ABSOLUTE PRIORITY – Hunter

Pubblicato il 18/12/2012 da
voto
7.5
  • Band: ABSOLUTE PRIORITY
  • Durata: 00:58:49
  • Disponibile dal: 09/11/2012
  • Etichetta: Revalve Records
  • Distributore:

Gli Absolute Priority sono nati a Livorno nel 2005 inizialmente come studio band dedita a del tecnicissimo progressive metal, ma successivamente hanno anche affrontato diversi palchi della penisola come rodaggio delle proprie capacità in sede live. Rappresentano l’unione degli Icycore (voce e chitarra) e dei Celephias (chitarra e tastiere), e si presentano con l’interessante “Hunter”, un concept nato in occasione del primo demo della band di quattro anni fa, e qui riveduto, corretto ed integrato da cinque nuovi pezzi. La storia è incentrata sulle gesta di un serial killer, Alan, che poco prima della condanna a morte ricorda i suoi delitti e li confessa ad un sacerdote. Questa è l’idea di base da cui parte tutta la narrazione, che viene portata avanti sia sul fronte lirico che musicale, vista l’abilità con cui i toscani rappresentano in musica le parole e le atmosfere che di volta in volta Alan si trova ad evocare. Il progressive metal aggressivo sprigionato dai solchi di questo album ben si confà al tema, e complessivamente ci intrattiene nell’arco dell’intera durata di “Hunter”, un album tra l’altro prodotto ottimamente (non è cosa affatto scontata, anche di questi tempi e soprattutto a queste latitudini). I ritmi sono prevalentemente sostenuti, con alcuni frangenti in cui si citano i Pain Of Salvation più introspettivi e cangianti (“A Tragic Reconciliation”) e gli immarcescibili Fates Warning (“Bloody Tapes”), tanto per rendere il piatto ancora più appetitoso. Questi ragazzi ci sanno fare davvero (sanno suonare, sanno scrivere e – udite udite! – il cantante è davvero molto bravo), e speriamo che “Hunter” possa dare alla band le soddisfazioni che merita, perché sarebbe un peccato non poter ascoltare altra musica firmata Absolute Priority.

TRACKLIST

  1. The Confessor
  2. My Ordinary State
  3. Things I've Never Done
  4. 4:00 A.M.
  5. Tragic Reconcilation
  6. L.O.S.T.
  7. Bloody Tapes
  8. Fear Of The Night
  9. My Reflection
  10. Again
  11. Dead Man Walkin'
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.