ABUSER – Threats Of Fate

Pubblicato il 04/05/2010 da
voto
5.0
  • Band: ABUSER
  • Durata: 00:43:42
  • Disponibile dal: 03/05/2010
  • Etichetta: My Graveyard Productions
  • Distributore:
I lombardi Abuser propongono con questo “Threats Of Fate”, edito per l’infaticabile label nostrana My Graveyard Production, una quarantina di minuti di thrash metal piuttosto vario. I nostri dimostrano un buon affiatamento, una buona coesione, e propongono una miscela musicale abbastanza variegata, che comprende parti più dirette e crude e parti più lavorate, dove i nostri ricercano un approccio musicale molto più vario. Su tutto questo si adagiano delle linee vocali piuttosto crude, molto urlate e queste sì, monocordi. Il problema degli Abuser, a giudizio di chi scrive, è che l’attenzione verso i loro brani scende quasi subito. I nostri propongono qualche buon riff, arrangiano bene con degli assoli di chitarra onesti, ma spaziano spesso anche troppo all’interno dello stesso brano. Dopo qualche buon riff serrato, infatti, piuttosto gradevole, spesso subentrano delle parti di chitarra molto lavorate, melodiche, che danno l’idea di non avere bene in mente il filo conduttore che dovrebbe legarle. Piatto invece il lavoro di batteria, molto scolastico e che non aggiunge spessore ai brani.Citare un pezzo piuttosto che un altro sarebbe inutile, le canzoni infatti si assomigliano quasi tutte e l’idea generale del disco è stantìa e non riesce per forza di cose ad appassionare. E’ presente anche una cover dei Whiplash, tale “Spit On Yout Grave”, posta in chiusura di disco che si segnala come episodio migliore dell’intero CD: ben fatto è infatti il rifacimento in aggiunta alla semplicità del brano che veramente, questo sì, fa sobbalzare dalla sedia.

TRACKLIST

  1. Equinoxes
  2. Vengeance
  3. Creations
  4. Flesh Eaters
  5. Missing Convictions
  6. Iron Ghost
  7. Stone Mask Overlord
  8. Pripjat
  9. Possession
  10. Spit on Your Grave (Whiplash cover)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.