  1. Dimensions Of Mammon Enshroud
  2. Cascading Carnage
  3. Necrosexual Thrust
  4. Intoxicated With Satanic Hate
  5. Black Flames Of Expulsion
  6. Scourge Immortalised
  7. Nuctemeron Descent
  8. Hymn To Baphomet
  9. The Ultimate Ordinance Of Obliteration
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.